Harry e Meghan | Entrambi brand ambassador di Goldman Sachs

0
16

Harry e Meghan sono sempre più intenzionati a far fruttare la propria indipendenza economica. Il Principe avrebbe già stretto un accordo con Goldman Sachs.

harry e meghan
Il principe Harry e Meghan Markle – Foto Instagram

Dopo la Brexit, a preoccupare una parte dell’Inghilterra è l’indipendenza economica voluta da Harry e Meghan. In questo periodo storico, contraddistinto da scissioni e voglia di autonomia, la decisione dei Duchi di Sussex ancora non è andata giù all’opinione pubblica, seppur la Regina abbia dato – non molto tempo fa – il proprio benestare.

Leggi anche –> Melissa Satta | L’ex velina lancia una rubrica di fitness su Instagram – VIDEO

Se Harry, nel frattempo, perde capelli e pazienza per lo stress (fra nostalgia di casa e rimpianti), le cose con la moglie Meghan procedono speditamente. Ovvero la coppia si sta avviando verso una nuova fase, mettere a frutto l’indipendenza economica: in tal senso i tabloid, non solo inglesi, puntano il dito sui coniugi. Dove prenderebbero i soldi?

Harry e Meghan bussano alla porta di Goldman Sachs e J.P. Morgan

Harry e Meghan
Il principe Harry e Meghan Markle – Fonte: Instagram @sussexroyal

Qualcosa, questo è fuor di dubbio, hanno da parte. Come faranno a far fruttare i loro risparmi? Secondo una fonte imprecisata del Mirror, il Principe Harry avrebbe preso contatti con Goldman Sachs. La celebre banca d’affari americana, considerata un vero e proprio colosso economico, con cui avrebbe avuto colloqui interlocutori già da novembre.

Il Mirror lancia la bomba e i lettori storcono il naso: dal Regno Unito il disappunto è palpabile, vivono l’iniziativa come un tradimento costante. Inoltre, Mark Borkowski, esperto di pubbliche relazioni, afferma che Harry e Meghan – attraverso i giusti investimenti, fatti di fusioni, accordi aziendali e ruoli di brand ambassador – potrebbero arrivare a guadagnare sino ad un miliardo di sterline (circa 1,2 miliardi di euro).

Ulteriore benzina sul fuoco la getta l’ipotesi che il Principe Harry e sua moglie possano divenire un relatore dei talks organizzati da Goldman Sachs, seguendo così le orme dei suoi connazionali David Beckham e Gwyneth Paltrow. Altro smacco alla Famiglia Reale inglese e non solo.

Leggi anche –> Harry e Meghan | La nuova vita in Canada fra nostalgia e rimpianti

Per questo sono cominciate le polemiche, basate anche su accuse circostanziate: la settimana scorsa, Meghan e Harry hanno partecipato – in qualità di relatori – a un summit pubblico di J.P. Morgan, tenutosi a Miami Beach. Tanto è bastato per far piovere ulteriori critiche sulla coppia: colpevole, secondo l’opinione pubblica, di aver ricevuto in cambio un cospicuo gettone di presenza. Senza contare l’onta di favorire – a detta della maggioranza dei lettori di tabloid e non solo – una banca che finanzierebbe attività dannose per l’ambiente.

La voglia di scissione comincia a ritorcersi contro i Duchi di Sussex che dovranno far quadrato se vorranno resistere alla tempesta mediatica che li sta assalendo. Sono guardati a vista, malgrado la distanza, non solo da Buckingham Palace che, a conti fatti non ha mai accettato la scelta dei due giovani. Anche se la Regina, forse per quieto vivere, ha lasciato intendere il contrario.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google news, per restare sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI