Home Curiosità Scopri l’ultima volta che avrai il ciclo mestruale con questo test

Scopri l’ultima volta che avrai il ciclo mestruale con questo test

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:15
CONDIVIDI

Il ciclo mestruale è di vitale importanza per ogni donna e, diciamoci la verità, talvolta riesce davvero a lasciare il segno a causa dei sintomi che affliggono molte di noi. Proviamo allora a scoprire attraverso questo calcolo quando le mestruazioni cesseranno per lasciare campo libero all’avvento della menopausa. Scopri quando arriverà il tuo ultimo ciclo mestruale così. 

Scopri l’ultima volta che avrai il ciclo mestruale
Scopri l’ultima volta che avrai il ciclo mestruale con questo test (Istock photo)

Molte donne vedono le mestruazioni come un odioso appuntamento a cadenza mensile, chi perché ne soffre prima, durante e dopo e chi magari aveva in programma una bella nuotata in piscina in totale libertà. Arrivate ad una certa età questa regolarità viene inevitabilmente interrotta dal periodo della menopausa. Scopri quando sarà la nostra ultima mestruazione.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Le mestruazioni e le fasi

Le mestruazioni
Le mestruazioni e le fasi (Istock photo)

Il ciclo mestruale non è altro che un meccanismo con il quale, nell’età fertile, il corpo di ogni donna di presta all’avvento di una eventuale gravidanza. Il ciclo mestruale viene chiamato anche ciclo ovarico e comprende tutto il lasso di tempo che va da l’inizio ci una mestruazione a quella subito postuma.

La primissima mestruazione viene indicata con il nome di menarca. Di solito arriva tra i 10 e i 16 anni. Orientativamente, la menopausa invece, si aggira attorno ai 50 anni. Non è così scontato avere un ciclo mestruale regolare infatti, per molte donne, non è affatto ogni 28 giorni.

Il ciclo mestruale si divide in 4 fasi, vediamo quali sono nello specifico

Fase mestruale

Questa fase comprende tutti quei giorni nei quali abbiamo flusso di sangue, la durata dei giorni varia da donna a donna, di solito 5 giorni. In questi giorni c’è lo sfaldamento dell’endometrio.

L’utero, nel quale avviene la gravidanza, è formato da una cavità che consente l’annidamento e questa a sua volta è composta da un tessuto, questo è l’endometrio, il “lettino” che viene preparato ogni mese dall’utero per l’arrivo di un eventuale neonato.

Lo sfaldamento di questo è causato da una diminuzione della produzione ovarica di due ormoni, gli estrogeni e il progesterone. Questo accade perché si è interrotta la produzione di ormoni dal corpo luteo nel momento in cui non si crea una gravidanza. Le perdite mestruali sono più abbondanti nel secondo giorno.

Fase follicolare

Questa fase viene anche chiamata fase proliferativa, a inizio fase vengono scelti i follicoli che crescono in base all’ormone FSH. Successivamente, un follicolo viene scelto il follicolo dominante che cresce fino ad 18-20 mm. La sua crescita precede la fase più indicativa che è l’ovulazione.

Leggi anche >>>

Ovulazione

In questa fase, il follicolo dapprima citato, scoppia sotto l’influenza dell’ormone LH, per rilasciare la cellula uovo. L’ovulo maturo finisce negli ovidotti (tube di Falloppio) pronto per essere fecondato. L’ovulazione avviene a più o meno 38 ore dall’inizio della crescita dell’ormone LH.

Fase luteale

Questa invece è la fase che avviene subito dopo l’ovulazione. Il protagonista è nuovamente il follicolo, poiché, una volta scoppiato si trasforma in corpo luteo e produce progesterone. Questa fase può durare dagli 11 ai 16 giorni. Il progesterone aumenta la temperatura corporea.

È negli ultimi giorni del ciclo mestruale, prima quindi del flusso successivo, che avvertiamo i sintomi della cosiddetta sindrome premestruale.

Assenza delle mestruazioni | Scopri quando arriva la menopausa

La prima mestruazione segna il diventare donna, l’assenza l’essere rimasta incinta oppure l’inizio del periodo della menopausa. Accade tra i 40 e i 60 anni, di fatto il corpo subisce un grande cambiamento che si dirige poi fino all’età fertile.

La menopausa comporta anche molti sintomi pregressi tra cui l’aumento di peso, le vampate di calore, l’irritabilità e, talvolta l’osteoporosi. è possibile oggi prevedere quando si avrà l’ultimo ciclo mestruale della nostra vita. Ogni donna, dall’età di 47 anni, può effettuare un esame del sangue chiamato MenoCheck, esso riesce ad indicare se si entrerà in menopausa nell’arco di un anno determinato.

Secondo una ricerca (test su NewScientist) effettuata da un gruppo di ricercatori della University of Colorado Medical School, campioni di sangue di 1500 donne di oltre 47 anni ha dimostrato che coloro che possedevano un livello dell’ormone antimulleriano basso avevano una probabilità pari al 67% di l’ultimo ciclo nell’anno successivo.

Assenza delle mestruazioni
Assenza delle mestruazioni | Scopri quando arriva la menopausa (Istock photo)

Disponiamo quindi oggi di validi mezzi per essere a conoscenza di quando avverrà il nostro ultimo ciclo mestruale e poterci così preparare al meglio alla menopausa.