Home Ricette Antipasti Polpette di polenta e pistacchi | un antipasto diverso dal solito

Polpette di polenta e pistacchi | un antipasto diverso dal solito

ULTIMO AGGIORNAMENTO 2:00
CONDIVIDI

Le polpette di polenta e pistacchi è un antipasto diverso dal solito, che si prepara facilmente, perfetto come stuzzichino da servire a cena.

Polenta
Polpette di polenta e pistacchi Fonte:Pixabay

Le polpette di polenta e pistacchi sono un piatto un po’ particolare, diverso dalla classica polenta fritta. Un piatto che piacerà a tutti, non si frigge, quindi è più leggero e salutare, prevede la cottura in forno, il risultato finale sarà perfetto e croccante.

Le polpette di polenta, sono perfette da servire come un antipasto, per dare un effetto scenografico, potete anche servirle su un’alzatina, magari decorata con verdure tagliate alla julienne. Se avete poco tempo a disposizione, potete anche utilizzare anche la polenta istantanea, la portate a cottura nell’acqua bollente.

Poi la fate intiepidire e poi aggiungete i tuorli e i restanti ingredienti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Come fare la polenta | Dalla taragna all’istantanea tutte le ricette

 

Polpette di polenta con pistacchi

pistacchi
Pistacchi Fonte:iStock Photo

E’ una ricetta che si prepara facilmente, basta cuocere la polenta e poi preparare un impasto con albumi e formaggio. Le polpette vengono impanate e poi cotte al forno.

Vediamo come realizzare questa ricetta, in modo facile e veloce.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Video ricetta: parmigiana di polenta e melanzane

 

Ingredienti per la polenta

  • 500 g di farina di mais
  • 2 lt di acqua
  • 15 g di olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di sale grosso

Ingredienti per le polpette

  • 200 g di polenta
  • 150 g di granella di pistacchio
  • 40 g di formaggio stagionato
  • 3 albumi
  • 3 tuorli
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione

Per preparare queste deliziose polpette, iniziate a cuocere la polenta, prendete una pentola di acciaio, deve avere un fondo spesso, aggiungete l’acqua, non appena inizierà a bollire, aggiungete il sale.

Poi versate la farina piano piano, mescolate con un cucchiaio di legno, in modo da evitare la formazione di grumi. La fiamma dovrà essere alta, dovrete mescolare velocemente, aggiungete l’olio, continuando sempre a mescolare.

Non appena inizierà a bollire, dovete abbassare la fiamma e lasciate cuocere per circa 50 minuti, mescolate sempre, per evitare che si attacchi sul fondo. Non appena sarà tiepida, prelevate solo 200 g di polenta e versatela in una ciotola ed aggiungete 3 tuorli, il formaggio stagionato, il sale ed il pepe.

Prendete l’impasto e formate delle palline, con una grandezza di una noce, in una ciotola mettete gli albumi leggermente sbattuti e in un’altra 150 g di granella di pistacchi. Impanate prima negli albumi e poi nella granella, devono aderire bene.

Polenta Fonte:iStock Photo

Trasferite le polpette su una teglia da forno rivestita con la carta forno, lasciate cuocere a 200° C per 10 minuti, trascorso il tempo, sfornate e servite calde.