Mangiare da soli fa male | Scopri perché e quali sono i rischi

0
44

Mangiare da soli pare faccia male e a dirlo è la scienza. Lessere umano accusa moltissimo la solitudine nel momento in cui si ritrova a consumare i pasti da solo.

Mangiare da soli fa male
Mangiare da soli fa male | Scopri perché e quali sono i rischi (Unsplash photo)

Mangiare in totale solitudine pare conduca, a lungo andare, ad uno stato di infelicità piuttosto facile da acquisire. Mangiare senza compagnia è pratica ormai molto comune. Nel Regno Unito, per esempio, si conta addirittura un terzo della popolazione che è solita mangiare sola.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Cosa comporta il fenomeno della solitudine ai pasti?

Mangiare da soli fa male
Cosa comporta il fenomeno della solitudine ai pasti? (Unsplash photo)

Nella Grande Mela sono sempre di più i consumatori che mangiano soli, parliamo di un aumento dell’80% dal 2014 al 2018. Talvolta non si tratta affatto di una decisione presa personalmente ma si è costretti per mancanza di tempo, impegni di lavoro, assenza inevitabile di qualcun altro.

Altri scelgono invece di mangiare da soli considerandolo un momento quasi di pace e privacy assoluta. Ma la questione si dirama un tantino più in profondità…

In effetti, mangiare in solitudine, apre la strada ad una graduale fase di isolamento che nel corso del tempo lede alla nostra mente e al nostro corpo. Ma c’è di più, la solitudine durante i pasti comporta anche un danno alla sostenibilità ambientale riguardo tutto ciò che concerne l’industria alimentare.

Leggi anche >>>

Non ci dimentichiamo di spendere qualche parola riguardo una questione piuttosto importante: l’impatto ambientale. Chi mangia da solo usa più contenitori in plastica e tende a sprecare il cibo. Le quantità dei prodotti nei negozi sono solitamente concepite per più persone ed ecco perché lo spreco alimentare per una sola persona diviene maggiore. Di fatto un terzo del cibo prodotto finisce inevitabilmente nella spazzatura

Come riporta l’articolo pubblicato su esquire.com

Il trend del mangiare da soli aumenta, è vero, ma aumentano anche le iniziative per ritrovare convivialità e limitare gli sprechi: ci sono app, servizi e incontri in cui l’obiettivo è proprio questo, come il “Casserole Club” di Londra, dove in molti condividono le porzioni extra di ciò che cucinano con vicini di casa e persone della zona che non riescono, o non possono, cucinare per sé.

Fonte: esquire.com

La ricerca

Il fatto che il fenomeno del mangiare da soli rechi dei danni ce lo conferma una ricerca scientifica. Alcuni ricercatori della Dongguk University Ilsan Hospital di Seoul, hanno studiato gli effetti che ha sul nostro corpo un pasto consumato da soli. I risultati si sono rivelati interessanti e sorprendenti al contempo. Possiamo leggere, sulla rivista Obesity Research & Clinical Practice che secondo gli esperti, a soffrire di più questa solitudine siano gli uomini. Tutti gli uomini che mangiano soli infatti, avrebbero una percentuale nettamente più alta, rispetto a quella delle donne, di diventare obesi.

A peggiorare la situazione si aggiungerebbero poi pressione alta, colesterolo e, per di più, al termine dell’esame sottoposto a 7.752 persone adulte il risultato ha rivelato che chi mangia da solo ha una salute peggiore. Esiste per loro il 64% di possibilità in più di sviluppare la sindrome metabolica generata da diabete, pressione alta e obesità.

La spiegazione primaria a questa pratica così diffusa è molto semplice: una mancanza di compagnia stimola le persone a mangiare nel modo sbagliato, non equilibrato e insano. Andrew Abeyta, dell’Università Statale del New Jersey conferma

“Le persone che mangiano da sole hanno più probabilità di mangiare nei fast food cibi già pronti, come gli alimenti congelati o confezionati. Chi vuole cucinare un pasto intero per una sola persona? Il consiglio è quello di fare uno sforzo consapevole per pianificare il futuro e stabilire obiettivi gestibili per una dieta sana”.

Mangiare da soli fa male
Mangiare da soli fa male | Scopri perché potrebbe essere rischioso (Unsplash photo)

Il male non è tanto pranzare o cenare da soli quanto scegliere di farlo. Così facendo saremo inclini a prediligere cibo spazzatura, calorico e consolatorio. Ritrovarsi costantemente a tavola da soli non aiuterà certamente il nostro umore.