Budino di mela, un dolce light

0
46

Un dolce semplice, veloce e molto salutare: il budino di mela è così e ha anche il vantaggio di costare pochissimo.

i stock

Le mele fanno bene e sono salutari, quante volte ce lo siamo sentite ripetere. Anche perché in effetti è vero, in tutte le stagioni dell’anno perché ce ne sono di ottima qualità sempre. Ma per rompere la monotonia delle solite ricette, perché non provare il budino di mela?
Un dolce semplice e decisamente poco calorico. Ogni porzione, almeno per le dosi che vi forniamo sono circa 95 calorie. Quindi è perfetto per terminare un pasto, ma anche come spuntino a metà mattinata oppure nel pomeriggio. Una ricetta semplicissima, veloce e che potete anche preparare in anticipo per tenerla pronta quando vi serve.

Se vuoi restare sempre aggiornata su tutto ciò che riguarda le proprietà degli alimenti e cosa bere o mangiare per promuovere il benessere CLICCA QUI!

Budino di mela, pronto in pochi minuti

Mela Golden
Mela Golden – Fonte: iStock photo

Quali varietà scegliere per un ottimo budino di mela? Chi ama un gusto più intenso può puntare sule mele renette, mentre chi gradisce di più il dolce sulle Golden, oppure sulle Fuji. Ci sono tante possibilità di scelta, non potete sbagliarvi.

Ingredienti (per 4 persone):

3-4 mele di media grandezza,
8 g colla di pesce
150 ml vino bianco
4 chiodi di garofano
mezzo limone
cannella q.b,
olio d’oliva

Potrebbe interessarti: Budino al cioccolato e caffè: ricetta veloce per San Valentino

Preparazione:

Cominciate la ricetta di questi succosi budini di mela ammollando in acqua fredda i fogli della colla di pesce. A parte, pelate le mele (ma la buccia la potete anche lasciare) e affettatele nel senso della lunghezza.

Quindi mettete le fette di mela in un pentolino e cuocetele fino a quando non cominciano a disfarsi. Unite poi i chiodi di garofano e la buccia di mezzo limone non trattato. In ultimo, lontano dal fioco ma con le mele ancora calde, anche la colla di pesce ben strizzata e fate assorbire bene. Poi frullate con un frullatore ad immersione.

Ungete con un filino di olio quattro pirottini. Riempiteli fino quasi all’orlo e metteteli in frigorifero per almeno quattro ore affinché si rapprendano. Al momento di servire, rigirate i vostri budini sul piatto e decorate a piacere: ad esempio con granella di mandorle, oppure gocce di cacao. Ma ci stanno benissimo anche dei pezzetti di zenzero.