Festival di Sanremo 2020 | Achille Lauro, “Me ne frego”: testo

0
39

Scopri il testo e il significato del brano portato da Achille Lauro al Festival di Sanremo 2020. Il titolo è “Me ne frego”

Achille Lauro Sanremo
Foto da Instagram @achilleidol 

Una relazione tossica è protagonista del brano portato da Achille Lauro a Sanremo in questo 2020.

Me ne frego parla di uno di quegli amori affascinanti, intriganti, fatti però di alti e bassi e di una mole di rischi che spesso potrebbe non valere la pena prendersi.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo 2020 | Duetti, cover e ospiti: da Cristicchi ad Annalisa

I protagonista del brano è un uomo, una persona che viene sfruttata dalla sua parte in una relazione univoca. Lui sa che il rapporto non è salutare ma, in un certo senso, non può farne a meno.

Leggiamo allora insiere il testo di questo brano in cui molti si riconosceranno, donne e uomini.

Sanremo 2020: Achille Lauro Me ne frego

Achille Lauro me ne frego
Foto da Instagram @achilleidol

Achille Lauro
ME NE FREGO
di L. De Marinis – D. Petrella – E. Manozzi – M. Ciceroni – L. De Marinis – D. Dezi – D. Mungai
Ed. De Marinis/Boss Doms Music/Brioche Ed. Mus./Sony/ATV Music Publishing (Italy)/EMI Music Publishing Italia/YF1
Roma – Milano

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Sanremo 2020 | L’hashtag di protesta delle donne contro Junior Cally


Noi sì
Noi che qui
Siamo soli qui
Noi sì
Soli qui
Fai di me quel che vuoi sono qui
Faccia d’angelo
David di Michelangelo
Occhi ghiacciolo
Dannate cose che mi piacciono
Ci son cascato di nuovo
Ci son cascato di nuovo
Pensi sia un gioco
Vedermi prendere fuoco
Ci son cascato di nuovo
Tu sei mia
Tu sei tu
Tu sei più
Già lo so
Che poi lì
Che non so più
Poi chi trovo
Chi trovo.
Sono qui
Fai di me quel che vuoi
Fallo davvero
Sono qui
Fai di me quel che vuoi
Non mi sfiora nemmeno
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
È instabile
Fragile
È una strega
Solo favole
Favole
A far la scema
È abile
Agile
Quel modo
Insospettabile
O mio Dio sì
Lei
Che dice a me
Voglio te
Ma vuole
Quello che non sa di sé
Dai
Vorresti che buttassi tutto quanto all’aria per te
Si perché
Per un capriccio
Lo sai
Che è così
Non si può non si può
Come no
Non mi sfiora nemmeno
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
È una vipera in cerca
Di un bacio
Che poi
Le darò
Io sempre in cerca
Di quello che ho perso
Perdendo
Le cose che ho
Amore dimmi qualcosa
Qualcosa di te
Che non so
Così mi prendo anche un piccolo pezzo
Di te
Anche se non si può
Fai quel che vuoi
Me ne frego
Me ne frego
Dimmi una bugia me la bevo
Sì sono ubriaco ed annego
O sì me ne frego davvero
Sì me ne frego
Prenditi gioco di me che ci credo
St’amore è panna montata al veleno
Ne voglio ancora

Fonte: Tv, Sorrisi e Canzoni

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Sanremo 2020
Sanremo 2020 vedrà sul palco dell’Ariston un gruppo che fece la storia (Foto: Instagram)