Home Attualità Coronavirus | Bolsonaro: “In Italia? Tanti vecchi, molti morti”

Coronavirus | Bolsonaro: “In Italia? Tanti vecchi, molti morti”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:59
CONDIVIDI

Il Coronavirus non è poi così grave: lo sostiene il Presidente Bolsonaro, che ha rilasciato delle discutibili dichiarazioni in merito alla gravità della situazione del contagio in Italia.

Mentre la pandemia di Coronavirus raggiunge anche i Paesi dell’America Latina, il Presidente Bolsonaro continua a minimizzare la gravità della situazione e a considerare eccessive le misure precauzionali italiane.

Le autorità del nostro Paese hanno già chiesto che i diplomatici brasiliani chiedano scusa allo Stato Italiano e ha manifestato la propria vicinanza e la propria solidarietà a tutte le fasce più deboli della numerosissima popolazione del Brasile.

I commenti di Bolsonaro sul Coronavirus in Italia

Bolsonaro positivo Coronavirus
Il Presidente brasiliano Bolsonaro (Foto: Instagram)

Il problema più grave dell’Italia, secondo Jair M. Bolsonaro, è l’età della sua popolazione.

La popolazione italiana è composta principalmente da vecchi, ha dichiarato pubblicamente il Presidente mentre si trovava a Brasilia. Per questo motivo i decessi in Italia sono così numerosi.

“L’Italia è una Paese pieno di vecchietti, in ogni palazzo ce n’è almeno una coppia come a Copacabana, per questo ci sono tanti morti” ha spiegato ai suoi elettori.

Con queste pochissime parole il Presidente del Brasile è riuscito a scatenare la reazione della diplomazia italiana: Andrea Romano, deputato del Partito Democratico e membro della Commissione Esteri della Camera, ha già definito gravissime le parole che arrivano da Brasilia. “Pretendiamo che la presidenza brasiliana rispetti l’Italia e la sua sofferenza, astenendosi da affermazioni deliranti e offensive come quelle di Bolsonaro”.

Allo stesso tempo il nostro Paese ha espresso la massima vicinanza alla popolazione Brasiliana: “Auguriamo agli amici brasiliani, anche a quelli di una certa età, di non passare mai quello che sta passando l’Italia.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Ultime notizie Coronavirus nel mondo

Se a livello internazionale il Presidente Bolsonaro non ha certo migliorato i rapporti politici del suo paese, anche in politica interna il Presidente ha molti problemi da risolvere: in tutto il paese si stanno moltiplicando le proteste dei cittadini, i quali hanno cominciato a gettare pentole dalle finestre chiedendo le dimissioni di Bolsonaro.

Le proteste si sono moltiplicate in maniera esponenziale dopo alcune dichiarazioni da parte della presidenza brasiliana in cui si bollava come semplice isterismo collettivo quello che sta avvenendo in queste settimane nel Vecchio Continente e in particolare in Italia.

Le stesse accuse erano state rivolte ai governi degli altri paesi sudamericani che stanno cominciando ad attivare misure di contenimento del Virus.

Nel frattempo il Coronavirus in Brasile ha già infettato diverse centinaia di persone e ha già toccato il corpo diplomatico brasiliano, nella persona del responsabile della comunicazione del presidente.

La stampa internazionale aveva addirittura titolato: “Bolsonaro positivo al Coronavirus”, mentre si è poi scoperto che a essere positivo era soltanto del responsabile della sua comunicazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jair M. Bolsonaro (@jairmessiasbolsonaro) in data:

Proprio alla stampa che aveva diffuso una notizia inesatta, Bolsonaro ha dedicato un gesto molto esplicito dopo che è stato reso noto il risultato negativo di un secondo tampone.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.