Allerta alimentare | prodotto a rischio chimico

0
28

Sul sito del Ministero della Salute è comparsa l’allerta alimentare per un prodotto di largo consumo legato alla frutta secca. Ecco come comportarvi

Anche prima dell’emergenza Coronavirus, i controlli operati dal Ministero della Salute sugli alimenti sono sempre stati costanti. L’ultimo aggiornamento sul sito ufficiale del Ministero conferma un’allerta alimentare collegata ad un prodotto per il pubblico, richiamato a causa di ungrave rischio chimico.

Solo uno dei molti che sono comparsi sul portale del Ministero della Salute, che in questo caso riguarda tre specifiche confezioni di frutta secca ed essiccata. Sono quelli prodotti, confezionati e commercializzati dalla ditta Milani presso lo stabilimento situato in via Trieste a Occhiobello (in provincia di Rovigo), con il marchio Mix Break Wellness.

Come segnalato dal Ministero della Salute, il ritiro da tutti gli scaffali dei supermercati e dei negozi specializzati è collegato ad una segnalazione precedente che aveva già portato ad analogo provvedimento. Riguardava la possibile presenza di pesticidi con livelli superiori alla norma in alcune confezioni di Bacche di Goji. In particolare la presenza di carbofuran e di esaconazolo con valori superiori rispetto allo standard stabilito per legge.

Leggi anche: Ritirato Salame per presenza Salmonella | Allerta per i consumatori

Allerta alimentare per rischio chimico, quali sono i prodotti?

Ma quali sono quindi i prodotti per i quali il Ministero della Salute ha fatto scattare l’allerta alimentare nelle ultime ore? Sono tre confezioni di frutta secca a marchio Milani.

  • MIX01 – Mix Break Wellness, venduto in busta singola di plastica in confezioni da 200 grammi
  • MIX06 – Mix Break Wellness venduto in confezioni da 280 grammi
  • MIX05 – Mix Break Wellness venduto in confezioni da 1 chilogrammo.

Potrebbe interessarti anche: Allerta Gelato Fior Fiore Coop | Ritirato per presenza allergeni

Tutti questi prodotto appartengono ad uno specifico lotto di produzione con relativa data di scadenza. In particolare il MIX01 – Mix Break Wellness da 200 grammi è quello con il lotto numero H9085 con termine ultimo di conservazione in scadenza alla data 25 marzo 2020. Invece le confezioni di MIX06 – Mix Break Wellness da 280 grammi sono caratterizzate dai lotti numero C9143 (termine ultimo di conservazione 25 maggio 2020) e il numero A9084 con termine ultimo di conservazione 23 marzo 2020. Infine il MIX05 – Mix Break Wellness da 1 chilogrammo è quello con il numero di lotto F9107 per un termine ultimo di conservazione 16 aprile 2020.

ministero salute

Come sempre il Ministero consiglia di non consumare il prodotto, nel caso lo abbiate acquistato. Sarà sufficiente riportarlo immediatamente presso il punto vendita che dovrebbe provvedere al rimborso. I distributori del prodotto invece sono invitati a sospendere o ritirare dalla vendita i lotti messi in evidenza. Oppure in alternativa devono comunicare l’eventuale esaurimento dei lotti indicati.