Home Gossip Il figlio di Carlo e Camilla vive a Sidney e vuole essere...

Il figlio di Carlo e Camilla vive a Sidney e vuole essere riconosciuto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:48
CONDIVIDI

Il figlio di Carlo e Camilla sarebbe stato dato in adozione appena dopo la sua nascita: oggi l’uomo sta cercando in tutti i modi di soffiare il trono al “fratellastro” William.

figlio di carlo e camilla
Il figlio di Carlo e Camilla ha 53 anni e fu un “errore di gioventù”. (Foto: Instagram)

La famiglia reale britannica sta affrontando un terremoto dopo l’altro, in questo terribile periodo. Dopo l’allontanamento di Andrea, Duca di York a causa del suo coinvolgimento in uno scandalo legato alla pedofilia, e dopo la clamorosa Megxit che ha visto Harry e Meghan rinunciare al titolo di membri senior della famiglia reale, oggi Buckingham Palace ha un’altra emergenza da risolvere.

A scatenare l’ennesimo caso di figliolanza illegittima di un erede al trono (la storia ne è piena), è Simon Dorante – Day. L’uomo ha oggi 53 anni e sostiene di essere stato dato in adozione appena nato per nascondere la sua esistenza.

Nonostante il fatto che sia stato deriso più volte in sede legale, pare che finalmente l’uomo sia un passo più vicino a ottenere che un tribunale esamini il suo caso e deliberi in via definitiva in merito alla sua origine familiare.

Il figlio di Carlo e Camilla che vive in Australia

Molto di recente il Principe Carlo ha condotto un tour in Australia per mostrare la propria vicinanza al popolo del Commonwealth che ha affrontato recentemente la drammatica distruzione di boschi e foreste australiane.

Forse ispirato proprio dalla vicinanza fisica dell’uomo che considera suo padre, Simon Dorante – Day ha deciso di compiere un ulteriore passo verso il riconoscimento.

A quanto pare però l’ingegnere australiano non avrebbe prove schiaccianti a sostenere la sua tesi. L’uomo avrebbe soltanto alcune vecchie fotografie che lo ritraggono da giovane e che testimoniano, in effetti, una grande somiglianza con Carlo e Camilla. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Royal Life Europe 👑 (@royal_life_europe) in data:

Oltre a questo, che potrebbe essere una semplice coincidenza, l’uomo dispone soltanto delle testimonianze di sua nonna, che sarebbe stata una dipendente della Regina Elisabetta II e che gli ha sempre raccontato che in realtà è il figlio di Carlo e Camilla.

In merito ai fatti certi sull’infanzia dell’uomo, oggi si sa che Simon Dorante – Day nacque a Gosport nell’Hampshire, cioè in Inghilterra, nell’Aprile 1966. 

All’epoca Camilla Parker e Carlo d’Inghilterra già si conoscevano e si frequentavano assiduamente.

All’età di 18 mesi, il bambino venne dato in adozione alla coppia britannica Karen e David Day, che poi emigrarono in Australia.

Il Daily Mail è stato il primo periodico a dare risonanza alle pretese dell’uomo, che afferma oggi di essere in cerca della verità e di aver presentato i documenti all’High Court australiana non troppo tempo prima dello scorso Natale.

L’uomo è stato molto amareggiato nel constatare che i giudici non sembravano avere alcuna intenzione di prendere sul serio le sue rivendicazioni. Fortunatamente però il tempo burocratico ha fatto il suo corso e alla fine la corte si è dovuta rassegnare a prendere in esame il suo caso, sul quale potrà deliberare tra qualche tempo.

Se Simon risultasse effettivamente figlio di Carlo e Camilla, essendo (molto) più vecchio di William, diventerebbe di diritto l’erede al trono d’Inghilterra. Il fatto che sia un figlio non riconosciuto non gli impedirebbe di diventare Re alla morte di Carlo, dal momento che il diritto britannico equipara in termini di diritto di successione sia i figli riconosciuti sia i figli illegittimi.

Prima che la vicenda arrivi a scuotere le fondamenta della corona britannica passerà molto tempo, ma di certo il Principe Carlo e la moglie Camilla avrebbero fatto a meno di questo ennesimo scandalo.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI.