Home Curiosita Corpo di una donna | cambiamenti dai 20 ai 60 anni

Corpo di una donna | cambiamenti dai 20 ai 60 anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:45
CONDIVIDI

Il corpo di una donna è esposta ad un’evoluzione con l’avanzare delle età, dai 20 anni fino ai 60 anni. Scopriamo i cambiamenti decennio dopo decennio.

 

Donna over 50 Fonte:iStock Photo

Il corpo di una donna è esposto a diversi cambiamenti con l’avanzare dell’età non solo estetici, ma anche legati al metabolismo e a cambiamenti ormonali.

Con il passare degli anni si manifestano le rughe, il metabolismo rallenta e le ossa iniziano ad indebolirsi, quindi si intravedono i segni dell’invecchiamento, sia esternamente che internamente.

Quindi con l’avanzare dell’età ci sono una serie di cambiamenti ormonali che hanno degli effetti sia sull’aspetto che sul metabolismo. Le donne dello spettacolo, possono rimediare agli aspetti estetici, perchè si sottopongono ad interventi estetici, passando molte ore in sala operatoria. Ma purtroppo i cambiamenti interni nessuno li può impedire neanche il bisturi, è inutile quindi provare a contrastare questo fenomeno. L’importante è imparare a conoscersi, così si sa cosa accade al corpo femminile decennio dopo decennio, noi di CheDonna.it, vi spieghiamo passo passo.

 

Come cambia il corpo della donna: decennio dopo decennio

Con il passare degli anni il corpo inizierà a cambiare gradualmente, è consigliabile prepararsi in modo da accettarlo consapevolmente. Ma non ciò non significa che non dovete più prendervi cura di voi stesse. Scopriamo i cambiamenti decennio dopo decennio.

A 20 anni: sviluppo del corpo

Donna
Donna a 20 anni Fonte:Pixabay

A 20 anni, il corpo inizia a cambiare si passa dall’adolescenza all’essere donna, il corpo è più tonico, non solo si è più agili, con una carica in più.

Infatti la massa muscolare prevale su quella grassa, soprattutto per le donne che praticano un’attività sportiva in modo regolare. La pelle invece è liscia, luminosa e soprattutto compatta.

Inoltre le curve iniziano a definirsi grazie alla stabilità ormonale, infatti in questa fase si definisce il petto i fianchi, quindi si svilupperà la tipica silhouette femminile.

In questa fase è importante però seguire alcuni accorgimenti:

  • proteggere la pelle dall’esposizione solare: in questo modo non si va incontro a segni di invecchiamento precoci, come il manifestarsi delle prime rughe.
  • evitare i dimagrimenti drastici: perchè possono lasciare smagliature, di conseguenza la pelle risulta più flaccida.

 

A 30 anni: cambia il metabolismo

Donna felice che corre
Donna felice che corre – Fonte: iStock photo

In questa tappa, il metabolismo inizia a cambiare, ma è pure l’età più bella, in cui la donna ha piena consapevolezza del cambiamento del proprio corpo. Ci sono dei piccoli cambiamenti che fanno rallentare anche il metabolismo,  mentre il grasso corporeo tende ad aumentare. Le zone più interessate sono: la pancia, i fianchi e le cosce, perciò è importante prendersi cura del proprio corpo, svolgendo una regolare attività fisica.

Se si vuole mantenere una perfetta silhouette, come a 20 anni, bisogna già rinunciare a qualcosa, come qualche peccati di gola. Se si segue un’alimentazione sana ed equilibrata, sarebbe la strategia più giusta da seguire, concedendosi ogni tanto qualche sgarro, ma l’importante e pratica regolarmente sport.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alimentazione sana ed equilibrata | Seguiamo le regole d’oro

A 40 anni: la massa grassa potrebbe aumentare

 

Donna su bilancia
Aumento della massa grassa Fonte: iStock photo

Quando si raggiungono i 40 anni il corpo della donna, continua a cambiare, le parole chiave sono rughe e cure intensive. C’è una discreta percentuale di donne che nonostante abbia superato i 30 anni manifesta ancora l’acne, che può dipendere da:

  • inquinamento ambientale
  • periodo di forte stress
  • mancanza di beauty routine: è importante prendersi cura del proprio viso, in modo da mantenere sempre i pori liberi, così non si accumula il sebo. E’ importante lavarsi il viso bene con prodotti delicati, preferibili quelli naturali sia la mattina che la sera.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Pulizia del viso | Ecco tutti i suggerimenti da seguire ogni giorno

 

Altri cambiamenti in questa fascia di età che va dai 40 ai 50 anni sono:

  • seno inizia ad essere flaccido: soprattutto nelle donne che sono diventate mamme, sicuramente la gravidanza e l’allattamento giocano un ruolo fondamentale in questo;
  • sbalzi repentini di peso: spesso si è alla ricerca di un fisico sempre perfetto, quindi molte donne si sottopongono a diete dimagranti, il più delle volte drastiche. Questo potrebbe essere uno dei motivi per cui il petto non è più così sodo come a 20 anni;
  • problemi ai denti: si iniziano a manifestare problemi in particolar modo già chi soffre di  gengivite e di infezioni orali;
  • si inizia ad accumulare il grasso in specifiche zone: nell’addome, nelle braccia e sui fianchi.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Però le donne che praticano regolarmente uno sport, sono avvantaggiate in quanto il grasso corporeo arriva al 23-27%, ma questa percentuale aumenta al 28-34% quando si conduce una vita sedentaria. Inoltre il corpo, diventa più debole e meno elastico, si consiglia di seguire diete molto controllata e praticare qualche attività sportiva.

Cambiamenti ormonali a 50 anni

Menopausa
Menopausa nelle donne Fonte: iStock Photo

A mezzo secolo, il corpo di una donna cambia radicalmente, il primo segnale è proprio la menopausa, che comporta una vera e propria trasformazione.

La menopausa può avvenire anche prima dei 50 anni, dipende da donna a donna, ma in media l’età è questa. Che cambiamenti subisce il corpo della donna?

  • Il metabolismo rallenta
  • La pelle perde tono ed elasticità: infatti perde fermezza a causa della bassa produzione di collagene, ma anche lo scarso funzionamento delle ghiandole sebacee;
  • Riduzione dello spessore delle ossa: si consiglia di consumare abitualmente prodotti contenenti calcio come formaggi e yogurt consumare, così da rafforzare le ossa. Chiedete consiglio al vostro medico, che saprà consigliarvi al meglio.
  • Aumento di peso: è un  fenomeno fisiologico.

Purtroppo la menopausa, comporta notevoli cambiamenti al corpo di una donna, per contrastare l’aumento di peso, è necessario agire sull’alimentazione, magari seguendone una sana ed equilibrata e praticando quotidianamente attività fisica, anche a casa.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Corsa sul posto da fare a casa | Per bruciare calorie e perdere peso

A 60 anni: una nuova vita

 

Per una donna a 60 anni comincia una nuova vita, perchè deve abituarsi ai continui cambiamenti causati dalla menopausa. Infatti, in questo periodo si potrebbe presentare un leggero calo dell’appetito, ma è preferibile tenere sotto controllo il peso, perchè un dimagrimento eccessivo è deleterio.

Una sessantenne Fonte:iStock Photo

Le rughe del collo e delle mani, sono molto evidenti, ma non dimenticate mai di proteggere la pelle del vostro viso con crema durante l’esposizione solare e idratarla ogni giorno.