Rimedi naturali per contrastare la forfora | Scopriamoli

0
40

La forfora è un problema che interessa tante persone, ma ci sono dei rimedi naturali per combatterla. Scopriamo quali potete fare a casa.  

Forfora
Capelli con forfora Fonte: iStock Photo

 

 

La forfora è un fastidio che coinvolge tantissime persone molte persone, un problema non solo antiestetico ma anche fastidioso. La forfora si divide in secca e grassa, la prima si manifesta con delle scaglie di pelle piccolissime, mentre la seconda, le scaglie sono di dimensione diversa.

Può causare in molto casi un forte prurito e bruciore, può innescarsi per diversi motivi sia legati all’utilizzo di shampoo troppo aggressivi, periodi forte stress o un’alimentazione squilibrata.

E’ importante chiedere il parere di un medico specialista, che potrà indicarvi la cura da seguire, ma esistono anche dei rimedi naturali che possono portare un certo sollievo. Sarà il medico che potrà confermarvi se potete attenuare il problema con i rimedi naturali, scopriamo quali.

 

Forfora: come attenuare il problema con i rimedi naturali

Aloe vera per la forfora Fonte:iStock Photo

I rimedi naturali sono efficaci per attenuare il problema della forfora, certo dipende dalle situazioni, sicuramente sono utili in caso di problemi lievi. Ma se alla forfora dovesse accompagnarsi anche la caduta di capelli è sempre meglio rivolgersi al medico.

1- Aceto

L’aceto è un vero e proprio jolly, utile in diverse circostanze, anche in questo caso trova largo impiego. E’ utile sia l’aceto di vino bianco che di mele. Basta diluire poche gocce di aceto in acqua tiepida, poi massaggiate il cuoio capelluto prima dello shampoo. Oppure potete fare un impacco che potete lasciare per tutta la notte, basta avvolgere i capelli in un asciugamano caldo.

2- Olio di semi di lino

Distribuite poche gocce sui capelli e fate un massaggio delicato prima di fare lo shampoo, contribuirà ad alleviare e diminuire con il tempo il problema della forfora. Dopo l’acquisto conservatelo in frigo, in modo da non fare alterare le sue proprietà. In alternativa potete fare un impacco con il gel di semi di lino, basta mettere a bagno 50 grammi di semi di lino in 250 ml d’acqua per tutta la notte.

Poi il giorno seguente portate ad ebollizione in un pentolino fino a quando non si formerà una sostanza gelatinosa, filtrate e fate un impacco, basta massaggiare sul cuoio capelluto e lasciare agire per mezz’ora. Dovete farlo prima dello shampoo.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

3- Yogurt e olio essenziale di limone

Un impacco molto efficace, basta mettere in una ciotolina, mezzo vasetto di yogurt bianco senza zucchero, poi aggiungete qualche goccia di olio essenziale di limone. Applicare solo sulla cute e massaggiate, lasciate agire per 15 minuti, poi procedete con lo shampoo. La cute sarà disinfettata, si eliminerà il sebo in eccesso e riequilibrata.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Yogurt | un elisir di bellezza per capelli e corpo

Il bicarbonato di sodio disinfetta il cuoio capelluto e tiene lontana la forfora, strofinatelo e sulla cute che deve essere bagnata, poi risciacquate con cura. In alternativa potete aggiungerlo allo shampoo, così che i funghi e batteri che sono responsabili della forfora staranno lontani. La cute ritroverà sollievo e risulterà meno squamosa.

5- Olio d’oliva e succo di limone

Preparate un impacco mettendo in una terrina 2 cucchiai di olio d’oliva, 2 di succo di limone e 2 di acqua, mescolate bene. Il limone aiuterà a liberare il cuoio capelluto dalle squame secche della forfora, l’olio invece va ad idratare. Fate l’impacco, che deve essere applicato sulla cute umida prima di fare lo shampoo, fate agire per 30 minuti.Poi lavate come di solito utilizzando sempre shampoo delicato e non aggressivo.

6- Olio essenziale di Tea Tree

L‘olio essenziale di Tea Tree è l’olio più utilizzato grazie alle sue proprietà. E’ molto efficace per la forfora, basta diluire due gocce nella quantità di shampoo normalmente utilizzate, poi procedete al lavaggio. Non utilizzarlo su cute irritata e con ferite.

 

7- Burro di Karité 

Preparate una maschera al burro di karitè, che va ad agire idratando la cute, basta stenderlo sulla cute, lasciatelo agire per circa 15 minuti. Sciacquate i capelli come fate di solito.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Come prevenire la forfora con uno shampoo fai da te

8- Gel di aloe vera

Una maschera all’aloe vera è davvero utile, in quanto dona sollievo al cuoio capelluto, funge da disinfiammante naturale, che va ad alleviare i sintomi. Inoltre va a calmare il prurito. Applicare un pò di gel sul cuoio capelluto e lasciate agire per circa 20 minuti, poi risciacquare e fate lo shampoo.

 

9- Argilla verde ventilata

L’argilla verde ventilata, si può acquistare in erboristeria, se avete i capelli secchi è preferibile l’argilla bianca. Basta mettere la stessa quantità di acqua e argilla in una ciotola, mescolate fino ad ottenere una crema omogenea. Poi applicate sulla cute e  lasciate agire prima di lavare.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Capelli: alleviare la forfora con prodotti a base di oli essenziali

 

10- Ortica

L’infuso a base di ortica è davvero efficace, mettete in infusione 250 ml di acqua bollente, aggiungete un cucchiaino di fiori d’ortica essiccati, per 15 minuti. Filtrate l’infuso e lasciatelo raffreddare prima di essere applicato sulla cute e trasferite in una bottiglina  con spray e frizionate sul cuoio capelluto per frenare la comparsa della forfora.

 

Rimedi per combattere la forfora Fonte:iStock Photo

 

11- Essenza di bergamotto

E’ efficace in caso di forfora grassa, basta aggiungerla allo shampoo e lasciate agire per pochi minuti. Poi procedete con lo shampoo, così il cuoio capelluto mostrare meno forfora già dopo alcuni lavaggi.