Unghie gialle | cause e i rimedi naturali per sbiancarle

0
49

Tante sono le persone che hanno le unghie gialle, non è un problema da sottovalutare, perchè si può nascondere una causa patologica o una cattiva abitudine.

Unghie gialle
Unghie gialle Fonte:iStock Photo

Le unghie gialle sono un fastidio che interessa tantissime donne, ma le cause possono essere diverse, sia dal fumo fino ai prodotti chimici aggressivi.

Non bisogna sottovalutare l’ingiallimento delle unghie, perchè il più delle volte ci possono essere problemi più importanti, è importante conoscere le cause di tutto ciò.

Scopriamo quali sono le cause e come rimediare in modo naturale.

Unghie gialle: cosa sono

Prendersi cura delle unghie Fonte: iStock Photo

La domanda che molte persone si pongono è: perchè le mie unghie sono gialle?

L’alterazione del colore dell’unghia viene chiamato Xantonichia, questa alterazione cromatica può dipendere da cause patologiche, ma anche da abitudini scorrette e atteggiamenti comportamentali sbagliati. Questo fenomeno può interessare sia le unghie delle mani che dei piedi, imbarazzante soprattutto per le mani che sono a vista.

E’ consigliabile rivolgersi dal medico quando si verifica questa alterazione, in modo che ci può informare sulle cause, ché possono celarsi in altre patologie.

Scopriamo le possibili cause.

Cause principali

Micosi Fonte:iStock Photo

Le unghie gialle possono dipendere da diverse cause che sono il più delle volte risolvibili, ma ci sono anche casi in cui è una causa patologica più seria come malattie metaboliche o infezioni.

E’ fondamentale rivolgersi dal medico, così potrà fornirci tutte le informazioni a riguardo.

Innanzitutto è importante fare una distinzione tra le cause patologiche e quelle comportamentali.

1-CAUSE PATOLOGICHE

Non tutte le cause dipendono da uno stile di vita, alcune patologie possono essere banali o gravi, scopriamo.

Le principali patologie che causano l’ingiallimento delle unghie sono:

  • micosi: è un fenomeno molto diffuso, soprattutto per le unghie dei piedi, questo può indicare la presenza di onicomicosi,  un’infezione micotica causata dai funghi;
  • carenza di vitamine e sali minerali;
  • malattie a carico del fegato;
  • infezioni all’apparato respiratorio
  • psoriasi
  • disturbi della tiroide;
  • tubercolosi

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Oli essenziali per rinforzare le unghie | segui i consigli

2- Cause comportamentali

Se le cause non sono patologiche, possono essere comportamentali, dovuto alla sregolatezza dello stile di vita e da comportamenti sbagliati, scopriamo quali:

  • tabagismo: riguarda le persone che fumano tanto,in quanto la nicotina infatti tende ad ingiallire le unghie;
  • utilizzo di prodotti cosmetici aggressivi: se si utilizzano prodotti di qualità scadente, come cosmetici, smalti, possono causare l’ingiallimento delle unghie. Nel caso delle unghie gialle dei piedi, dipende dall’uso eccessivo di smalto, che va ad alterare la normale condizione delle lamina ungueale, che poi tende ad assottigliarsi e si sfalda;
  • seguire un’alimentazione non sana: seguire uno stile alimentare poco bilanciato, come carenza di alimenti che contengono sali minerali, vitamine, causano l’ingiallimento delle unghie;
  • assunzione di farmaci: leggete sempre gli effetti collaterali dei farmaci, perchè alcune tipologie di farmaci possono causare l’ingiallimento delle unghie.
  • invecchiamento: è un processo fisiologico che causa l’alterazione del colore e della struttura delle unghie.

Rimedi naturali per curare le unghie gialle

Bicarbonato e limone
Bicarbonato e limone Fonte:Pixabay

Se seguiamo alcuni rimedi naturali, possiamo curare le unghie ingiallite, un inestetismo fastidioso, che coinvolge diverse persone.

1-Succo di limone

Il limone è un ingrediente che tutti abbiamo in casa, utile per sbiancare le unghie, basta aggiungere in una ciotola una tazza di acqua e una tazza di succo di limone, poi immergete le mani o i piedi, dipende quali sono ingialliti, per 15 minuti.

Se le vostre unghie sono molto gialle, potete strofinare direttamente la buccia di limone e poi sciacquate sotto acqua corrente tiepida. Oppure potete inserire le unghie direttamente nella polpa del limone, per un paio di minuti. Ripetete questo rimedio almeno due volte a settimana.

2- Bicarbonato e limone

E’ il classico rimedio delle nonne, ecco come procedere: in una ciotola mescolate 60 grammi di bicarbonato in una tazza di acqua, poi aggiungete il succo di limone. Immergete le unghie per 5 o 10 minuti, trascorso il tempo, risciacquate ed applicate  una crema idratante.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

 

3- Oli essenziali

Questo rimedio naturale è consigliato in caso di unghie con onicomicosi, gli oli consigliati sono: tea tree oil e l’olio essenziale di origano. Spalmate direttamente sulle unghie ingiallite, potete eseguire questo rimedio almeno due o tre volte a settimana. Se volete sbiancare le unghie, potete mescolare poche gocce di olio essenziale all’olio di oliva, che si applica direttamente sulle unghie.

4- Pediluvio

Il pediluvio è un rimedio molto efficace, basta immergere i piedi in una bacinella con acqua calda e con bacche di ginepro, praticate ogni giorno per due settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pediluvio rinfrescante | dona sollievo ai piedi stanchi e affaticati

Noterete subito una riduzione del colore giallo delle unghie. Anche un pediluvio con aceto è un rimedio naturale efficace, mescolate in una bacinella la stessa quantità di acqua e di aceto di mele o di vino bianco. Immergete le unghie ingiallite per 20 minuti, poi massaggiate e asciugate con un asciugamano, ripetete questo rimedio due volte alla settimana per un mese.

 

Come prevenire le unghie gialle

Lavare spesso le mani
Lavare le mani Fonte: Istock Photo

Se seguite i nostri consigli, potete prevenire le unghie gialle dei piedi e delle mani, in questo modo si può evitare il problema, ecco alcuni suggerimenti.

  • Lavare regolarmente le mani e i piedi: con il sapone ed asciugarli per bene anche tra le dita.
  • Indossare scarpe comode: le scarpe strette sono le principali cause di unghie gialle, il piede deve avere una buona mobilità, quindi trovarsi in perfetto agio. Le calzature eccessivamente strette, possono causare umidità nel piede, che si deve assolutamente evitare.
  • Fare attenzione alle aree comuni: il piede si deve proteggere con calzini e scarpe, soprattutto se frequentate la piscina, evitando che i batteri intacchino le unghie causando l’ingiallimento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:Piedi: ecco come averli sempre sani e belli

  • Cambiare i calzini ogni giorno: per evitare la proliferazione di batteri.
  • Utilizzare polveri per piedi: in commercio, potete trovare polvere per migliorare la salute di pelle ed unghie, in questo modo si previene la formazione di infezioni o di malattie.
  • Evitare di utilizzare smalti di bassa qualità.
  • Non mettere lo smalto d’inverno sui piedi: in questo modo evitate la respirazione delle unghie che sono poco esposte all’aria data la stagione fredda.
  • Calze e calzini in fibra sintetica sono da evitare: sono preferibili in cotone o lana, perfetti per il benessere delle unghie.
  • Evitare di fumare: perchè la nicotina tende a ingiallire le unghie.
Oli essenziali
Oli essenziali Fonte: iStock Photo

E’ importante ricordare che la prevenzione è la migliore arma per evitare l’ingiallimento delle unghie sia delle mani che dei piedi.