Home Salute e Benessere Le tue mani possono predire se ti ammalerai di cancro

Le tue mani possono predire se ti ammalerai di cancro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:58
CONDIVIDI

E’ stato identificato un sintomo poco noto che potrebbe indicare la comparsa del cancro, questo sintomo colpisce principalmente le mani.

mani salute sintomi cancro
Photo iStock

All’età di 73 anni, una donna di origini brasiliane si recò in una clinica di dermatologia a causa della comparsa di alcune piaghe dolorose e pruriginose sulle sue mani. Alla donna venne diagnosticato un cancro ai polmoni. Lo studio che espone il suo caso è stato riportato da Fox News, New York Post e Dailymail.

Ti potrebbe interessare anche >>> 13 alimenti alcalini che proteggono dall’obesità, dal cancro e dalle malattie cardiache

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Carcinoma polmonare, non trascurate questo sintomo che colpisce le mani

Secondo il National Cancer Institute, il carcinoma polmonare è il quarto tumore più comune. L’ esposizione al fumo di tabacco è il principale fattore di rischio per lo sviluppo diquesta malattia. La maggior parte dei sintomi sono generalmente noti o almeno ampiamente documentati, ma alcuni sintomi sono molto più rari e possono tuttavia passare inosservati. Questo è il caso di una paziente con carcinoma polmonare, i cui principali sintomi comparvero sulle sue mani.

Un sintomo insolito

Un rapporto pubblicato dal New England Journal of Medicine (NEJM), ha portato alla luce la storia di una donna brasiliana, anonima, alla quale è stato diagnosticato un cancro. Questo rapporto ha messo in evidenza un sintomo poco noto che potrebbe indicare la presenza del cancro e che si manifesta principalmente sulle mani. “L’esame obiettivo ha rivelato una chiara delimitazione di piaghe sulle linee delle sue mani, oltre a un aspetto vellutato delle superfici del palmo e delle rughe nella pelle”, afferma il rapporto.

Secondo quanto riferito, la donna aveva notato lesioni sul palmo della mano 9 mesi prima. Inoltre, era soggetta a tosse che persisteva per quasi un anno e aveva perso l’equivalente di 5 chili nei quattro mesi precedenti la sua auscultazione. La donna fumava un pacchetto di sigarette al giorno da 30 anni.

Sulla base dei segni presentati dalla paziente, i medici hanno eseguito una serie di test per confermare la diagnosi. La donna è stata sottoposta ad una TAC ai polmoni, addome e bacino. Sfortunatamente, i risultati hanno rivelato la presenza di cancro ai polmoni.

Successivamente, la donna ha subito la chemioterapia e quindi la radioterapia per distruggere le cellule tumorali e ridurre il danno che aveva sulle sue mani. Le mani erano affette da pachydermatoglyphia una malattia della pelle poco nota al grande pubblico. Generalmente, questo sintomo estremamente raro è associato a cancro polmonare o gastrico. Sfortunatamente, i trattamenti non hanno ridotto le lesioni cutanee e il tumore della donna ha continuato a svilupparsi dopo 6 mesi. Ha iniziato un secondo ciclo di chemioterapia, afferma il rapporto, ma non ha specificato l’esito di questo trattamento.

Pachidermatoglicia: cosa devi sapere

Secondo gli scienziati, la pachidermatoglicia, può essere un segnale di avvertimento di alcuni tumori. Sebbene non comprendano ancora il meccanismo esatto, i ricercatori suggeriscono che la crescita delle cellule tumorali potrebbe portare a una sovrapproduzione di cellule della pelle del palmo.

La pachidermatoglicia, acanthosis palmaris, è una malattia della pelle che si sviluppa sui palmi delle mani e, in alcuni casi, sulla pianta dei piedi. È caratterizzata da una pelle ispessita, ruvida e giallastra, spesso paragonata alle viscere degli animali, da cui il nome inglese “sindrome di Triple Palms“. Ma al di là delle sue specificità estetiche, provoca principalmente lesioni dolorose che potrebbero indicare la presenza di cancro, come evidenziato dallo studio NEJM. Secondo un secondo studio meno recente, la pachidermatoglicia indica il cancro nel 90% dei casi. Quindi, anche se rappresenta un sintomo molto raro, è comunque un segno importante da considerare.

Sintomi comuni di cancro ai polmoni

Secondo la Canadian Cancer Society, i sintomi che possono segnalare il cancro ai polmoni sono:

-Tosse persistente o peggiorante nel tempo
-Mancanza di respiro
-Dolore toracico che peggiora quando si respira
-Sangue nel muco che fuoriesce dai polmoni quando si tossisce
-Perdita di peso inspiegabile
-Affaticamento costante
-Infezioni persistenti come bronchite o polmonite
-Difficoltà a deglutire
-Pressione nei polmoni
-La presenza di linfonodi più grandi del normale in alcune parti del corpo (collo o clavicola)
-Un accumulo di liquido attorno ai polmoni
-Mal di testa e debolezza
-Dolore alle ossa
-Una voce rauca

Come altri tipi di cancro, la diagnosi precoce massimizza le possibilità di guarigione. Pertanto, se compaiono determinati sintomi, è necessario parlare con un operatore sanitario il più presto possibile.

Ti potrebbe interessare anche >>> Cancro: se hai questi 6 sintomi fatti visitare da un medico

donna salute e prevenzione