Home Bellezza Capelli Come sfoggiare i capelli mossi | ecco le tecniche da utilizzare a...

Come sfoggiare i capelli mossi | ecco le tecniche da utilizzare a casa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

Tante sono le donne, che desiderano sfoggiare i capelli mossi, ma non hanno tempo di andare dal parrucchiere. Ecco come farli a casa in modo facile e veloce.

Capelli mossi da realizzare a casa Fonte:iStock Photo

 

I capelli mossi sono l’acconciatura più utilizzata dalle donne, un giusto presupposto tra i capelli lisci e ricci, donano movimento e corposità alla chioma.

Si adatta a tutti tagli di capelli, ma non a quelli corti, perfetti per i capelli lunghi e di media lunghezza.

Secondo alcune donne, i capelli mossi sono sinonimo di disordine, ma non è sempre vero, questo dipende da come vengono asciugati. Per realizzarli non è necessario andare dal parrucchiere, perchè non tutte le donne hanno il tempo per farlo, potete rendere i vostri capelli mossi, con delle semplici tecniche e dei suggerimenti utili.

I capelli si possono definire senza gonfiarli, adattando delle tecniche di asciugatura, magari utilizzando il phon con il diffusore.

Noi di CheDonna.it vi forniamo delle tecniche e dei consigli utili per realizzare dei capelli mossi, così da sfoggiare una chioma impeccabile.

 

Capelli mossi: onde naturali da fare a casa

Capelli
Capelli con onde Fonte: iStock Photo

I capelli mossi, si possono realizzare a casa in poco e facili mosse, sia con l’utilizzo della piastra che non, ma è importante seguire dei consigli preliminari per una resa massima. Prima di spiegare come realizzare i capelli mossi, è importante lavare bene i capelli, seguendo i nostri consigli, ecco quali.

  1. Lavare bene i capelli: scegliete prodotti non aggressivi e idratanti, più naturali è possibile, che devono essere specifici per capelli mossi. Iniziate a lavare i capelli con acqua tiepida, applicate lo shampoo e massaggiate delicatamente il cuoio capelluto. Risciacquate solo dopo averli lavati bene, applicato il balsamo adatto al vostro capello, massaggiate di nuovo e distribuite bene, insistendo soprattutto sulle lunghezze. Risciacquo con acqua fredda, così da richiudere le cuticole e i capelli risulteranno più luminosi, poi avvolgete i capelli con un asciugamano di cotone, per eliminare l’acqua in eccesso.
  2. Applicare una spuma o un gel modellante: distribuite su tutta la capigliatura con un pettine a denti larghi.
  3. Asciugare i capelli: è consigliabile farlo a testa in giù, inserite il diffusore per pochi minuti a temperatura media, così da non rovinare i capelli. Prendete le ciocche con le dita ed asciugate. In alternativa, potete applicare uno spray fai da te, da applicare sui capelli , ecco come: mescolare in una bottiglina con spray, un bicchiere d’acqua calda, un cucchiaino di sale grosso, un cucchiaino di gel e uno di olio di cocco. Applicate  su tutta la capigliatura,  distribuite meglio pettinando i capelli, poi asciugate.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Balsamo per capelli | come sceglierlo e utilizzarlo

 

Capelli lunghi: ecco come realizzare i capelli mossi

 

capelli mossi
Capelli lunghi mossi Fonte: iStock Photo

Le donne che hanno i capelli lunghi e li desiderano mossi, possono realizzarli senza l’utilizzo di phon, scopriamo come.

  1. Realizzare le trecce: è una tecnica classica, delle nostre nonne, ma sempre attuale, perfetta per chi ha i capelli lunghi e lisci. Dopo aver fatto lo shampoo e applicato il balsamo e lo spray modellante, dividete la chioma in due parti e realizzate le trecce. Poi asciugatele e lasciatele per alcune ore, meglio se tutta la notte, in questo modo, otterrete un effetto mosso naturale che durerà più a lungo.
  2. Utilizzare i bigodini: è un classico metodo, ideale per chi ama i capelli con boccoli, ne occorrono circa 20 bigodini di 2 centimetri. Nel caso di capelli molto lunghi, dopo aver fatto lo shampoo e asciugati, avvolgete le ciocche intorno ai bigodini partendo dalla punta, fino ad arrivare all’altezza delle orecchie. Poi i capelli vanno fissati con un becco d’oca, lasciate così per circa 30 minuti. Poi togliete i bigodini e spazzolate i capelli prima verso destra e poi verso sinistra, avrete i capelli mossi naturali. In commercio ci sono i bigodini flessibili, che sono molto più pratici, però dovete tenerli per almeno 4 ore, un pò più lunga come tecnica.
  3. Utilizzare un calzino: tagliate la punta, poi fate una coda di cavallo alta, abbassate la testa e applicate la schiuma per capelli.Poi inserite il calzino nella coda di cavallo, arrotolate i capelli iniziando dalle estremità, lasciate così tutta la notte, al mattino i capelli avranno una chioma a dir poco perfetta.
  4. Realizzare uno chignon: dopo aver fatto lo shampoo,  realizzate uno chignon alto e tirato, è preferibile farlo prima di andare a letto, la sera. Al risveglio sciogliete e i vostri capelli saranno mossi.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

Capelli di media lunghezza: utilizzare la spazzola e le forcine

capelli lunghi
Capelli lunghi e medi mossi Fonte: iStock Photo

I capelli di media lunghezza, si possono realizzare mossi, utilizzando solo la spazzola in termoceramica di almeno 2 centimetri di diametro. Dopo aver fatto lo shampoo, asciugate i capelli con la spazzola, che si riscalderà donando forma alle ciocche. Non è consigliabile per le donne che hanno i capelli lunghi, perché i boccoli sarebbero troppo pesanti e non durerebbero a lungo. Ecco come fare:

  • lavare i capelli
  • applicare il balsamo e lo spray modellante
  • asciugare i capelli
  • dividere la chioma in 2 sezioni laterali e una centrale
  • arrotolare una alla volta le ciocche intorno alla spazzola
  • riscaldatela bene e poi allontanate il phon srotolando subito la ciocca;
  • modellare le ciocche con le dita
  • scuotere i capelli e applicare uno spray fissante.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Olio di cocco per capelli | scopriamo i benefici e come utilizzarlo

 

In alternativa alla spazzola, potete utilizzare le forcine, una tecnica più lunga, che richiede un po’ più di pazienza.  Ecco come fare:

  • lavare i capelli
  • applicare il balsamo e lo spray modellante
  • pettinare ed eliminare l’acqua in eccesso
  • dividere i capelli in tante ciocche sottili
  • prendere ogni ciocca e arrotolarla e formate un anello, l’estremità, la fissate alla sommità del capo con una forcina o un becco d’oca, proseguite per tutti i capelli;
  • asciugare bene i capelli
  • lasciare in posa per alcune ore prima.

La piastra: il metodo più facile e veloce

capelli mossi
Capelli mossi con la piastra Fonte:iStock Photo

Per le donne che hanno pochissimo tempo, possono realizzare i capelli mossi utilizzando la piastra, ecco come fare.

1. Lavare i capelli

2. Applicare il balsamo 

3.Distribuire uno spray protettivo sui capelli: è consigliabile soprattutto sulle punte, per evitare di stressarli troppo durante l’asciugatura.

4. Asciugare i capelli: come di consueto.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Birra | un elisir di bellezza per i vostri capelli

 

5. Dividere i capelli in due parti: lavorate prima su una metà e poi sull’altra, non lavorate sulla radice, ma sulle lunghezze.

Capelli tinti
Capelli tinti Fonte:Pixabay

6. Utilizzare la piastra realizzare i capelli mossi: se volete far durare a lungo la messa in piega, potete lasciare la piastra per qualche  secondo in più.