Home Maternità Ecco 6 modi comuni di tenere un bambino pericolosi per la loro...

Ecco 6 modi comuni di tenere un bambino pericolosi per la loro salute

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:17
CONDIVIDI

I bambini vanno presi in braccio e per mano con cura e attenzione da parte degli adulti e vanno evitati modi effettivamente pericolosi per la loro salute.

La rivista di salute SantéMagazine ha sollevato la questione sulla pericolosità del modo in cui teniamo i bambini. Ecco i modi da evitare e le alternative che non rappresentano per loro un pericolo.

Sullo stesso argomento >>> Come rispondere agli infiniti “perché” dei bambini | Istruzioni per genitori

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Come tenere un bambino in tutta sicurezza

bambiniUn bambino è un essere fragile e vulnerabile. Bisogna prendersi cura di lui per agevolare il suo sviluppo. La cura del bambino interessa  diverse aree quali l’ alimentazione, il benessere psicologico, l’ igiene quotidiana e anche le posizioni in cui tenere il bambino. E’  importante prendere in considerazione ogni aspetto per offrirgli le migliori condizioni di benessere.

Ecco alcuni modi comuni in cui teniamo i bambini che risultano pericolosi per la loro salute:

1. Tenere un bambino solo per le ascelle

Tenere una mano dietro la testa di un neonato è importante poichè il piccolo non ha ancora abbastanza tono muscolare per sostenere il peso della sua testa da solo. Fino a quando non svilupperà le prime due vertebre cervicali intorno ai 6 mesi è importante che pensiamo noi al sostegno ottimale della testolina.

Quando sollevi tuo figlio tenendolo sotto le ascelle, abbi curadifare in modo che la testa sia ben allineata con l’asse del suo corpo, per evitare complicazioni respiratorie o dolore alle articolazioni. Dai 6 mesi in poi potrà mantenere la posizione della sua testa da solo.

2. Tenere un bambino in un marsupio

Molte mamme preferiscono optare per il marsupio quando escono con il loro bambino. Oltre ad essere pratico consente alla mamma e al bambino di mantenere un contatto. Ricordate però che bisogna seguire delle raccomandazioni precise prima di collocare il bambino  nel  marsupio. Innanzitutto il neonato deve pesare più di3,5 kg, inoltre la sua posizione dovrebbe essere comoda e il collo dovrebbe essere sostenuto dal poggiatesta.

Se le gambe non vengono ben posizionate, il bambino rischia problemi all’anca come displasia o lussazione.

3. Tenere la testa del bambino sulla propria spalla

In casi particolari questa posizione può essere molto utile, per esempio mantendo la testa del bambino sulla spalla si può agevolare i suoi ruttini ed aiutarlo a digerire.

In ogni caso bisogna prestare attenzione alla posizione del suo viso quando si appoggia la suatesta sulla nostra spalla. Il bambino deve essere in grado di respirare facilmente, ed evitare che i suoi vestiti o i tuoi blocchino il passaggio dell’aria.

4. Non fargli cambiare posizione

Nei neonati, i muscoli del collo mancano di tono. È quindi importante fargli cambiare posizione per stimolare lo sviluppo dei suoi muscoli su tutti i lati. Solo in questo modo svilupperà l’autonomia.

5. Non sostenere la schiena

Il tuo bambino rischia di farsi male se lo si tiene solo per la testa e le natiche. Se non viene sostenuto anche lungo la schiena, la sua colonna vertebrale sarà sovraccaricata.

6. Sollevare un bambino tenendolo rivolto in avanti

Quando allunghi le braccia verso il bambino per sollevarlo, il bambino capisce le tue intenzioni e prepara la sua schiena. Se il bambino è rivolto in avanti dovresti prestare attenzione alle sue gambe e alla sua testa. Metti pure il bambino appoggiato con la sua schiena sul tuo petto. Con una mano circondagli la vita e con l’altra sostienigli il sedere. Questa posizione gli permette di guardarsi intorno ed è ottima per calmarlo quando piange.

Ti potrebbe interessare anche >>>Igiene e cura del neonato, cinque cose da non fare assolutamente

mamma e figlio
(Istock)

Imparare a sollevare e trasportare un bebè garantirà allo stesso tempo la tua e la sua sicurezza.