Fagiolini gratinati al forno | un contorno facile e leggero

0
33

I fagiolini gratinati al forno sono un contorno facile e veloce da cucinare, perfetto se preferite una cucina leggera o state seguendo una dieta.

Fagiolini gratinati al forno
Fagiolini gratinati al forno Fonte:iStock Photo

I fagiolini fanno parte della famiglia delle leguminose, si presentano di una consistenza turgida ed hanno una forma allungata.

La loro stagionalità è nel periodo primaverile ed estiva, ma al d i fuori di questo periodo, potete consumarli congelati, che li trovate in qualsiasi supermercato.

Sono un contorno versatile, si possono preparare diverse ricette e si accompagnano a qualsiasi secondo dalla carne al pesce e è perfino a formaggi ed affettati.

I fagiolini si possono cuocere al forno gratinati, senza la besciamella, così da risultare più leggeri, inoltre sono ricchi di nutrienti.

Scopriamo come cucinarli seguendo i nostri consigli.

 

 

Fagiolini gratinati al forno: come prepararli

Fagiolini
Fagiolini Fonte:pixabay

I fagiolini gratinati al forno sono un contorno leggero, facile e veloce da preparare, vediamo come.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di fagiolini freschi
  • 40 g di parmigiano grattugiato
  • 40 g di pan grattato
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 foglioline di basilico fresco
  • olio extra vergine di oliva q.b.
  • sale fino q.b.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Come congelare e scongelare i fagiolini freschi: ecco i consigli

Per cucinare questo contorno, si inizia, pulendo i fagiolini, eliminate le due estremità, poi li lavate sotto acqua corrente, più volte.
Prendete una pentola dai bordi alti, mettete a bollire abbondante acqua con sale, fate cuocere o a vapore se avete il cestello per circa 10 minuti. In alternativa potete mettere nell’acqua direttamente, lasciate cuocere fino a quando non diventeranno un pò più morbidi, ma non troppo.
Terminata la cottura, li scolate e li tenete da parte in una ciotola, poi li condite con un filo di olio extravergine d’oliva, l’ aglio intero, se gradite lo potete tagliare a pezzetti, aggiungete qualche foglia di basilico precedentemente lavata e mescolate.
Prendete una pirofila e mettete un pò di pangrattato, sulla superficie e un pò di parmigiano grattugiato, poi distribuite i fagiolini conditi. Tra uno strato e l’altro un pò di parmigiano reggiano grattugiato e pangrattato, procedete in questo modo fino a quando non terminano gli ingredienti.
L’ultimo strato, lo terminate con parmigiano e pan grattato, infornate in forno caldo a 200° per circa 15 minuti, gli ultimi 5 minuti, terminate la cottura con grill, in questo modo, si formerà una crostina in superficie.
Terminata la cottura, fateli riposare in forno, servite i vostri fagiolini tiepidi oppure freddi, come meglio preferite.
Se non mangiate tutti i fagiolini, li potete conservare in frigo in un contenitore a chiusura ermetica per un massimo di 2 giorni.

Consigli

Erbe aromatiche Fonte: Istock-Photos

Se volete rendere questo contorno ancora più saporito, potete aggiungere al pan grattato un un pò di erbe aromatiche, come salvia, rosmarino e origano.

 

Fagiolini cotti iStock Photos

Se non avete tempo di pulire e lavare i fagiolini, oppure non è la stagione adatta, potete acquistare quelli surgelati, li versate direttamente nella pentola con l’acqua, però li lasciate cuocere per pochi minuti, in quanto subiscono già una precottura.