Home Gossip Non mi avete fatto niente compie 2 anni | Grande gesto di...

Non mi avete fatto niente compie 2 anni | Grande gesto di Ermal Meta e Fabrizio Moro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:45
CONDIVIDI

Non mi avete fatto niente, la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 20188, compie 2 anni: il grande gesto di Ermal Meta e Fabrizio Moro.

ermal meta e fabrizio moro non mi avete fatto niente
Ermal Meta e Fabrizio Moro – Fonte Instagram

Non mi avete fatto niente, la canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2018, compie 2 anni. Esattamente il 6 febbraio 2018, Ermal Meta e Fabrizio Moro presentavano sul palco del Teatro Ariston di Sanremo una canzone che è diventata un inno contro la paura e i cui proventi stanno salvando la vita di tantissime persone grazie al gesto di Ermal Meta e Fabrizio Moro che hanno ceduto i diritti d’autore della canzone Emergency.

Non mi avete fatto niente compie due anni: Ermal Meta e Fabrizio Moro cedono i diritti a Emergency che finanzia oltre dodicimila interventi chirurgici

ermal meta e fabrizio moro
Ermal Meta e Fabrizio Moro – Screenshot da video

Il 6 febbraio 2018 è una data che i fans di Ermal Meta e Fabrizio Moro non dimenticheranno mai e che stanno celebrando sui social ricordando esattamente il momento in cui i MetaMoro, come i fans chiamano con affetto Ermal Meta e Fabrizio Moro, regalarono al mondo un vero e proprio capolavoro perché “Non mi avete fatto niente” non è solo una canzone, ma è un inno contro ogni forma di paura e con cui i due cantautori, considerati tra i migliori presenti in Italia, hanno chiesto ai propri fans di non arrendersi e di continuare a sognare e a vivere perchè “questa è la mia vita che va avanti oltre tutto, oltre la gente. Non avete avuto niente perché tutto va oltre Le vostre inutili guerre”.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

La canzone è stata un vero successo con il videoclip ufficiale che ha collezionato più di 32 milioni di visualizzazioni. La canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2018 sta aiutando anche tantissime persone a subire operazioni chirurgiche che, al contrario, non avrebbero potuto fare. Grazie ai diritti d’autore che Ermal Meta e Fabrizio Moro hanno deciso di cedere ad Emergency, infatti, sono stati finanziati oltre 12mila interventi chirurgici.

Leggi anche—>Sanremo 2020 | Fabrizio Moro: toccante messaggio per le Nuove Proposte

“Non sapevamo bene cosa fare o come usare questa canzone per fare qualcosa di concreto, ma dopo il Festival ci siamo confrontati e guardandoci negli occhi ci siamo detti che questa canzone non parla della nostra storia personale e che la cosa giusta da fare era donare i proventi dei nostri diritti d’autore affinché potessero servire ad aiutare chi ne ha davvero bisogno“, aveva raccontato su Facebook Ermal Meta.

Abbiamo scelto di donarli ad Emergency e ne siamo felici. Ogni cosa ha la sua ragione d’esistere ed è per questa ragione che questa canzone è venuta al mondo“, aveva annunciato.

ermal meta e fabrizio moro
Ermal Meta e Fabrizio Moro – Screenshot da video

L’hashtag #Nonmiavetefattoniente sta già spopolando su Twitter. I fans di Ermal Meta e Fabrizio Moro, infatti, sono ancora fermi a febbraio 2018 quando i MetaMoro fecero innamorato delle loro voci e delle loro parole non solo l’Italia, ma tutto il mondo. Su Twitter, così, sono davvero tanti i messaggi dedicato allo speciale anniversario.

Il testo di Non mi avete fatto Niente

 

A Il Cairo non lo sanno che ore sono adesso
Il sole sulla Rambla oggi non è lo stesso
In Francia c’è un concerto
La gente si diverte
Qualcuno canta forte
Qualcuno grida a morte
A Londra piove sempre ma oggi non fa male
Il cielo non fa sconti neanche a un funerale
A Nizza il mare è rosso di fuochi e di vergogna
Di gente sull’asfalto e sangue nella fogna
E questo corpo enorme che noi chiamiamo Terra
Ferito nei suoi organi dall’Asia all’Inghilterra
Galassie di persone disperse nello spazio
Ma quello più importante è lo spazio di un abbraccio
Di madri senza figli, di figli senza padri
Di volti illuminati come muri senza quadri
Minuti di silenzio spezzati da una voce
Non mi avete fatto niente

Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre

C’è chi si fa la croce
E chi prega sui tappeti
Le chiese e le moschee
L’Imàm e tutti i preti
Ingressi separati della stessa casa
Miliardi di persone che sperano in qualcosa
Braccia senza mani
Facce senza nomi
Scambiamoci la pelle
In fondo siamo umani
Perché la nostra vita non è un punto di vista
E non esiste bomba pacifista

Non mi avete fatto niente
Non mi avete tolto niente
Questa è la mia vita che va avanti
Oltre tutto, oltre la gente
Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre
Le vostre inutili guerre

Cadranno i grattaceli
E le metropolitane
I muri di contrasto alzati per il pane
Ma contro ogni terrore che ostacola il cammino
Il mondo si rialza
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino
Col sorriso di un bambino

Non mi avete fatto niente
Non avete avuto niente
Perché tutto va oltre le vostre inutili guerre

Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete tolto niente
Le vostre inutili guerre
Non mi avete fatto niente
Le vostre inutili guerre
Non avete avuto niente
Le vostre inutili guerre

Sono consapevole che tutto più non torna
La felicità volava
Come vola via una bolla