Home Bellezza Bellezza | Ringiovanire il collo, le soluzioni che funzionano

Bellezza | Ringiovanire il collo, le soluzioni che funzionano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:01
CONDIVIDI

Il collo di una donna è l’espressione della sua bellezza e sensualità. Con gli anni anni lui ha bisogno di qualche astuzia antietà. Ecco le soluzioni, caso per caso.

collo donna
Photo © iStock

Spesso meno curato del viso, il collo è comunque un’area critica che segna l’età. Come correggere un doppio mento, sfocare le macchie o rimodellare la pelle che perde compattezza? Iniezioni, chirurgia laser o estetica, ecco le soluzioni, caso per caso.

Ringiovanisci il collo, le soluzioni che funzionano

Pelle | 5 consigli per prendersi cura del collo
Fonte foto: Istock

Il collo tende ad invecchiare ed è soggetto a rughe, macchie e rilassamento. La perdita di fermezza è discreta intorno ai 40 ma diventa una realtà intorno ai 50.
Cosa fare quando la pelle del collo è irregolare e presenta macchie, rughe, ecc.)?

A causa della ripetuta esposizione ai raggi UV, freddo, inquinamento ecc., la pelle del collo è stressata e può segnare in diversi modi il nostro aspetto dai 35 ai 40 anni. Le più comuni sono:

  • La dermatite

In caso di dermatite, il trattamento contro le macchie viene eseguito con un laser a pigmenti. Quando il collo è rosso, viene trattato con un laser vascolare. “Puoi anche usare lampade flash che avranno comunque risultati meno duraturi dei laser”, specifica la dott.ssa Isabelle Catoni. Il costo si aggira intorno ai 150 € per una sessione laser.

  • Escrescenze

Contro le piccole escrescenze della pelle, il dermatologo può tagliarle o rimuoverle con un laser ablativo, elettrocoagulazione o con azoto liquido. Prezzo: da 50 a 100 € a seconda del numero di escrescenze e del trattamento scelto.

  • Rughe

Contro le prime rughe, “le soluzioni efficaci sono trattamenti combinati”, spiega la dott.ssa Catoni. Per prima cosa utilizziamo tecniche di riscaldamento (laser a infrarossi, radiofrequenza, ecc.) O ultrasuoni focalizzati per creare un’area che, guarendo, genererà collagene. Queste tecniche di riscaldamento fisico sono combinate con tecniche chimiche iniettando acido ialuronico molto fluido e / o cocktail vitaminici o mesolift che favoriranno il rinnovamento della pelle. ” Il costo si aggira dai 200 ai 300 € per una radiofrequenza o una sessione laser, 500 € per gli ultrasuoni e 200 € per l’acido ialuronico o il mesolift.

  • Doppio mento

A causa del peso, un doppio mento può apparire presto, dall’età di 35 anni. A causa dell’età e dell’inevitabile discesa dei tessuti, il collo può diventare un’area di accumulo di grasso.

Soluzioni Dermatos: l’ultima novità sul mercato è un farmaco composto da acido desossicolico, una sostanza che attacca la membrana delle cellule adipose, causandone la distruzione.

Un’altra tecnica: la criolipolisi – un metodo non invasivo – che tratta i rigonfiamenti grassi con il freddo riducendoli di circa un terzo. Una piccola punta si pone sulla zona sotto il mento. Conta da 200 a 300 € per sessione (un’ora), potrebbero essere necessarie due sessioni.

La soluzione chirurgica consiste essenzialmente nella liposuzione. Prima, è necessario eseguire un’ecografia per vedere se il grasso è davanti o dietro il muscolo.

Se il grasso si trova davanti al muscolo, sotto la pelle, il chirurgo può eseguire una semplice liposuzione, eventualmente associata a sessioni di radiofrequenza per rassodare i tessuti. Il costo si aggira sui 1.500 €.

Se il grasso è dietro il muscolo, il chirurgo creerà un’apertura con una cicatrice di due centimetri sotto il mento per rimuovere il grasso. In quest’ultimo caso, e se si riscontra un rilassamento cutaneo, il chirurgo può approfittare di questa apertura per rimuovere un pò di pelle, senza che sia un vero sollevamento cervicale. Il costo si aggira sui 2.500 €.

Cosa fare quando si vedono i tendini?

Quando la persona è abbastanza magra, la pelle nella zona del collo può apparire segnata da corde, che generalmente invecchiano molto, dai 45 ai50 anni.

Se i tendini sono più evidenti quando la donna stringe i denti, si tratta di un problema muscolare e può essere trattato con iniezioni di Botox da un dermatologo o da un chirurgo plastico esperto, in modo da non creare disturbi nella deglutizione. Il costo si aggira intorno ai € 200 a sessione.

Se queste linee del collo hanno lo stesso aspetto e non sono accentuate quando la persona serra i denti, si tratta di un “cordone della pelle” e il trattamento è chirurgico, lo stesso di quando la pelle perde compattezza.

La perdita di fermezza corrisponde alla maggior parte delle richieste in questo settore e può verificarsi molto presto, a partire dai 40 anni.

Nelle giovani donne, il rilassamento del collo può essere prevenuto con iniezioni di acido ialuronico moderatamente reticolato nel mento e nella mandibola ad un costo di circa 800 € una volta all’anno.
Per una moderata perdita di compattezza, il dermatologo può anche utilizzare fili di sospensione di acido polilattico resilienti. “Questi sono piccoli fili dentellati che formano una maglia. Si posizionano su ogni lato del collo, sperando che crei una fibrosi che rimetta in tensione l’area “, spiega la Dott.ssa Catoni. I risultati sono variabili e talvolta deludenti. Il costo si aggira intorno ai € 1.000 per la zona.

Soluzioni chirurgiche:

A 45-50 anni, per una gestione più sostanziale, il chirurgo esamina la posizione del mento, la presenza di grasso, l’eccesso di pelle e le condizioni dei muscoli. “In una donna di 45 anni, è possibile eseguire un intervento chirurgico parziale per riattaccare i muscoli tesi dietro l’orecchio e rimuovere la pelle in eccesso: si tratta di un puro sollevamento cervicale”, afferma il Dr. Patrick Bui e il costo si aggira intorno ai 5.000 €.

A 50 e oltre: il lifting includerà l’area del collo estesa alla parte inferiore delle guance. “Questo è un intervento ovale per viso e collo: il chirurgo non solo tira la pelle, ricostruisce i piani muscolari e quindi riassembla i tessuti che sono discesi. “Per la chirurgia ovale, il costo si aggira dai 7.500 e 10.000 €.

Queste procedure chirurgiche presentano i rischi inerenti a qualsiasi intervento. Il chirurgo deve tener conto del grande rischio legato a quest’area: il nervo facciale che passa a livello del collo e che è importante non toccare.

 bellezza (Istock)