Coronavirus | Gli artisti italiani in una diretta streaming di 18 ore

0
18

Per il Coronavirus l’Italia dell’arte non si ferma: è questo il messaggio veicolato dal gigantesco progetto RAI intitolato L’Italia Chiamò, che vedrà la partecipazione di moltissimi artisti nell’arco del 13 Marzo 2020.

L'Italia Chiamò
L’Italia Chiamò (Foto: Instagram)

Il progetto è assolutamente ambizioso, ma in tempi difficili è necessario dare fondo a tutte le risorse che si hanno a disposizione per creare qualcosa di unico.

Dalle 6:00 alle 24:00 del 13 Marzo 2020 sul canale Youtube del MIBACT, su italiachiamo.it, su Facebook, Instagram e Twitter nei profili de L’Italia Chiamò e su molti altri siti internet che si metteranno a disposizione dell’iniziativa, gli italiani potranno seguire una lunghissima diretta streaming che vedrà la partecipazione di 100 artisti (cantanti, musicisti, attori) che si esibiranno dalle proprie abitazioni.

L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere una raccolta fondi per sostenere i reparti di terapia intensiva degli ospedali italiani che più di altri sono stati messi a dura prova dall’epidemia e anche gli sforzi della protezione civile, ma il senso del progetto va molto oltre la mera raccolta di denaro.

Gli artisti contro il Coronavirus: L’Italia Chiamò

L'italia chiamò foto
(Fonte: Instagram)

Il titolo scelto per questa gigantesca iniziativa “diffusa” è il verso conclusivo del nostro inno nazionale, quello che viene urlato alla fine del canto e che convoglia tutte le forze del popolo italiano.

Non è stato affatto un caso: l’iniziativa L’Italia Chiamò fa appello proprio allo spirito di popolo che gli italiani hanno costruito nel corso degli ultimi 160 anni.

Gli appelli del Presidente del Consiglio e di tutte le autorità nazionali a rimanere uniti e a rispettare i divieti sono stati accolti anche dal centinaio di artisti che hanno deciso di mettere il proprio talento e il proprio tempo a disposizione del progetto: la collaborazione avverrà a distanza, tutti gli artisti organizzeranno un live nelle proprie abitazioni a dimostrazione che si può continuare a portare avanti la propria vita anche nelle quattro pareti della propria casa, semplicemente cambiando alcune abitudini e tenendo duro.

Tra gli artisti che parteciperanno a L’Italia Chiamò ci saranno Manuel Agnelli, Claudio Amendola, Andrea Bocelli, Cristina D’Avena, Gigi D’Alessio, Pierfrancesco Favino, Irene Grandi, J – Ax, Emma Marrone, Negramaro, Tommaso Paradiso, Nicola Piovani, The Jackal, Carlo Verdone e moltissimi altri che si alterneranno ai microfoni nel giro delle 18 ore coperte dalla diretta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da L’Italia Chiamò (@italiachiamo20) in data:

Tra un’esibizione e l’altra saranno inoltre mandati in onda frammenti di manifestazioni e spettacoli culturali annullate a causa del Coronavirus. Anche in questo caso gli artisti che avrebbero dovuto portare in scena gli spettacoli si esibiranno dalle proprie case.

Saranno inoltre raccontate le storie di chi resiste ai disagi del Coronavirus reinventando attività basilari della comunità, come l’attività scolastica, oppure continuando a gestire le proprie attività lavorative tramite lo smartworking, talvolta trasformandole radicalmente.

Ogni cittadino italiano può inoltre contribuire a L’Italia Chiamò inviando foto e video a [email protected] oppure taggando i propri contenuti social con gli hashtag #italiachiamò #iorestoacasa. Gli stessi hashtag potranno essere utilizzati anche per interagire con i conduttori e porre domande. Foto e video inviati dai cittadini saranno inoltre diffusi e commentati durante la diretta.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE => Gli ultimi aggiornamenti sulla situazione Coronavirus Italia

Raccolta fondi L’Italia Chiamò

coronavirusospedali

La raccolta attivata dal progetto può essere sostenuta attraverso un versamento sul conto corrente messo a disposizione dalla protezione civile:

conto corrente di tesoreria 22330 intestato a Presidenza del Consiglio dei Ministri, Dipartimento della Protezione Civile

CF 97.18720587
IBAN: IT49J0100003245350200022330
BIC: BITA IT RR ENT
CIN: J
CAUSALE: L’ITALIA CHIAMO’

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.