Testimone di nozze | Oltre alla firma molti altri compiti prima e dopo

0
47

Per il testimone di nozze spesso si crede che l’unico dovere sia mettere la firma ma in realtà le cose non stanno proprio così. Ecco tutti i compiti prima e dopo la cerimonia.

compiti testimone di nozze
Foto da iStock

Il riconoscimento di un legame speciale, quello che  porta un futuro sposo o una futura sposa a scegliere una data persona come suo testimone di nozze.

Si tratta della persona che si vuole vicino in un giorno veramente speciale ma, onor di più, della persona sulla quale si Sto arrivando! di poter contare.

Quello del testimone non è in fatti solo un ruolo spirituale o di vicinanza morale, si tratta di un vero e proprio supporto pratico, di un complice con cui condividere i doveri e un pizzico di stress.

Per parafrasare un celebre brano, “oltre la firma c’è di più”. Scopriamo che cosa.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> IDEE MATRIMONIO: come si veste la testimone della sposa?

Testimone di nozze, tutti i suoi doveri prima e dopo il matrimonio

doveri testimone nozze
Foto da iStock

L’organizzazione di un matrimonio e il giorno stesso del grande evento sono un vero e proprio intrigo di scadenze, decisioni da prendere e doveri da assolvere, un percorso arduo per il quale vi abbiamo consigliato di affidarvi a unWedding diary ma che oggi vi suggeriamo ancor di più di non vivere da soli. Le incombenze diventano più leggere se condivise e il testimone di nozze serve propria a questo, render più leggera la vita degli sposi.

Scopriamo dunque insieme tutto ciò che il testimone perfetto dovrebbe fare prima e durante il matrimonio.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Top 5 : il regalo perfetto per la testimone o damigella d’onore

compiti del testimone prima del matrimonio:

  1. Assecondare i desideri della sposa – Già, anche se sembrano assurdi, anche se lo sposo non ci piace proprio. Unica eccezione in caso di vera e propria follia, del classico “questo matrimonio non s’ha da fare”
  2. Approvare – Ogni decisione degli sposi va accolta rigorosamente con un largo e gioioso sorriso, con una piena approvazione che sappia mettere da parte ogni pur piccola perplessità
  3. Il gusto personale va messo a tacere – Se ami il pesce e gli sposi vogliono un menù di carne, se pensi che la scelta delle bomboniere in capo di monte sia un po’ troppo retrò e che le rose per il bouquet siano una scelta banale poco conta: se agli sposi piace così sono senza dubbio le più belle opzioni sul campo.
  4. Ci vuole calma e sangue freddo – Anche quando la sposa darà di matto perché il rossetto scelto era ciliegia e non fragola, anche quando la crisi isterica per la lista di nozze avanzerà e anche quando lei piangerà perché l’orlo dell’abito sarebbe dovuto esser mezzo centimetro in più, be’ la testimone perfetta conterà fino a 10, 20, 50, 100 ma mai perderà le staffe.
  5. Disponibilità per la scelta dell’abito – Se la sposa vuole la sua testimone per ore con lei nell’atelier a provare cinquanta abiti di cui quaranta identici, allora lei lo farà con gioia. Se la sposa preferirà vivere sola o con altre persone quel momento, la testimone sarà altrettanto sorridente e felice per lei. Almeno per qualche giorno l’ego va messo da parte.
  6. Compito addio al nubilato – Qui le regole sono due: pensare a un evento che la sposa possa amare, fare in modo che le invitate siano sempre sorridenti e ben disposte. Nessuna vuole una dio al nubilato inc ui le invitate battibeccano tra loro e, anche se la spa non vi piace, se la sposa la ama che spa sia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Top 5 : il regalo perfetto per la testimone o damigella d’onore

I doveri del testimone nel giorno delle nozze:

Extra supporto per la sposa – E’ questo il momento in cui lei potrebbe dare il peggio di sé. I nervi a fior di pelle, il turbinio di emozioni, tutti gli occhi puntati addosso non la aiuteranno certo a dare il meglio di sé. Il più delle volte sarà qui che la sposa darà anzi il peggio di sé e sarà qui che la testimone desidererà accoglierla con una eco pugno in faccia. Moltiplicare la “calma e sangue freddo” di cui sopra sarà quindi difficile ma obbligatorio.

Su e giù dall’auto – Salire e scendere dalla macchina non è semplice in abito bianco. La testimone è quindi chiamata a prestare soccorso e sistemare poi l’abito come se la macchina non ci sia mai stata.

Stylist per un giorno – La testimone dovrà trasformarsi in un’esperta stilista per quella giornata. Sarà infatti suo compito sistemare abito ed eventuale velo a ogni movimento della sposa e, ancor di più, all’avvicinarsi di ogni singolo scatto e, fidatevi, ce ne saranno un bel po’.

amici matrimonio
Foto da iStock

E dopo il matrimonio? E’ Alloa che i testimoni dovranno assolvere al compito più difficile: rimanere al fianco della coppia “in ricchezza e povertà, in salute e malattia… finché morte non li separi”.