Home Salute e Benessere Psiche Sorridere | 10 motivi per cui fa bene

Sorridere | 10 motivi per cui fa bene

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:00
CONDIVIDI

Il sorriso fa bene sia a chi lo mette in pratica che a chi lo ricevi. Scopriamo tutti i benefici di questo gesto così semplice ma dal potenziale davvero grandioso.

donna che sorride
Donna che sorride – Fonte: iStock photo

Si dice spesso che sorridere faccia bene alla salute e che chi sorride vive meglio e più a lungo. Modi di dire che si ripetono quasi in automatico ma che spesso, come tutti i proverbi, nascondono un fondo di verità. Ciò non è diverso per quanto riguarda i sorrisi che anche se spesso sottovalutati hanno in realtà un potere davvero enorme.

Un sorriso può significare poco per chi lo compie (anche se è indubbio che sollevi almeno un po’ lo spirito) ma può essere tutto per chi lo riceve. Per questo motivo non ci si dovrebbe mai negare questo gesto che se messo in atto con sentimento può davvero cambiare le cose in meglio. Perché sorridere fa bene e lo dice persino la scienza.

Sorridere: ecco perché fa bene sia a noi che a chi ci circonda

donna felice
Donna felice e sorridente – Fonte: iStock

È inutile negarlo, quando si vede una persona sorridente, l’animo si quieta e ci si sente più propensi a trattarla con gentilezza. Ciò avviene perché il sorriso è contagioso e trasmette emozioni positive che fanno bene all’umore e persino alla salute.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Secondo la scienza i bambini sorridono centinaia di volte al giorno. Una dote che va calando crescendo tanto che da adulti ci si trova a farlo circa 15 volte al giorno e a volte anche meno.
Ma perché sorridere fa bene? I motivi sono davvero tanti. Ecco i più importanti:

Rafforza il sistema immunitario. Quando si sorride ci si rilassa e questo permette al nostro sistema immunitario di reagire più velocemente.

Dona il buon umore. Sorridere mette in circolo la serotonina che a sua volta rende più distesi e pronti a cogliere gli aspetti positivi della vita. A volte basta un sorriso per sentirsi un po’ meglio.

Fa apparire più giovani e belli. Sorridere tende la pelle e aiuta ad apparire più giovani anche di tre anni. Inoltre rende naturalmente più belli perché solleva gli zigomi e dona un’aria più rilassata.

Abbassa la frequenza cardiaca. Quando sorridiamo il battito del cuore rallenta e ci rilassiamo. Ne consegue un minor affaticamento per il cuore che in queste condizioni lavora meglio. Anche la pressione sanguigna si riduce per qualche istante e questi benefici aiutano a mantenersi in salute più a lungo.

Rende più attenti e produttivi. Sorridere fa sentire meglio e rende più produttivi. Ciò avviene perché più rilassati e di buon umore si tende ad essere anche più propositivi verso ciò che si sta affrontando e nel caso del lavoro il risultato è un rendimento migliore.

Potrebbe interessarti anche -> Spontaneità: tre passi per tornare autentici

Migliora i rapporti sociali. Sorridersi aiuta le persone ad empatizzare tra loro, a comunicarsi senza parole di essere sulla stessa linea d’onda, di essere d’accordo o più semplicemente di essere ben disposte le une verso le altre. Ciò porta a rapporti distesi, sereni e più inclini a crescere ed essere produttivi se si è sul lavoro e più felici in ambito personale.

Dona fiducia. Sorridere porta gli altri a fidarsi maggiormente e dona fiducia negli altri e nella vita in generale. Ovviamente si parla di sorrisi sinceri e che arrivano dal cuore.

Placa il dolore. Quando si sorride, grazie alle endorfine che si rilasciano, il dolore tende ad essere meno forte. Pur trattandosi di un effetto lieve, quando si ha male, risulta sempre efficace.

Aiuta a vivere più a lungo. Secondo alcuni studi, sorridere aiuterebbe a vivere più a lungo di almeno 7 anni. Ciò è dovuto agli effetti benefici che si hanno sul cuore, sullo stress (ecco i segnali per capire se sei stressata), etc…

È contagioso. Sorridere è contagioso. Quando si vede qualcuno che sorride, per via dei neuroni specchio, si tende a replicare l’espressione facciale ricambiando di contro il sorriso. In questo modo, sorridere farà bene non solo a se stessi ma anche agli altri. Motivo per cui le persone sorridenti sono sempre ben viste rispetto a quelle che tendono ad avere sempre il muso.

Il sorriso è un gesto che in troppi danno per scontato ma che per i motivi sopra citati può essere davvero prezioso e migliorare persino la giornata di qualcuno. Regalarne in giro farà bene sia a noi che agli altri e questo perché il cervello percepisce il sorriso come qualcosa di positivo, entrando in uno stato di serenità e di conforto.

Tazza che sorride
Tazza che sorride – Fonte: iStock photo

La cosa più sorprendente è anche sorridere meccanicamente aiuta a sentirsi meglio, portando più facilmente ad una sensazione di benessere e persino di buon umore. Da oggi, quindi, proviamo a sorridere di più e cerchiamo così di migliorare le nostre vite e quelle di chi ci circonda.

Fonte: sunwarrior.com