Home Attualità Kobe Bryant | La moglie Vanessa: “Kobe era l’Mvp dei papà”

Kobe Bryant | La moglie Vanessa: “Kobe era l’Mvp dei papà”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:28
CONDIVIDI

Vanessa Bryant, moglie di Kobe Bryant, parla durante la commovente cerimonia come ortiva in diretta tv allo Staples center di Los Angeles.

Vanessa Bryant piange
Photo by Kevork Djansezian/Getty Images

C’erano tutti, i tifosi celebri come Spike Lee, Jack Nicholson e i grandi campioni della storia del basket come Kareem Abdul-Jabbar, Shaquille O’Neal, Magic Johnson, Bill Russell e quelli di oggi, come Lebron James, James Harden, Stephen Curry, Luka Doncic, Anthony Davis e l’allenatore Luke Walton, ex compagno di Bryant ai Lakers. Ma soprattutto c’erano loro, i suoi fun più affezionati che hanno invocato con i loro cori “Kobe”, “Kobe”.

Lo Staples center di Los Angeles, la ‘casa’ dei Lakers illuminata di viola con cui Black Mamba ha giocato 20 anni e vinto cinque titoli, diventando una icona dello sport e non solo della pallacanestro, ha ospitato ieri sera la commovente cerimonia commemorativa dedicata a Kobe Bryant e a sua figlia Gianna, morti quasi un mese fa, rispettivamente a 41 e 13 anni, in un tragico incidente d’elicottero in California insieme ad altre sette persone.

Dopo i funerali in forma strettamente privata e altri piccoli eventi, il grande pubblico ha ora potuto dire addio all’icona del basket stringendosi attorno alla moglie e alle figlie grazie a una poderosa diretta tv.

A volere questa particolare location è stata proprio lei, Vanessa Bryant, moglie di Kobe, che per l’evento ha scelto di far entrare “solo” 20mila persone, una piccola percentuale rispetto alle tante accorse per lasciare fiore o che hanno dato il loro saluto via social.

Vanessa si è commossa dinnanzi alle immagini con gli ‘highlights’ della carriera del marito e poi ha deciso di prendere la parola.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Kobe Bryant | L’Olimpia Milano omaggia il campione con divise speciali per la Coppa Italia

Vanessa Bryant ricorda il marito e la figlia

Vanessa Bryant discorso
Photo by FREDERIC J. BROWN/AFP via Getty Images

Qualche giorno dopo il tutto si era espressa attraverso un post su Instagram, ma ora Vanessa si espone dinnanzi a un grande pubblico e in diretta tv per ricordare ancora una volta suo marito, Kobe Bryant.

Durante la cerimonia sono intervenute varie personalità, tutte pronte a evidenziare l’impatto che Bryant, come atleta ma anche come uomo, ha avuto sul basket, sullo sport in generale e sul mondo. Vanessa però lo ricorda innanzi tutto come padre e come marito.

“Kobe era l’Mvp dei papà” ha detto commossa Vanessa “Dio sapeva che non potevamo restare su questa Terra l’uno senza l’altra”, ha poi sottolineato ricordando la straordinaria unione tra il marito e la figlia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Kobe Bryant morto in un incidente | La commovente lettera d’addio al basket

Il ritratto di Kobe Bryant proposto dalla donna è intimo, familiare, quello di una padre che amava guardare film romantici con le loro figlie e metterle a letto ogni sera.

Kobe Bryant era per Vanessa non una leggenda del basket ma un amico, confidente, protettore, colui con cui pianificava di viaggiare per il mondo e divenire un giorno nonni favolosi.

E Gianna? Una ragazza dolce, premurosa, che amava anche nuotare, cantare, cucinare dolci e guardare Survivor e le partire di Nba insieme al padre.

Vanessa Bryant kobe Bryant
Photo by Kevork Djansezian/Getty Images

E’ un addio commosso quello di Vanessa, che sul finale, già inondata dalle lacrime, ringrazia l’ondata di affetto e sostegno che, da tutto il mondo, ha donato grande conforto alla famiglia durante il difficile lutto.

Quella andata in scena presso lo Staples center di Los Angeles è stata una cerimonia intensa, aperta da Beyonce, che ha cantato alcuni suoi successi come Xo e Halo, proseguita con toccanti ricorichi e conclusa dalle commosse parole di Vanessa Bryant, un modo per ricordar ancora una volta un uomo che difficilmente potrà essere dimenticato.