Come eliminare la voglia di cibo spazzatura in 1 minuto

0
60

Come eliminare la voglia di cibo spazzatura in 1 minuto | Il rimedio naturale a cui non avevi ancora pensato. Frena la tua voglia di mangiare male scoprendo cosa ti manca davvero

cibo spazzatura
come eliminare la voglia di cibo spazzatura Fonte: Istock

Il cibo spazzatura, a chi non è mai capitato almeno una volta nella vita di “abbuffarsi” di cibi poco sani? Sono sicura, anzi sicurissima, che sia capitato a tutti (me compresa) e più di una volta. Perché succede? A volte per una delusione d’amore ci buttiamo a capofitto in un barattolo di gelato o di nutella da 1 kg senza badare alla conseguenze devastanti per il nostro fisico. Oppure, altre volte per una carenza affettiva protratta per troppo tempo o, semplicemente perché piace! E sì, perché gli zuccheri e i grassi, portano dipendenza se consumati regolarmente ed ecco che, ci si trova in un’aspirale infinita e senza via di fuga dalla dipendenza da cibo spazzatura.

Se vi capita di rado di “fare uno strappo alla regola” questo articolo non fa per voi, perché, ripeto, è del tutto normale “cadere” in tentazioni una volta ogni tanto! Magari siete nella vostra fase “premestruale” e non potete farne proprio a meno, va bene, in quel caso, la voglia di “abbuffarsi” passerà presto con l’arrivo del ciclo mestruale ma, se invece, siete tra quelle persone che proprio non riescono a rinunciare ai cibi spazzatura, allora continuate a leggere fino in fondo perché, il rimedio per voi esiste, solo che ancora non lo conoscete. Scopriamo, quindi, come rimediare ed eliminare quella voglia di cibo spazzatura che, ormai, invade il vostro pensiero ogni giorno.

Potrebbe interessarti anche: Spesa consapevole: per un alimentazione sana ed equilibrata

Come eliminare la voglia di cibo spazzatura in 1 minuto

cibo spazzatura
come eliminare la voglia di cibo spazzatura (Istock)

Prima di iniziare dovete avere bene chiaro un concetto in mente: dovete assolutamente eliminare questa malsana voglia di cibo spazzatura soprattutto per la vostra salute. Sapete che mangiare questi cibi spazzatura come patatine fritte, hamburger con salse o dolci ricchi di zuccheri non fanno altro che aggravare la vostra preziosa salute fisica (e mentale). Per non parlare del peso che, ovviamente, lieviterà di giorno in giorno portandovi, inevitabilmente, al sovrappeso o addirittura, all’obesità. Insomma, prima di continuare, dovete sapere che mangiare sano e farlo da subito, sarà la scelta giusta se vi volete bene!

Come tutte le dipendenze, anche quella del cibo spazzatura, sarà dura a morire (almeno all’inizio), magari potete cadere in tentazione (e succederà) ma non fatevi prendere dallo sconforto, d’altronde per sconfiggere le brutte abitudini ci vuole del tempo, datevelo senza sentirvi in colpa se (qualche volta) allungherete la mano verso un paio di cioccolatini! Vi starete chiedendo “perché proprio in 1 minuto?” semplicemente perché è il tempo giusto per capire di cosa avete davvero bisogno in quel momento “critico”. Cosa la vostra mente vi tiene nascosto e come indirizzare il vostro pensiero e la vostra voglia in qualcosa di davvero utile al vostro benessere. Ma scopriamo subito come fare per eliminare la voglia di cibo spazzatura seguendo attentamente cosa vi manca e come rimpiazzarlo con dei cibi sani e genuini!

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Hai voglia di…cioccolato | Ecco come comportarti

cioccolato fondente
come eliminare la voglia di cibo spazzatura (Istock)

Se sei anche tu una di quelle persone che proprio non resistono al cioccolato e non ti importa se questo sia al latte, alle nocciole, fondente o bianco, l’importante e che sia cioccolato, molto probabilmente non sai una cosa fondamentale: se hai voglia di cioccolato è perché sei carente di Magnesio. La voglia di cioccolato è la tentazione più comune e spesso è legata a una carenza di magnesio.
IL MAGNESIO è necessario per tantissime reazioni chimiche nel corpo umano ed è anche conosciuto per le sue proprietà rilassanti. Come devi comportarti in caso tu abbia voglia di cioccolato? Prova a sostituire il cioccolato con Frutta secca e semi. Questi sono ricchi di magnesio e, a differenza del cioccolato, non faranno male al tuo organismo e alla tua linea. Quindi, è possibile ricaricarsi di magnesio con le noci, i semi, la frutta e la verdura. Ovviamente, non esagerare con la frutta secca, per quanto questa sia ottima, è comunque calorica, dunque la dose raccomandata sarà di 30 grammi al giorno (noci e in genere frutta fresca) mentre, per la verdura, via libera!

Potrebbe interessarti anche: Alimentazione biologica: sicuro di conoscerla davvero?

Hai voglia di…Carboidrati raffinati | Ecco la soluzione

menù senza carboidrati
come eliminare la voglia di cibo spazzatura (Istock)

Se, invece, sei una di quelle persone che è alla ricerca costante di carboidrati raffinati come pane, grissini, pasta o tarallini probabilmente sarai carente di azoto. Per rimediare, è sufficiente aggiungere nella dieta alimenti più ricchi di questo minerale come uova, patate e legumi, ma anche alimenti ricchi di proteine come la carne rossa.

Gli alimenti ricchi di carboidrati raffinati contengono una dose eccessiva di grassi vegetali idrogenati. Un esempio lampante lo troviamo nei crackers o nei grissini. Quando ti vien voglia di mangiare questi tipi di alimenti, prova con una fetta di pane di segale o dei cracker  senza grassi idrogenati, oppure con delle gallette di mais. Il risultato sarà perfetto!

Hai voglia di…Cibi e bibite ricche di zucchero | Ecco la soluzione

abbuffata
come eliminare la voglia di cibo spazzatura Fonte: Istock

Sei decisamente alla continua ricerca di cibi e bevande zuccherini come succhi di frutta, coca-cola, dolcetti ma anche creme dolci e salate? Ecco, in questo caso molto probabilmente avrai una carenza di triptofano, fosforo e zolfo e non lo sai. Non sai cosa siano queste carenze? Ecco una piccola delucidazione a riguardo:

  • cos’è il triptofano: esso è un aminoacido presente in molte proteine di origine animale e vegetale. Si assume attraverso il cibo e oltre a partecipare alla sintesi delle proteine il triptofano è il precursore della serotonina, ormone che agisce come neurotrasmettitore, controlla l’umore a livello cerebrale e provoca il restringimento dei vasi sanguigni. Una carenza di triptofano potrebbe comportare insonnia, ansia, depressione, sbalzi d’umore repentini, nonché aggressività e scarsa concentrazione e memoria.
  • cos’è il fosforo: il fosforo è un importante elemento chimico indispensabile per il buon funzionamento dell’organismo umano. Costituisce i tessuti delle ossa del corpo umano come i denti, peso corporeo, sistema muscolare e nervoso. Ecco una carenza di fosforo comporterebbe sintomi quali: nervosismo accentuato, stanchezza eccessiva sia fisica che mentale. La carenza di fosforo è dovuta a cause ormonali o disequilibri nutrizionali (per l’appunto il mangiare cibo spazzatura). Lo stress mentale può essere una delle cause prime della carenza di fosforo: uno sconvolgimento nella chimica dell’organismo può provocare la comparsa di sintomi artritici, come i dolori alle articolazioni o alle giunture, perdita di peso, disturbi nervosi.
  • cos’è lo zolfo: esso è importante per la crescita di capelli, è utile per il benessere della pelle e per dare forza all’organismo. Lo zolfo in oligoterapia è usato insieme ad altri minerali per far fronte a cali di concentrazione mnemonica tipici degli studenti o dei lavoratori che passano ore ed ore davanti ad un computer, comprometterne il rendimento scolastico e professionale. Una carenza di zolfo può anche contribuire ad accrescere la depressione nelle persone adulte. Il zolfo lo troviamo in alimenti come cipolla, cavolfiori, aglio e legumi vari, ceci, lenticchie ecc.Una carenza di zolfo nell’organismo può determinare anche una perdita di tono nella pelle, comparsa di dolori articolari, insonnia e stati di angoscia crescente.

Dunque se hai bisogno di mangiare cibi zuccherati o bevande altrettanto ricche di zuccheri, prova a cambiare alimentazione mangiando: Broccoli, formaggio, pollo, mirtilli, cavoli, frutta fresca e cereali integrali (non zuccherati). 

Potrebbe interessarti anche: I sensi di colpa dopo aver mangiato tanto? Fanno ingrassare di più

Ho voglia di…cibi oleosi e salati | Ecco la soluzione

cibi spazzatura
come eliminare la voglia di cibo spazzatura (iStock)

Hai voglia di cibi oleosi e salati come patatine fritte, salatini e tutto ciò che è unto e carico di salse? Molto probabilmente hai una carenza di calcio, cloruro e/o silicio. Come comportarti dunque, quando arriva famelica questa voglia di cibo spazzatura? Se sei in giro e non a casa, come prima cosa non fermarti al primo fast food che trovi per strada. Scontato? No, perché se si ha una dipendenza o una carenza alimentare, molto probabilmente, sarà la prima cosa che vorrai fare. Invece, tu che sei forte e costante, avrai nella tua borsa una manciata di noci. Questo frutto secco è ricco di calcio e ti aiuterà a contrastare la voglia irrefrenabile di cibo spazzatura.

Mentre, se sei a casa e, improvvisamente ti sale l’acquolina in bocca al pensiero di un pacco di patatine croccanti, non devi far altro che buttarti su: pesce, ma anche verdura fresca (in modo particolare broccoli) ma anche tutte le verdure a foglia verde vanno bene! Sei nel primo pomeriggio e non hai intenzione di metterti a cucinare il pesce o le verdure? Niente panico, puoi mangiare uno yogurt bianco o bere un bicchiere di latte, fonte di calcio.

Cibi da evitare prima di un volo
come eliminare la voglia di cibo spazzatura Fonte:iStock Photo

Vi sono poi voglie meno comuni ma non per questo meno interessanti come la voglia di ghiaccio. Questa indica una carenza di ferro. Sconfiggila mangiando verdure a foglia verde come spinaci o bieta.