Home Salute e Benessere Come eliminare i brufoli in modo naturale | ecco come

Come eliminare i brufoli in modo naturale | ecco come

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

I brufoli sono un inestetismo della pelle che interessano diverse persone, soprattutto le adolescenti, ma si possono eliminare con rimedi naturali. Scopriamo quali.

 

Come eliminare i brufoli
Come eliminare i brufoli Fonte:iStock Photo

 

I brufoli, sono un inestetismo della pelle che colpisce diverse persone, soprattutto gli adolescenti, in diverse parti del corpo.

Si presentano come delle piccole bolle con la punta bianca o gialla, si formano sul viso in particolar modo, sulla zona definita T, che comprende la fronte, il mento e il naso, e si produce più sebo. Ma non è detto che i brufoli non possono crescere sulle guance, zona molto delicata sulla quale possono restare piccole cicatrici.

Questi inestetismi, si formano, quando il sebo, che si produce naturalmente dalla pelle, non riesce a fuoriuscire, le cause possono essere sia i batteri che la polvere, di conseguenza, si va ad infiammare la zona ed esce il brufolo.

Scopriamo come escono e come rimediare in modo naturale.

 

Brufoli: perchè escono e come si possono prevenire

Brufoli sul viso Fonte: iStock Photo

 

I brufoli possono fuoriuscire per diverse cause, scopriamo quali:

  • eccessiva produzione di sebo: può dipendere da una predisposizione genetica;
  • natura ormonale: soprattutto nell’adolescenza, non solo può interessare anche persone adulte fino ai 30 anni e oltre;
  • pelle molto grassa
  • infezione batterica
  • cattiva alimentazione: soprattutto se integrate nella dieta alimenti  ricchi di grassi saturi.

Nella fase adolescenziale, c’è una maggior produzione di testosterone, che va ad accelerare la produzione di sebo, che causa la formazione del brufolo. Questo si manifesta con delle pustole piene di pus o i punti neri.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

I brufoli non sempre si possono notare, ci sono casi in cui il brufolo rimane sottopelle, si trovano in profondità, che a lungo andare possono infiammarsi, causando dolore al tatto.

Ma si può prevenire la formazione di brufoli?

Ma certo che si, potete provare a seguire alcuni consigli che vi proponiamo, che vi aiuteranno a mantenere la pelle sana.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pasta all’acqua: funziona il rimedio low cost contro brufoli e acne?

Ecco come:

  • buona e costante detersione del viso
  • alimentazione sana: prediligete alimenti ricchi di vitamine e acidi grassi omega 3;
  • buona idratazione: almeno 10 bicchieri di acqua al giorno: soprattutto per purificare l’organismo;
  • non utilizzare cosmetici a base di oli o siliconi: perchè renderanno la pelle più grassa la pelle;
  • lavare spesso i pennelli e spugnette del trucco: perchè potrebbero veicolare i batteri in altre parti del viso;
  • non toccare il viso con le mani sporche;
  • non schiacciare i brufoli: perchè potreste propagare i batteri, non solo potete causare delle cicatrici sul viso.

Rimedi naturali per contrastarli

Aglio e limone Fonte: Pixabay

 

In caso di brufoli che persistono e vi danno fastidio, è opportuno parlarne con il proprio medico, che saprà consigliarvi come rimediare.

Ma ci sono degli accorgimenti che possiamo adottare per contrastare alla comparsa dei brufoli, ecco quali.

1- Lavarsi il viso

E’ importante lavarsi bene il viso ogni giorno, sia la mattina che la sera, naturalmente è scontato che il viso va struccato con il detergente adatto al vostro tipo di pelle. In questo modo, liberate il viso dal grasso e dalle cellule morte, ma il consiglio è di utilizzare sempre detergenti delicati. Ma se lavate spesso il viso, producete più sebo.

2- Bicarbonato 

Il bicarbonato può aiutarci tantissimo in caso di brufoli, in quanto va ad eliminare le imperfezioni dalla pelle, ecco come fare. In una ciotola, mettete un cucchiaino di bicarbonato con un cucchiaino di acqua, poi applicate la pasta che si è formata sui brufoli. Fate agire per un quarto d’ora, poi lavate il viso normalmente.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Bicarbonato di sodio: per elimina le macchie dal viso e l’acne

3- Limone

E’ un ottimo rimedio per combattere i batteri responsabili dei brufoli, basta applicare un pò di succo del limone su un batuffolo di cotone, poi tamponate delicatamente le zone del viso interessate. Noterete subito la differenza.

4- Patata

La patata è un potere antinfiammatorio, quindi partecipa in modo attivo alla scomparsa dei brufoli, applicate una fettina sottile di una patata lavate e lasciatela in posa per 20 minuti.

5- Gel di aloe vera

Basta applicarlo sulla zona interessata, prima di andare al letto la sera, in modo che agirà tutta la notte rendendo la pelle più liscia e contrastando l’infiammazione.

6-Scrub al cetriolo

Lo scrub al cetriolo, purificherà la pelle, ecco come:

  • grattiate mezzo cetriolo  e miscelate con un cucchiaio di yogurt bianco e un po’ di sale;
  • applicate il composto sul viso direttamente facendo dei movimenti circolari;
  • sciacquate con acqua tiepida;
  • tamponate con un asciugamani morbido;
  • fate lo scrub una volta a settimana.

 

 

7- Olio di nocciola

Olio di nocciola è conosciuto per le sue proprietà purificanti, va a rimuovere le impurità, si consiglia di utilizzarlo soprattutto per le persone che vivono in città, per causa sello smog. Inoltre questo olio è astringente, quindi aiuta a richiudere delicatamente i pori e regola la produzione del sebo per l’azione riequilibrante.

Utilizzate l’olio di nocciola come latte detergente per la pulizia quotidiana del viso, per rimuovere il make-up in modo naturale e delicato.

 

8- Olio essenziale di limone

E’ un olio utilissimo in caso di comedoni, pelle grassa ed impura, ha diverse proprietà, ecco quali:

  • schiarenti
  • promuove la formazione di nuove cellule dell’epidermide
  • contrasta i processi d’invecchiamento cellulare
  • favorisce la cicatrizzazione

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Olio essenziale di limone: benefici e indicazioni

 

9- Argilla

L’argilla è uno degli ingredienti perfetti per prendersi cura della pelle, soprattutto di quella grassa. Si deve applicare su tutto il viso solo per le persone che soffrono di eccessiva produzione di sebo e che presentano pori dilatati. Per tutti gli altri tipi di pelle, applicate  direttamente sul brufolo l’argilla o sulle parti più impure come la zona T .

 

 

Brufoli sul viso Fonte:iStock Photo

 

L’argilla verde è quella che si utilizza di più per purificare la pelle grassa e tendente a brufoli e punti neri.