Home Bellezza Pelle Talloni screpolati | rimedi naturali per averli più morbidi

Talloni screpolati | rimedi naturali per averli più morbidi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
CONDIVIDI

2. Pediluvio

Pediluvio rinfrescante
Pediluvio rinfrescante Fonte: iStock Photo

E’ il classico rimedio della nonna, perchè ammorbidisce la pelle dei talloni, ecco come fare: in una bacinella mettete acqua calda con bicarbonato e qualche goccia di olio essenziale, potete anche aggiungere il miele per le sue proprietà idratanti e antibatteriche. Mettete i piedi in ammollo per circa 15 minuti, poi li asciugate e massaggiate i piedi con una crema idratante.

3. Pietra di pomice

Pietra di pomice
Pietra di pomice Fonte:Pixabay

La pietra pomice è utile sia in caso di duroni che di talloni screpolati, si utilizza per ammorbidire la zona interessata, si deve utilizzare in concomitanza del pediluvio.

Dopo aver messo i piedi in ammollo in acqua calda, strofinate con la pietra sui talloni, compiendo dei movimenti circolari, ma con molta delicatezza. In questo modo si vanno ad eliminare le cellule morte, noterete subito la pelle morbida. Poi applicate la crema idratante.

 

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

4. Scrub

Scrub piedi
Scrub piedi Fonte:iStock Photo

Lo scrub è un trattamento esfoliante per i piedi, utilissimo in questa situazione, ecco come fare a casa:

  • mescolare due cucchiai di farina di riso o di farina di ceci con due di olio extravergine
  • applicare il prodotto sui talloni
  • massaggiare con le dita oppure con una spugnetta

Dovete eseguire lo scrub almeno una volta a settimana, in alternativa potete utilizzare anche i sali del mar morto o altri prodotti appositi.

5. Esfoliante al bicarbonato

Esfoliante al bicarbonato (Pixabay)

Con il bicarbonato di sodio potete preparare uno scrub utilizzando il sale grosso, ecco come:

  • in una ciotolina, mescolate due cucchiai di bicarbonato di sodio e due cucchiai d’acqua tiepida;
  • massaggiate a lungo sui talloni con dei movimenti circolari e poi risciacquate;
  • applicare sui talloni una crema idratante, in alternativa potete applicare qualche goccia di olio di mandorle dolci o di sesamo.

6. Esfoliante alla farina di riso

Esfoliante Fonte:iStock Photo

E’ un rimedio molto efficace, ecco come fare:

  • in una ciotola mescolate 2 cucchiai di farina di riso e 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva, di mandorle dolci o di sesamo;
  • amalgamate bene tutti gli ingredienti, in modo da ottenere un composto che sia facile da applicare;
  • massaggiate sui talloni con le dita o con l’aiuto di una spugnetta.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Pelle | 5 consigli per prendersi cura dei piedi

7. Olio e limone

Limone e olio Fonte: iStock Photo

Il limone viene utilizzato non solo in cucina, ma anche nel campo della bellezza, vediamo come:

  • in un bicchiere mescolate 2 cucchiai di succo di limone e 2 cucchiai di olio d’oliva;
  • aggiungete il bicarbonato di sodio o della farina di riso, ne basta poco;
  • mescolate fino a quando non ottenete un composto cremoso;
  • applicare sui talloni come se fosse uno scrub oppure utilizzatelo come un impacco.

8.Impacco al burro di karitè

Burro di Karitè Fonte: Istock-Photos

Il burro di Karitè è efficace per preparare impacchi per i vostri talloni screpolati, è consigliare farlo prima di andare a dormire.

Il consiglio è di eseguire prima uno scrub, poi passate la pietra di pomice, applicate un pò di burro di karitè dal barattolo, ma dovrete riscaldarlo un pò con le mani. In alternativa potete riscaldarlo a bagnomaria per applicarlo sui talloni senza fatica. Non vi resta che indossare dei calzini di cotone per proteggere i piedi durante la notte. Al mattino risciacquate l’impacco con acqua tiepida e sapone delicato, poi applicate una crema idratante.

9. Banana: un rimedio antico

Banana
Banana Fonte: Pixabay

Le nonne hanno sempre utilizzato la banana per rimediare a talloni screpolati e secchi, deve essere molto matura, ecco come applicarla.

  • Schiacciate la banana con una forchetta all’interno di una ciotolina;
  • applicate la polpa sui tuoi talloni;
  • lasciate agire per 10 minuti;
  • risciacquate con acqua calda;
  • mettete in ammollo i piedi: riempite una bacinella con acqua fredda e lasciateli per 5 minuti;

E’consigliabile seguire questo rimedio tutti i giorni per una settimana.

10. Cipolla

Cipolla
Cipolla Fonte:Pixabay

La cipolla è un tubero, che non viene utilizzato solo in cucina, ma anche come rimedio per curare i talloni screpolati, ecco come:

  • tagliate una cipolla a metà;
  • aggiungete il sale e lasciate riposare per qualche ora;
  • strofinate con la cipolla e sale sui talloni: la cipolla funge da pietra di pomice;
  • lavate i piedi per eliminare il cattivo odore della cipolla;
  • applicate una crema idratante.

Il connubio sale e cipolla sono uno scrub naturale necessario un bel lavaggio per liberarsi del cattivo odore ma i risultati ripagheranno del piccolo sacrificio.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Rimedi per eliminare l’odore di aglio e cipolla dalle mani

12 . Alimentazione consigliata

Alimentazione Fonte:Istock photo

Mangiare sano è importante, non solo per il benessere del nostro organismo, ma anche per il nostro corpo, in questo caso se integriamo nella dieta determinati alimenti, si può prevenire questo inestetismo.

 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Alimentazione sana ed equilibrata | Seguiamo le regole d’oro

Scopriamo quali:

  • bere 2 litri di acqua al giorno;
  • bere acqua di cocco, centrifugati di ananas, mango, papaya ed albicocche;
  • alimenti che contengono la vitamina E:  semi di girasole, mandorle, nocciole, pinoli, arachidi, prezzemolo, olive, avocado, verdure a foglia verde;
  • cibi ricchi di ferro: carne di cavallo, broccoli, ceci , fagioli, lenticchie, soia, fegato, carciofi, cioccolato fondente;
piedi | 5 consigli per prendersene cura
Piedi idratati Fonte: Istock
  • alimenti ricchi in calcio: timo, yogurt , formaggio, tofu, semi di sesamo, cavolfiore;
  • cibi ricchi di zinco: ostriche, tuorlo d’uovo, agnello, tacchino, ceci, fagioli, semi di zucca, arachidi;
  • alimenti ricchi in acidi grassi omega 3 come: il salmone, le noci ed il pesce azzurro.

Se seguite i nostri consigli, noterete subito dei miglioramenti, ma consultate il medico, in caso di ragadi e talloni sanguinanti.