Home Gossip Cristiano Malgioglio contro Morgan: “I geni sono altri, me ne vado!”

Cristiano Malgioglio contro Morgan: “I geni sono altri, me ne vado!”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:12
CONDIVIDI

Cristiano Malgioglio si è schierato contro Morgan fin da quando quest’ultimo ha umiliato Bugo sul palcoscenico di Sanremo. Se finora il paroliere aveva sempre mantenuto i toni molto bassi, a La Repubblica delle Donne sono volate parole forti.

cristiano malgioglio contro morgan
(Foto: Insagram)

Si ritiene un esperto di musica e ha tutto il diritto di farlo, Cristiano Malgioglio, da decenni tra i più famosi parolieri d’Italia. 

Proprio per questo motivo non tollera che in televisione di dicano delle vere e proprie castronerie in ambito musicale, soprattutto se certe frasi ad effetto vengono pronunciate soltanto al fine di cavalcare un’onda mediatica che non accenna a diminuire.

La bagarre tra Morgan e Bugo continua infatti ad appassionare gli italiani e a stare continuamente al centro di vari programmi televisivi che hanno deciso di dare moltissimo spazio sia alla vicenda sia ai suoi due protagonisti.

Proprio in questo filone si inserisce l’ultima puntata de La Repubblica delle Donne, per la quale Piero Chiambretti aveva invitato in studio un caro amico di Morgan, l’imprenditore vicino ai Cinque Stelle Arturo Artom.

Quando Artom si è spinto a dichiarare Morgan un genio musicale, la reazione di Cristiano Malgioglio è stata incontenibile.

Cristiano Malgioglio contro Morgan: “Siamo pazzi?”

morgan persecuzione
Morgan (Foto: Instagram)

L’argomento della discussione, negli studi di Piero Chiambretti, verteva tutto sul testo scritto da Morgan con il solo scopo di umiliare pubblicamente Bugo dopo i fortissimi contrasti che i due avevano avuto durante le sere precedenti e anche poco prima di salire sul palcoscenico per quella disastrosa esibizione.

Arturo Arton ha difeso l’azione di Morgan giustificando con il valore della sua arte qualsiasi intemperanza: “Morgan è un genio, quello che è successo a Sanremo è la poesia che vince su tutto. Quegli otto versi saranno ricordati tra 100 anni!”

A queste parole, il sacro fervore musicale di Cristiano Malgioglio si è impossessato del paroliere, che ha utilizzato parole pesantissime contro il gesto di Morgan e anche contro coloro che tentano di difenderlo: “Si dovrebbe vergognare quando definisce Morgan un genio. […] Ma siamo diventati pazzi? […] Non ho niente contro Morgan, ma non è un genio.”

A quel punto il povero Piero Chiambretti, in qualità di conduttore del programma, ha tentato di mediare tra le posizioni dei suoi due ospiti, finendo per peggiorare la situazione fino al limite dell’irreparabile. La furia della Malgy si è infatti scagliata anche contro di lui: “Quando si parla di musica lei mi deve lasciar parlare per favore, Ok Chiambretti? Perché è l’unico argomento che conosco benissimo. […] Morgan sarà un bravo cantautore, un bravo musicista, ma ci sono un sacco di giovani che escono dal conservatorio che lo sono. Basta Chiambretti, lei parla a gratis!”

Con queste parole e un’uscita da vera Queen, Cristiano Malgioglio ha lasciato lo studio de La Repubblica delle Donne minacciando di non tornare mai più. A oggi, ha spiegato il paroliere, non ci sono ancora i termini per ridiscutere l’accordo con Piero Chiambretti, il quale non si sarebbe preoccupato di richiamare il suo opinionista per chiarire la situazione.

Nel frattempo, Morgan ha dichiarato di voler vendere all’asta il testo scritto per la sua ultima esibizione sanremese. Il cantautore ha anche dichiarato di voler devolvere la metà in beneficenza (l’altra metà gli servirà probabilmente per risollevare le sue difficili condizioni finanziarie) ma questa “sospetta” generosità ha fatto imbestialire Malgioglio ancora di più.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da La carta di casa 🧻 (@lacartadicasa) in data:

Come infatti il paroliere ha avuto modo di dire durante la sua ultima sfuriata televisiva, Morgan “Dovrebbe dare metà dello stipendio che prende nelle varie trasmissioni, quella sarebbe una cosa buona”. 

Ovviamente Marco Castoldi (in arte Morgan) si guarderà bene dal liberarsi degli improvvisi guadagni che stanno arrivando nelle sue tasche dopo lo scandalo di Sanremo, che qualcuno dice è stato “architettato” proprio per ottenere visibilità. Intanto, Bugo sta facendo favile.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.