Clizia Incorvaia squalificata? Il manager si lascia sfuggire la verità

0
33

Clizia Incorvaia sarà squalificata oppure no? E’ quello che si domandano i moltissimi telespettatori del Grande Fratello VIP. A fugare molti dubbi arrivano le dichiarazioni del suo manager.

Clizia incorvaia squalificata
Clizia Incorvaia (Foto: Instagram)

Clizia Incorvaia potrebbe essere la seconda concorrente squalificata per comportamento inappropriato di questa “drammatica” edizione del Grande Fratello. L’ex moglie di Francesco Sarcina è finita nell’occhio del ciclone per le frasi violentissime che avrebbe rivolto al coinquilino Andrea Denver.

A richiedere a gran voce un provvedimento disciplinare sono stati i telespettatori e gli autori del programma, che hanno dovuto anche soccombere alle velate minacce degli sponsor, i quali ancora una volta minacciano di abbandonare il carrozzone del Grande Fratello provocando ingenti danni economici a Mediaset.

Si tratta di una scena già vista durante il Grande Fratello 15, quando ci fu una vera e propria fuga degli sponsor a causa del comportamento violento di Baye Dame e di molti altri ospiti della casa contro la spagnola Aida Nizar.

Il problema, stavolta, è che Clizia ha tirato in ballo un capitolo delicatissimo della storia del nostro Paese, assolutamente fuori contesto nell’ambito di un reality show.

Clizia Incorvaia squalificata? Ecco cosa dice il manager

Clizia Icorvaia piange al GF Vip
Incorvaia (Screen)

Secondo Dorian, manager di Clizia Incorvaia, una squalifica non servirà a nulla se non a causare a Clizia una grave depressione. Per questo motivo, ha fatto sapere, lui è assolutamente contrario a quella che si intuisce essere una decisione definitiva da parte degli autori del reality show.

Sull’espulsione della Incorvaia però il manager non può sbilanciarsi, dal momento che tutto dovrebbe rimanere assolutamente top secret fino alla diretta di questo Lunedì.

Il manger ha però dichiarato di essere già stato informato sulle decisioni di Mediaset e di aver già ottenuto le informazioni che gli erano necessarie in merito al cachet di Clizia in caso di squalifica.

Secondo Dorian però le accuse contro Clizia Incorvaia sono assolutamente infondate, addirittura offensive per la sua persona se messe a confronto con la sua vita personale.

La Incorvaia, ha spiegato Dorian a Fanpage, in Sicilia si è apertamente schierata contro la mafia e sua madre ha sempre coltivato il sogno di diventare magistrato proprio per combattere Cosa Nostra.

Per questo motivo, le parole di Clizia contro Andrea Denver dovrebbero essere contestualizzate, messe in relazione alla persona che le ha pronunciate e non prese certamente alla lettera.

“Io conosco Clizia e so che voleva dire che non avrebbe parlato con un “Giuda”, qualcuno che l’aveva tradita” ha affermato Dorian nell’intervista rilasciata a Fanpage.

La fuga degli sponsor

La decisione di Mediaset è stata influenzata, con ogni probabilità, anche dal significativo passo indietro fatto da marchi che sponsorizzano questa edizione del Grande Fratello.

Si tratta di marchi – ha precisato l’agente di Clizia – che non sono legati in prima persona alla Incorvaia, la quale non ha perso nessuno dei suoi contratti personali di sponsorizzazione.

La gravità delle parole di Clizia Incorvaia

A ben guardare però, la difesa del manager di Clizia Incorvaia non fa altro che compromettere ulteriormente la già precaria situazione d’immagine della modella.

Clizia ha utilizzato nei confronti di Andrea Denver il nome di un pentito di mafia che collaborò con la giustizia rivelando gran parte delle informazioni di cui era a conoscenza per colpire in profondità le attività criminali della mafia siciliana.

Se una donna siciliana utilizza il nome di un pentito come offesa, ponendosi idealmente dalla parte della mafia che venne tradita da Buscetta, non può essere difesa in alcun modo, soprattutto se è ancora convinta di aver divertito il pubblico con la sua uscita infelice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da (@denvermysmile) in data:

Se Clizia avesse chiamato Denver “Giuda”, dopo la nomination ricevuta da quello che credeva un amico, mettendosi idealmente dalla parte di Cristo, nessuno avrebbe avuto nulla da dire e di certo la Incorvaia non sarebbe a poche ore dalla squalifica.

Come ha detto Dorian, però, tra poche ore Clizia Sarà in grado di difendersi da sola: l’ex moglie di Sarcina sarà davvero in grado di difendersi o non farà altro che aggravare la sua situazione agli occhi del pubblico?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.