Matrimonio di lunga data | I problemi da non sottovalutare

0
19

Matrimonio di lunga data? Ecco quali sono i problemi più frequenti e com’è possibile superarli.

Coppia felice – Fonte: iStock photo

Trovare la persona giusta, con la quale stare insieme per tutta la vita è il sogno di molte persone. Così, quando tutto ciò si realizza, si tende a sentirsi arrivati, dimenticando come, come se fosse un fuoco, l’amore va mantenuto vivo e ciò vale ancor di più dopo tanti anni.

Superate le prime differenze e trovato un equilibrio di base, ci si trova infatti ad affrontare un’altra importante fase che non va assolutamente sottovalutata e che riguarda i tanti piccoli problemi che possono insorgere per via dell’abitudine e di altri fattori che, tutti insieme, possono dare del filo da torcere anche ad un amore di lunga data. Scopriamo quindi quali sono questi problemi e come fare per risolvere e mantenere solido il rapporto di coppia.

Matrimonio: come vivere bene anche dopo 10 anni di vita insieme

7 cose che non dovresti mai fare prima di fare l'amore
Coppia felice – Fonte: iStock photo

Di solito si pensa che superato il famoso settimo anno, così detto critico, di matrimonio, le cose vadano bene per sempre. La verità però è un’altra perché proprio quando si possono dire superate cose come le scenate di gelosia, la mancanza di fiducia o la difficoltà ad adattarsi al ritmo del partner, possono subentrare problemi di tipo diverso ma non per questo meno difficili da affrontare. Scopriamo quindi quali sono gli aspetti più delicati di un matrimonio che va avanti da tempo e come porvi rimedio.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Subentra la noia. Uno dei problemi principali dello stare insieme da tempo è quello della noia. Dopo dieci anni ci si conosce benissimo, si sono affrontati insieme diverse fasi della vita ed il rischio è quello di avere la sensazione che non ci sia più niente da sperimentare. Quando ciò avviene è necessario intervenire subito e trovare qualcosa che dia una scossa al rapporto. Non è importante cosa purché si tratti di qualcosa di nuovo e che coinvolga entrambi allo stesso modo. Fare un week end avventuroso insieme, iscriversi ad un corso di ballo, affrontare argomenti diversi. Tutto andrà bene purché ci sia la voglia di affrontare la noia e batterla sul tempo.

L’intimità diventa tiepida. In un rapporto di coppia ci sono tanti aspetti da non sottovalutare ed uno tra questi è quello dell’intimità. Dopo tot anni è normale che le sensazioni che si provano siano diverse e può capitare che ci siano periodi di astinenza dovuti alla stanchezza, ai figli e alla vita di tutti i giorni. Ciò che conta è rendersi conto della cosa e parlarne sinceramente per risolverla. Un buon modo potrebbe essere quello di darsi degli appuntamenti nei quali farsi le coccole e riprendere la confidenza persa con il tempo. Per certi versi potrà essere strano ma ritrovarsi sarà sicuramente una piacevole scoperta.

Ci si sopporta meno. Può capitare che con il passare del tempo, complice anche la confidenza acquisita, ci si trovi a sopportare meno alcuni atteggiamenti del partner, facendo subito notare la cosa. Ciò porta verosimilmente a discussioni anche accese e ad un senso di fastidio nei confronti dell’altra persona. Se da un lato può essere normale, dall’altro è un atteggiamento da evitare perché gli attriti che nascono possono diventare di difficile soluzione. Per risolvere il problema è bene ricordarsi di come si era i primi tempi, dei pregi dell’altra persona e del perché ci si è innamorati. Inoltre va sempre tenuto a mente che una coppia è, prima di tutto, una squadra e che in quanto tale dovrebbe sempre cooperare e mai darsi contro. Tutti elementi da non trascurare e che se presi per tempo possono portare persino ad un miglioramento del rapporto a due.

Non si festeggia più nulla. Quando ci si trova coinvolti tra lavoro e vita di tutti i giorni può capitare di perdere di vista che prima di tutto si è una coppia. E, in quanto tale, la coppia va curata, esattamente come si faceva quando si era fidanzati. Spesso ci si trova ad evitare di farsi regali o di festeggiare anniversari e occasioni speciali con la scusa che non è importante farlo e che si è troppo stanchi per impegnarsi in tal senso. Ebbene, la verità è che più passa il tempo più queste piccole accortezze andrebbero mantenute. Compleanni, anniversari, successi sul lavoro ed ogni più piccola occasione andrebbero festeggiati perché, oltre a far bene all’umore, uniscono la coppia e rendono la vita un po’ più speciale. Non bisogna mai dimenticare che non si vive insieme per caso ma perché ci si è scelti e tale scelta deve essere rifatta ogni giorno con gioia e volontà.

Non si è più complici. È bene ricordare che prima di essere marito e moglie si è due persone che vogliono stare insieme. Questo significa che non andrebbe mai trascurata la complicità di coppia. Per un matrimonio felice ci si deve divertire, si deve discutere, si deve far pace e, sopratutto, ci si deve amare. Non farlo porta a darsi per scontati e a rovinare il rapporto dal di dentro. È quindi indispensabile uscire insieme a cena, guardare un film romantico alla tv, giocare e cucinare insieme. Ogni momento è buono per viverlo con allegria, da complici e ovviamente da coppia. Cosa che, tra le altre cose, aiuta a crescere insieme senza che uno dei due resti indietro.

Stare insieme da tanto tempo è un bene prezioso ed inestimabile che spesso si tende a sottovalutare. Riprendere in mano un rapporto un po’ deteriorato dal tempo e dargli nuova luce è una delle cose più belle che si possano fare perché oltre a giovare alla coppia fa bene ai due individui. A volte riuscirci può sembrare difficile ed in tal caso può essere utile chiedere un parere ad un consulente di coppia, in modo da sapere dove e come agire per il meglio.

Potrebbe interessarti anche -> Matrimonio in crisi? Ecco come riconoscerlo

coppia che balla felice
Coppia che balla felice – Fonte: iStock photo

Tagliare insieme il traguardo di un altro insieme con la consapevolezza di essere più uniti che mai sarà il premio più piacevole che ci possa essere.