Cosa cucino con le Uova | Le ricette che si fanno in un attimo – VIDEO

0
29

Cosa cucino con le Uova | Le ricette che si fanno in un attimo: dagli antipasti sfiziosi e veloci, ai primi pratici sino ai dolci. 5 idee da leccarsi i baffi – VIDEO

uova
cosa cucino con le uova (Istock)

Se si ha poco tempo a disposizione ma si vuole mangiare bene e, soprattutto, genuino, allora le uova è la scelta giusta. Fonte di proteine, le uova sono un cibo estremamente nutriente, ma non solo: se assunte nelle giuste dosi, aiutano in primis la funzionalità del fegato. Attraverso la colina di cui sono ricche le uova, queste stimolano con la secrezione della bile aiutano a prevenire l’accumulo dei grassi nel fegato. Questo aminoacido (colina) agisce prevenendo la formazione dei grassi nel sangue e colesterolo cattivo sulle arterie.

In più le vitamine del gruppo B presenti nelle uova riducono il livello di omocisteina, fattore di rischio dei disturbi cardiaci mentre l’apporto di ferro cura e tonifica il sistema immunitario. Insomma, che mangiare uova faccia bene non è in discussione, l’importante è non esagerare!

Potrebbe interessarti anche: Cosa cucino con il Radicchio rosso | 5 video ricette semplici e gustose

Cosa cucino con le Uova | Le ricette veloci

uova
cosa cucino con le uova (Istock)

L’uovo è uno di quei alimenti versatili in cucina, adatto ad ogni cottura e ad ogni forma, le uova sono la base per (quasi) ogni piatto gastronomico mondiale, sia esso dolce che salato, ed è forse per questa sua versatilità che, spesso, ci chiediamo come usarlo. Oggi vi proponiamo alcune tra le ricette più veloci, originali ma al contempo classiche, da preparare in famiglia. Piaceranno a grandi e a piccini e vi ruberanno pochissimo tempo! Eccovi le ricette con le uova

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Antipasto con l’uovo | Mini-frittate alle verdure – Ricetta

frittatine
cosa cucino con le uova (Istock)

Quella delle mini frittate alle verdure è una ricetta facilissima e divertente. Semplici da fare, solo 20 minuti per portarle in tavola. Si prestano per un antipasto o anche come secondo piatto. Scopriamo come prepararle al meglio

Ingredienti per 6 mini frittate

  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di parmigiano reggiano
  • 30 ml di latte
  • 20 g di amido di mais
  • 1 cucchiaio d’olio extravergine d’oliva
  • una manciata di spinacini
  • 1 peperone rosso piccolo
  • 6 pomodori ciliegini
  • basilico fresco
  • sale
  • pepe nero

Procedimento

  • Per preparare queste mini frittatine con le verdure sbattete in una ciotola le uova insieme al parmigiano, aggiungete poi l’amido di mais setacciato e mescolate bene non facendo grumi.
  • Unite ora il latte e aggiungete anche gli spinacini, aggiustate di sale e pepe e continuate a mescolare fino a ottenere un composto omogeneo, liscio e cremoso.
  • Tagliate il peperone a strisce sottili e tagliate i pomodorini in 4 parti. Adagiateli all’interno di 6 stampi da muffin leggermente unti d’olio.
  • Coprite con il composto di uova, aggiungete qualche foglia di basilico fresco tritato e cuocete nel forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti.
  • Sfornate le mini frittatine alle verdure, disponetele su un piatto da portata togliendole dagli stampini con l’aiuto di una forchetta e servitele calde o fredde.

Mini-frittate alle verdure | Ricetta video

Potrebbe interessarti anche: Cosa cucino con i Carciofi | 5 Ricette facili e veloci – VIDEO

Primo Piatto | Tagliatelle paglia e fieno con asparagi e uova – Ricetta

tagliatelle con asparagi
Cosa cucino con le uova (Istock)

Un primo piatto dal sapore retrò, le tagliatelle paglia e fieno erano molto in voga negli anni ’90, oggi stanno ritornando di moda nelle cucine degli chef. Un primo piatto dal sapore delicato, con protagonista assoluto l’uovo insieme agli asparagi e alla crema di ricotta. Insomma connubio di sapori genuini, delicati e al contempo, decisi. Tempo di preparazione: 20 minuti. Ecco gli ingredienti per preparare le tagliatelle

Ingredienti per 4 persone

  • Paglia e Fieno all’uovo 230 g
  • Asparagi 700 g
  • Ricotta vaccina 300 g
  • Grana Padano DOP da grattugiare 50 g
  • Uova medie 4
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Noce moscata q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.

Procedimento

  • Per preparare le tagliatelle paglia e fieno con asparagi e uova iniziate a cuocere le uova in un pentolino con acqua bollente per circa 10 minuti
  • A cottura ultimata freddate le uova sotto acqua fredda corrente e sbucciatele, dividete gli albumi dai tuorli e sbriciolate questi ultimi che serviranno per guarnire il piatto.
  • Nella ciotola di un mixer ponete la ricotta e gli albumi sodi, aromatizzate con la noce moscata grattugiata, salate, pepate e frullate tutto per ottenere una crema omogenea.
  • Trasferite la crema in una ciotola ampia e incorporate il Grana Padano grattugiato, mescolate con un cucchiaio e tenete da parte la crema.
  • Ora occupatevi della pulizia degli asparagi: con un pela carote eliminate la parte filamentosa dello stelo e spuntate la base per pareggiarli;
  • cuocete gli asparagi in una pentola alta per circa 10 minuti, le punte dovranno rimanere fuori dall’acqua e si cuoceranno solo con il vapore. A cottura ultimata tagliate a rondelle gli asparagi e tenete da parte le punte intere.
  • In una padella antiaderente e capiente scaldate un filo di olio extravergine d’oliva e fate saltare gli asparagi a pezzetti per insaporirli qualche minuto; quando si saranno ammorbiditi, prima di spegnere il fuoco aggiungete le punte che dovranno rimanere croccanti, poi a cottura ultimata spegnete il fuoco e tenete da parte qualche punta che servirà per guarnire il piatto.
  • Ora procedete con la cottura della pasta: portate quindi a bollore una pentola con abbondante acqua salata e cuocete le tagliatelle paglia e fieno per il tempo indicato sulla confezione lasciandole comunque leggermente al dente
  • lasciate da parte un mestolo di acqua di cottura e aggiungetelo poi alla crema di ricotta per renderla più cremosa e saporita.
  • Scolate la pasta e versatela nella padella con gli asparagi, aggiungete quindi la crema di ricotta, mescolate per insaporire la pasta e per finire condite con una spolverata di parmigiano reggiano grattugiato e i tuorli delle uova sode  sbriciolate tenuti da parte.
  • Le tagliatelle paglia e fieno con asparagi e uova sono pronte per essere servite.

Primo | Paglia e fieno con funghi e salsiccia – Ricetta video

Potrebbe interessarti anche: Ritrova la felicità con le ricette del buon umore | Ecco quali sono

Secondo Piatto | Uova strapazzate con le zucchine – Ricetta

uova strapazzate
cosa cucino con le uova (Istock)

Questo piatto è, tra le tante ricette, quello che preferisco perché facile da fare, delizioso e comodo quando si ha poco tempo a disposizione e poi, le uova strapazzate hanno il loro fascino tutto london style che io, almeno, adoro! Ecco come fare le uova strapazzate con le zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • 2 zucchine
  • 4 uova
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • prezzemolo tritato q.b.
  • mentuccia tritata q.b.
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine d’oliva

Procedimento

  • In una padella antiaderente mettete l’olio extravergine d’oliva e uno spicchio d’aglio schiacciato. Fate rosolare a fiamma viva. Intanto lavate le zucchine e affettatele a rondelle o a cubetti se preferite
  • Adagiate le zucchine tagliate nella padella e aggiungete mezzo bicchiere di acqua tiepida. Fate appassire a fuoco basso per 15minuti, facendo attenzione a non bruciarle
  • Una volta che l’acqua sarà asciugata e le zucchine cotte, aggiungete le uova che avevate precedentemente sbattuto con una frusta in un recipiente
  • Alzate la fiamma del fuoco e mescolate le uova con le zucchine “strapazzandole” per bene. Dunque aggiustate di sale, pepe e prezzemolo.
  • In ultimo spolverate con poco parmigiano in modo da renderle più cremose. Servite ben calde

Secondo | Uova strapazzate con zucchine – Ricetta video

Potrebbe interessarti anche: Ricetta antipasto: Rotolo di frittata farcito – Ingredienti e procedimento

Secondo Piatto | Uova in purgatorio – Ricetta

uova in purgatorio
cosa cucino con le uova (Istock)

Un secondo piatto veloce e sfizioso a base di uova cotte in padella nel sugo di pomodoro. Quindi per questa pietanza occorrono davvero pochi ingredienti che sono facilmente disponibili in casa: uova, pomodori pelati, aglio, olio d’oliva e peperoncino. Per una variante ancora più golosa potete aggiungere sull’uovo una fetta di provola dolce e farla fondere qualche minuto prima di servire il piatto.

Ingredienti per 1 persona

  • 1 uovo
  • 300 grammi di pomodori pelati
  • 3 foglie di basilico
  • 1 pizzico di peperoncino
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • 1 pizzico di sale
  • pepe q.b.

Procedimento

  • Ponete una padella antiaderente e accendete la fiamma bassa, verserete all’interno l’olio extravergine di oliva e successivamente anche l’aglio grattugiato.
  • Aggiungete anche un pizzico di peperoncino e sempre a fiamma molto bassa fate soffriggere facendo attenzione che non bruci
  • versate i pomodori pelati  nel soffritto appena fatto e, non appena avranno preso bollore, aiutandovi con una forchetta provvedete a schiacciare i pomoori in modo da ottenere un sugo il più possibile liscio.
  • Lasciate cuocere il sugo per circa 10-15 di minuti sempre a fiamma bassa, quindi aggiungete il basilico lavato e tritato grossolanamente e aggiustate di sale.
  • Lasciate cuocere ancora per altri 5 minuti senza far asciugare troppo il pomodoro.
  • Una volta cotto il sugo, sarà il momento di aggiungere anche l’uovo, quindi togliete la padella dal fuoco e rompete l’uovo in padella facendo attenzione a distanziarli uno dall’altro, quindi riposizionate la padella sul fuoco e alzate la fiamma
  • coprite con un coperchio e lasciate cuocere giusto il tempo di far addensare l’albume, (serviranno al massimo 30 secondi) lasciando il tuorlo morbido e cremoso.
  • Non appena l’uovo sarà pronto, togliete dal fuoco. Aggiungete un pizzico di sale ed una generosa macinata di pepe nero in granuli, infine servite il piatto ancora caldo.

Secondo | Uova in purgatorio – Ricetta video

Potrebbe interessarti anche: Pan di mele | La torta che si fa direttamente nel frullatore, velocissima

Dessert | Frittelle di mele croccanti – Ricetta

frittelle mele
cosa cucino con le uova (istock)

Le frittelle di mele sono un modo sfizioso e gustoso di servire questo frutto, tagliato a fettine e tuffato in una cremosa pastella. Il risultato? Croccanti frittelle dal cuore tenero e succoso, con il sentore elegante della cannella. Ottime da consumare per merenda o dopo un pranzo, le frittele di mele si accompagnano egregiamente anche a carni di maiale e piatti salati; le frittelle di mele, sono buonissime anche fredde e si realizzano facilmente con pochi ingredienti: farina, latte, uova, zucchero e ovviamente le gustose mele!