Torta salata con pesto di basilico | un antipasto irresistibile

0
9

Torta salata con pesto di basilico è un antipasto irresistibile, perfetto per una cena veloce o un pranzo fuori casa. Scopriamo come realizzarla.

 

Torta salata
Torta salata con pesto di basilico Fonte:Pixabay

La torta salata con pesto di basilico, è un finger food diverso dal solito, molto sfizioso e gustoso che piacerà a tutti.

Di solito si preparano le torte salate con salumi e formaggio, invece questo ha un profumo di basilico fresco, inoltre di grande effetto per la sua forma.

Quindi che ne dite di prepararla quando avete ospiti? La torta salata è una variante al danubio con salumi, ha un morbido impasto farcito con philadelphia e pesto. Potete arricchire con salumi o sostituire la philadelphia con provola affumicata o scamorza.

Un finger food perfetto per un pranzo fuori porta come un pic-nic, una giornata in montagna o per il pranzo al lavoro, vediamo come prepararla.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Girelle di pasta sfoglia con speck | un antipasto sfizioso e facile

Torta salata con pesto di basilico

Pesto di basilico Fonte:iStock Photo

La torta salata con pesto di basilico è un finger food che si prepara facilmente e non vi porterà via tanto tempo. Ha un profumo unico grazie al pesto di basilico, che viene utilizzato per la farcitura.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Crocchette di patate con bacon | un antipasto gustoso

 

Ingredienti

  • 500 g Farina 0
  • 250 g Latte
  • Uova
  • 40 g Olio extravergine d’oliva
  • 120 g Lievito madre
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1/2 cucchiaio Sale

Per la farcitura

  • q.b. pesto di basilico
  • q.b. Philadelphia

Preparazione

Per preparare questa torta salata, iniziate a sciogliere il lievito madre nel latte tiepido, poi in una ciotola, aggiungete la farina, l’uovo, il sale e lo zucchero. Se non avete il lievito madre, potete tranquillamente sostituire con 6 grammi di lievito di birra fresca.

Lavorate l’impasto con le mani, fino a completo assorbimento, l’impasto dovrà essere liscio ed omogeneo, poi aggiungete l’olio extra vergine d’oliva a più riprese.

Formate una palla e lasciatela lievitare in una ciotola ricoperta con pellicola per alimenti, per almeno un’ora. Trascorso il tempo, stendete su una spianatoia o su un piano da lavoro infarinato con un mattarello l’impasto e formate un rettangolo. Stendete uno strato di Philadelphia e di pesto di basilico, poi arrotolate l’impasto su se stesso, facendo attenzione a che non esca il ripieno.

Tagliate il rotolo con un coltello affilato a fette di circa 4 cm di altezza e disponetele all’interno di una teglia imburrata ed infarinata. Le girelle dovranno stare vicino, in modo che durante la lievitazione si uniranno per poi formare una torta. Lasciate lievitare fino al raddoppio del volume occorrono almeno 5-6 ore, tenete in un luogo lontano dalle correnti.

Cottura in forno
Torta salata cotta in forno Fonte:iStock Photo

Poi dopo lasciate cuocere in forno preriscaldato statico a 180°C per 25 minuti circa, poi sfornate e servite tiepido.