Home Curiosita Come recuperare abiti macchiati di candeggina | La soluzione fai-da-te

Come recuperare abiti macchiati di candeggina | La soluzione fai-da-te

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:02
CONDIVIDI

Un po’ per la fretta, un po’ per la noncuranza, un po’ perché fare la lavatrice a dovere non è per tutte, di danni ne escono fuori molti! E quando si parla di pasticci quale più grande delle gigantesche macchie di candeggina che pensiamo irrecuperabili? Ma la soluzione c’è ed è anche fai-da-te.

Come recuperare abiti macchiati di candeggina
Come recuperare abiti macchiati di candeggina | La soluzione fai-da-te (Istock photo)

Mischiando capi bianchi e colorati sappiamo bene che rischiamo o meglio, roviniamo, i nostri abiti. Eppure a quante di noi è successo e accade ancora oggi? Vi sembrerà assurdo ma in realtà possiamo recuperare l’irrecuperabile grazie ad un rimedio fai-da-te, scopriamo quale.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.

Perché la candeggina macchia gli abiti?

candeggina
Come possiamo sbarazzarci delle macchie di candeggina? (Istock photo)

La candeggina viene spesso utilizzata per le pulizie di casa. È una soluzione di colore giallo chiaro, l’odore è molto forte ed acre. Il componente di questa soluzione è il sale di sodio dell’acido ipocloroso anche chiamato ipoclorito di sodio. Quest’ultimo è un potente ossidante e, a contatto con determinate sostanze può liberare gas altamente nocivi. È proprio il forte potere ossidante del suo componente che rende la candeggina efficace per molti usi: sbiancare i panni, disinfettare la casa, i sanitari, i pavimenti, le vasche da bagno. Il suo principio attivo quindi, fa si che la candeggina riesca a sbiancare i tessuti dei nostri capi. Per le pulizie di casa è utilissima per disinfettare poiché riesce a rimuovere in modo efficace i batteri.

Leggi anche >>>

Come possiamo sbarazzarci delle macchie di candeggina?

Come possiamo rimediare ai danni commessi mischiando i capi? Tutte le volte che ci capita di trovarci tra le mani la candeggina fermiamoci un momento e concentriamoci sull’utilizzo che andremo a farne. Oltre al fatto di prestare attenzione possiamo però regalarvi una nuova chicca, le macchie si possono recuperare! Vediamo come.

  • Come prima cosa potreste candeggiare l’intero indumento tinteggiando poi in seguito di un colore nuovo completamente usando le tinture apposite che si trovano nei supermercati.
  • Altro metodo potrebbe essere quello di mischiare acqua e alcol e, con un panno imbevuto di quella miscela tamponare le parti macchiate. Risciacquare con acqua fredda e ripetere più volte la procedura.
  • Altra soluzione possibile, creare un’altra miscela, stavolta però di acqua e tiosolfato di sodiocome nella procedura suddetta, anche per questo rimedio utilizzate acqua fredda e ripetete più volte il tamponamento con il panno imbevuto.
Candeggina
Come possiamo sbarazzarci delle macchie di candeggina? (Istock photo)

Sicuro è che sarebbe meglio prestare più attenzione poiché anche i tessuti nel tempo tenderanno a logorarsi più facilmente. Per quanto riguarda l’uso delle pulizie domestiche con la candeggina agiamo sempre in sicurezza e fuori dalla portata dei bambini.