Harry incontra la Regina: è andato a piedi fino a Buckingham Palace

0
37

Harry e la Regina si sono incontrati per la prima volta senza Meghan da quando Harry ha voluto divorziare dalla famiglia reale. Lui è arrivato a piedi, lei gli ha aperto le braccia, ma non è un trattato di pace.

Harry Regina
Harry tra Meghan e la Regina Elisabetta II (Foto: Instagram)

Da quando Harry Windsor ha incontrato Meghan Markle, e soprattutto dal momento in cui l’ha sposata, il più giovane dei figli di Carlo ha visto letteralmente la propria vita spaccarsi in due.

Da una parte gli oneri e gli onori con cui Harry convive fin dal giorno della propria nascita, dall’altra il sogno dell’amore perfetto e della libertà dalle regole spesso soffocanti con cui la famiglia reale costringe i suoi membri.

Una volta consumata la separazione ufficiale dalla famiglia reale britannica, Harry ha scelto definitivamente da che parte stare ma, negli ultimi giorni a Londra senza sua moglie, ha potuto rendersi conto di quello che sta perdendo e di quanto la Regina sia ancora legata a lui.

Harry a piedi fino alla corte della Regina

Principe Harry
Harry, Duca di Sussex (Foto: Instagram)

Ogni movimento, ogni scelta, ogni sorriso dei Reali d’Inghilterra ha un preciso significato simbolico. 

Il fatto che Harry abbia soggiornato a Frogmore Cottage durante il suo soggiorno londinese simboleggia che la benevolenza della Regina nei suoi confronti non è mai scemata e anche il fatto che i suoi privilegi da reale sono ancora integri.

Frogmore Cottage è infatti la residenza che Harry e Meghan avevano eletto a propria casa matrimoniale e che non distava molto da Buckingham Palace: solo tre chilometri.

Quei tre chilometri Harry Windsor li ha percorsi a piedi mentre si recava al pranzo domenicale con la Regina che, riferiscono i bene informati, è durato quattro ore.

Arrivare a piedi, come un pellegrino, senza un auto rombante guidata da un autista e senza troppe formalità, ha dato alla visita di Harry un significato innegabile: il Duca porta i propri omaggi alla Regina, il figliol prodigo torna a casa.

In questo incontro con la sua adorata nonna, con la quale ha sempre avuto una enorme complicità, Harry ha potuto ascoltare dalle sua labbra una frase che probabilmente gli ha spezzato il cuore: “Sarai sempre il benvenuto qui”.

Con questa manciata di parole la Regina Elisabetta II ha voluto affermare per una volta l’importanza dei legami di sangue su quelli formali e l’importanza della famiglia rispetto ai contrasti personali.

Sembra, sempre secondo fonti bene informate, che la Regina abbia anche espresso grande rammarico per il non poter vedere spesso il piccolo Archieche è stato portato via da Londra pochissimo tempo dopo la sua nascita.

Harry è sempre più stanco

Negli scorsi giorni il Duca di Sussex ha preso parte ad alcuni impegni ufficiali che segnano la fine del suo lavoro come membro senior della Famiglia Reale.

Ha tenuto un discorso durante una conferenza sul turismo sostenibile in Scozia e ha partecipato a un incontro con Bon Jovi Abbey Road, negli storici studi di registrazione.

In entrambe queste occasioni Harry (che ha rinunciato al titolo di Principe e di Altezza Reale, nonostante non gli siano ancora stati tolti) è sembrato molto stanco e provato, senza quell’eterno sorriso scanzonato che i suoi sudditi avevano imparato ad amare così tanto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Duke and Duchess of Sussex (@sussexroyal) in data:

Probabilmente la vita da privato cittadino, da marito e da padre, ha già cambiato profondamente l’umore del (non più) Principe Harry.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.