Home Gossip Sanremo 2020 | Gessica Notaro e Antonio Maggio emozionano con Ermal Meta

Sanremo 2020 | Gessica Notaro e Antonio Maggio emozionano con Ermal Meta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 1:07
CONDIVIDI

Gessica Notaro e Antonio Maggio cantano “La faccia e il cuore” a Sanremo 2020: la canzone scritta anche da Ermal Meta emoziona tutti.

gessica notaro

La prima serata del Festival di Sanremo 2020 è dedicata alle donne. Sul palco del Teatro Ariston arriva anche Gessica Notaro, la Miss diventata il simbolo della violenza contro le donne dopo la terribile aggressione subita dall’ex fidanzato. Insieme ad Antonio Maggio, Gessica Notaro canta “La faccia e il cuore”, primo estratto del nuovo album di Antonio Maggio, scritta da quest’ultimo in collaborazione con Ermal Meta.

Gessica Notaro, duetto a Sanremo con Antonio Maggio con la canzone contro la violenza sulle donne La faccia e il cuore scritta da Ermal Meta

gessica notaro
Notaro a Sanremo 2020 – Screenshot da video

Dopo il toccante monologo di Rula Jebreal, arriva anche l’emozionante momento del duetto di Gessica Notaro e Antonio Maggio. La canzone “La faccia e il cuore” nasce per Gessica Notaro che ha conosciuto Antonio Maggio sul set di un videoclip musicale di “Mi servirebbe sapere”. Le loro strade si separano fino a quando a gennaio 2017, il nome di Gessica Notaro fa il giro dei giornali e telegiornali per la terribile aggressione subita dall’ex fidanzato.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Gessica chiede così all’amico Antonio Maggio di scrivere una canzone che, “basata sulla sua drammatica esperienza di vita, possa essere un messaggio di forza e un grido di speranza da far arrivare al cuore e alle orecchie di tutti”, si legge sulla pagina Instagram della casa discografica Mescal. Antonio Maggio scrive la canzone con l’aiuto di Ermal Meta che, su Instagram, ha scritto un messaggio proprio per Gessica e Antonio Maggio.

“È stato un onore collaborare con @antoniomaggioofficial nella scrittura di una canzone così importante. Sentirla cantare da @gessicanotaroreal mi ha fatto venire i brividi. Le sue cicatrici sono il tatuaggio che il destino ha lasciato su di lei e credo che la lei abbia una forza immensa. Ma ci sono anche le cicatrici che non si vedono e che fanno ugualmente male. Questa canzone è per tutti e io sono fiero di aver fatto la mia parte”, ha scritto Ermal Meta.

gessica notaro e antonio maggio
Gessica Notaro e Antonio Maggio a Sanremo 2020 – Screenshot da video

Ecco il testo della canzone:

Ora guardati allo specchio
Dopo dimmi cosa vedi
Quanto silenzi
? più bella
però mi hai sciolto il sorriso
ma io ho quello di riserva

Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori Non fai la differenza
Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori
È per una carezza
Solo una carezza

Si muore pure restando in vita
Quando si resta indifferenti
Sembrano cose da telegiornale
finchè non saltano pure i denti
i segni restano distintivi
e per la vita mi porto dentro
donna coraggio donna vera
donna che non devi stare zitta
non dare troppa confidenza al dolore
perché altrimenti se ne approfitta

?
ma tu non devi scegliere tra la faccia e il cuore

Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori
Non fai la differenza
Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori
È per una carezza
Solo una carezza

E ho imparato che i baci non mordono
che gli abbracci guariscono
?
e ho imparato persino ad amare
anche se non è stato facile
devi salvare la faccia e il cuore
la faccia e il cuore

Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori
Non fai la differenza
Tieni le mani in tasca
Tieni le mani in tasca
Che se le tiri fuori
È per una carezza
Solo una carezza

Tieni le mani in tasca
È solo una carezza
Tieni le mani in tasca