Home Salute e Benessere Dieta e Alimentazione Una colazione abbondante aiuta a dimagrire | Lo dice la scienza

Una colazione abbondante aiuta a dimagrire | Lo dice la scienza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:00
CONDIVIDI

Fare una colazione abbondante fa dimagrire, a patto che sia a base degli alimenti giusti.

Prima colazione – Fonte: iStock photo

Che la prima colazione sia il pasto più importante della giornata è un fatto ormai risaputo. Quello che forse non tutti sanno è che farne una abbondante aiuterebbe addirittura a perdere peso.
È vero, da un lato sembra quasi un controsenso, eppure studi scientifici hanno dimostrato che mangiare abbondantemente a colazione, purché con i giusti alimenti, sia un buon modo per tenersi in forma e, quando occorre, per dimagrire.

Una colazione abbondante aiuta a perdere peso

Pancake per colazione – Fonte: iStock photo

Chi ama la prima colazione sarà felicissimo di sapere che farla è il primo modo per prendersi cura di se e per perdere peso senza troppi problemi. Mangiando appena svegli, si ottengono infatti diversi benefici che aiutano l’organismo a dimagrire. A sostenerlo è una ricerca a cura della School of Public Health che dopo aver analizzato un campione piuttosto vasto di persone sopra i 30 anni ha rilevato che se da un lato chi non faceva colazione tendeva a prendere peso più facilmente, chi ne faceva una abbondante riusciva a mantenersi più in forma o addirittura a perdere peso.

Che donna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Ma quali sono i motivi?
Per prima cosa, facendo una colazione abbondante al mattino, purché come già detto a base degli alimenti giusti, aiuta a non avere fame durante il giorno. Ciò comporta una minor tendenza ai peccati di gola. Mangiando si dona energia al cervello, si attiva il metabolismo, fattore indispensabile per chi è a dieta.
Inoltre mangiando in modo corretto e facendo uno spuntino a metà mattina, si arriva a pranzo meno affamati e questo spinge a non esagerare con le porzioni.
Allo stesso tempo, i più golosi possono togliersi gli sfizi (seppur moderati) a colazione, evitando così di farlo la sera, quando smaltire eventuali calorie in eccesso sarebbe di certo più difficile.

Colazione top
Cibi sani a colazione – Fonte: iStock photo

Ma quali sono gli alimenti da prediligere nel pasto più importante della giornata?
Per una colazione corretta è necessario scegliere alimenti sani, poveri di grassi saturi e di zuccheri raffinati. Via libera quindi a cereali integrali, latte o tè senza zucchero e frutta fresca. Anche kefir o yogurt sono i benvenuti, purché senza zuccheri. Meglio evitare invece succhi e spremute che ricchi di zucchero innalzerebbero la glicemia, potando a sentire lo stimolo della fame prima del previsto.
Per quanto riguarda i grassi si può optare per una buona dose di frutta secca o per qualche fettina di avocado, mentre le proteine possono essere introdotte con del latte di soia, il già citato yogurt (in tal caso meglio quello greco senza zucchero) e le uova, ottime per un pancake veloce. Inutile dire che si può scegliere tra una colazione dolce ed una salata, purché non vengano bene i principi base appena elencati. I più golosi possono persino concedersi 20 grammi di cioccolato fondente purché lo sia almeno al 72%. Insomma, mangiare a colazione è sicuramente una buona scelta e farlo bene darà un motivo in più per alzarsi di buon umore, specie se facendola si sa di potersi mantenere in forma con facilità.

Vediamo quindi qualche esempio di colazione, partendo da quelle dolci per proseguire con quelle salate.

  • 150 grammi di yogurt greco senza zuccheri con una mela, una manciata di noci ed una spolverata di cannella
  • Una tazza di latte di soia senza zucchero con 30 grammi di cereali integrali senza zuccheri aggiunti. Due fette biscottate con yogurt greco senza zucchero o formaggio spalmabile magro ed un velo di marmellata senza zucchero
  • Un pancake da realizzare con 30 grammi di farina d’avena integrale, un uovo e 70 grammi di yogurt greco senza zucchero. Un cappuccino con latte di soia senza zucchero
  • Un caffè amaro ed una fetta di pane integrale con un uovo e qualche fetta di avocado
  • Un succo di pompelmo senza zucchero e un panino integrale con formaggio spalmabile e prosciutto di tacchiho (o di tipo vegetale). A seguire una manciata di noci
  • Un caffè senza zucchero (si può dolcificare con un goccio di latte) ed un toast con doppia farcitura

Leggi anche -> L’errore più grande che fai a colazione

Ovviamente si tratta solo di esempi dai quali prendere spunto. Se non si ha la minima idea di come articolare una colazione in modo da renderla sana e bilanciata, il consiglio è quello di sentire un nutrizionista in modo da avere le giuste dritte che saranno utili per imparare a mangiare senza più problemi.