Melanzane al gratin, un contorno salutare

Le melanzane al gratin, vi presentiamo un ottimo contorno o antipasto semplice e veloce da preparare, che sorprenderà tutti.

iStock

Le melanzane al gratin si prestano a tanti utilizzi in cucina. Possono essere un contorno, ma anche un antipasto estivo veloce da preparare e che non richiede una particolare abilità in cucina.

La differenza come spesso succede nella preparazione di questi piatto verrà fatta dalla qualità degli ingredienti scelti. Questa è una ricetta che va bene sia per i vegetariani che per i vegani, mentre i celiaci possono utilizzare il pangrattato senza glutine.
Se poi la volete arricchire ancora di più, potete aggiungere delle fettine di provola oppure di scamorza affumicata. Oppure ancora delle rondelle di olive verdi che contrastano con il colore delle melanzane. In tutti questi casi però, occhio al sale.

Melanzane al gratin, pronte in 40 minuti

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con le melanzane
Fonte foto: Pixabay

Le melanzane al gratin sono ottime calde ma anche tiepide oppure a temperatura ambiente, se la stagione è calda. Se avanzano, potete conservarle in un contenitore ermetico oppure in un piatto coperto da pellicola per almeno due giorni. Ma è un piatto ideale anche per essere congelato, una volta cotto.

Ingredienti (per 4 persone)

2 melanzane tonde
12 pomodori pachino
60 g di pane grattugiato
60 g di grana grattugiato
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
prezzemolo
aglio
sale
pepe

Preparazione:

Lavate le melanzane e tagliatele a fette rotonde, poi mettetele in una boule condendole con olio extravergine, sale e pepe. Tritate finemente il prezzemolo e tagliate i pomodorini, poi pelate e schiacciate l’aglio. Quindi mescolate i pomodori, il prezzemolo, l’aglio, il formaggio grattugiato, il pane grattugiato e l’olio che avete avanzato.

istock

Rivestite una teglia con carta da forno e metteteci sopra le fettine di melanzana, poi ricoprite ogni fetta con il composto preparato, salate e pepate. Accendete il forno a 200°, mettete la teglia in forno e fate cuocere per circa 20 minuti, fino a quando le fette di melanzana non saranno dorate. Una volta pronte possono essere mangiate appena sfornate o anche tiepide, scegliete voi.