Pizzette di pasta sfoglia con pomodorini | facili e gustosi

0
59

Le pizzette di pasta sfoglia con pomodorini è un antipasto sfizioso, che si prepara in pochissimo tempo e con ingredienti semplici vediamo come.

 

Pizzette di pasta sfoglia
Pizzette di pasta sfoglia con pomodorini Fonte:Pixabay

 

Le pizzette di pasta sfoglia sono un antipasto facile e veloce da preparare, si possono servire come aperitivo ad una cena improvvisa, perchè si realizzano in pochissimo tempo e con ingredienti semplici che tutti avete a casa.

Sono un finger food ideale per una merenda salata, anche per un pranzo fuori casa, una pizzetta tira l’altra!

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Pranzo al lavoro | consigli per una pausa salutare e gustosa

Potete anche arricchirle con dei salumi come pancetta o prosciutto cotto, tagliato a dadini, sbizzarritevi come preferite.

 

Se li servite come antipasto, tutti i commensali gradiranno, non solo i grandi, anche i più piccoli.

 

Pizzette di pasta sfoglia

Pasta sfoglia Fonte: iStock Photo

Le pizzette di pasta sfoglia con pomodori rossi e gialli sono un finger food che si realizza in pochissimo tempo, vediamo insieme come realizzarle, per un risultato impeccabile.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Ravioli fritti salati | un antipasto da servire a cena

 

Ingredienti

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolo
  • 110 g di philadelphia
  • 50 g di olive verdi denocciolate
  • 5 pomodori gialli
  • 5 pomodorini rossi
  • 1 uovo
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • un mazzetto di basilico
  • origano q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Preparazione

Per la preparazione delle pizzette di pasta sfoglia, iniziate a stendere il rotolo di pasta sfoglia su un piano da lavoro, con un mattarello senza assottigliarlo troppo.

Tagliate la sfoglia in 15 rettangolini di uguali dimensioni, in questo modo, tagliatela in 5 strisce dal lato corto e in 3 dal lato lungo. Con i rebbi di una forchetta, bucherellate i rettangoli, dovete creare come una cornice a circa 1 cm dal bordo esterno. In questo modo, durante la cottura si gonfia e non permette la fuoriuscita del ripieno.

Preparate il ripieno, in una ciotola mettete la philadelphia e un pò di d’olio, il sale e il pepe, mescolate per far amalgamare il tutto.
Lavate ed asciugate i pomodori rossi e gialli, tagliateli a fettine sottili e teneteli da parte, sciacquate sotto acqua corrente le olive, in modo da eliminare il sale in eccesso e poi tagliatele a rondelle.

Adesso farcite le pizzette, spalmate al centro di ogni rettangolo il composto di philadelphia, adagiate i pomodori rossi e gialli, spennellate i bordi con un uovo sbattuto,così diventa dorato durante la cottura.

 

Cottura in forno Fonte:iStock Photo

 

Spolverizzate un pò di origano e distribuite l’olio extra vergine di oliva, lasciate cuocere in forno statico preriscaldato a 180° per circa 15 minuti o fino a quando non si doreranno, sfornate, decorate con le foglie di basilico lavate ed asciugate. Lasciate intiepidire le pizzette e servite.