Bonus latte artificiale 2020 | cosa è e come funziona

0
51

Bonus latte artificiale 2020, cosa è, come funziona e quali sono i requisiti per richiedere il bonus. 

Bonus latte 2020 cosa è e come funziona
iFonte foto: Istock

Il ‘Bonus latte artificiale 2020’ è stato approvato dalla Commissione di Bilancio al Senato un emendamento che partirà in questo nuovo anno. Un bonus famiglia di cui potranno usufruire moltissime mamme e papà se ne avranno i requisiti.

Il contributo sarà di 400 euro totali che dovrebbero coprire le spese di 6 mesi di allattamento per tutte quelle mamme che per motivi di salute non potranno allattare il proprio figlio. L’allattamento naturale resta sempre e comunque la scelta migliore per ogni bambino, ma non si potevano ignorare le tantissime mamme che ogni anno non riuscendo o non potendo allattare si ritrovano ad affrontare la spesa del latte artificiale che tra l’altro nel nostro paese costa molto di più che in altri paesi.

->>>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Parto | 7 cose che nessuno dice e che bisogna sapere

Bonus latte 2020 | i requisiti per richiederlo

Bonus latte 2020 i requisiti per richiederlo
Fonte foto: Istock

Il ‘Bonus latte artificiale’ è il nuovo bonus famiglia per sostenere economicamente, le mamme che per varie patologie non riescono ad allattare in modo naturale i propri figli, ad acquistare il latte artificiale che dovrà essere il sostentamento per i propri bambini almeno fino al compimento del sesto mese di età, momento in cui l’OMS consiglia il possibile inizio dello svezzamento.

Il bonus previsto sarà di 400 euro e potrà essere erogato fino al sesto mese di vita del neonato. Un decreto del ministero della Salute, che dovrebbe arrivare entro marzo 2020 a stabilire i requisiti economici e di salute per poter accedere all’erogazione del bonus. Per accedere al bonus dunque si dovrà dimostrare di essere affette da patologie incompatibili con l’allattamento naturale, come per esempio la ipogalattia e agalattia e rientrare in una determinata soglia di reddito ISEE.

madre e figlio
 (Istock)

Esclusa dunque la scelta volontaria di non allattare in modo naturale il proprio bambino, ma per tutte le donne affette da patologie e a basso reddito, si apre uno spiraglio di luce con i fondi stanziati per il bonus latte, 2 milioni di euro per il 2020 e 5 milioni per il 2021. 

->>POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Seggiolini auto antiabbandono | dal 20 febbraio parte il bonus