Ricette di San Valentino | fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi

Fettuccine
Fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi (Pixabay photo)

Le fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi sono un primo piatto perfetto per una serata speciale. Gusto strepitoso e atmosfera da sogno.

istock

Non è solo una trovata pubblicitaria: il pesce, in particolare i crostacei, risvegliano l’eros: gamberi e gamberoni, ostriche e scampi, sono cibi afrodisiaci per eccellenza. E proprio questi ultimi sono i protagonisti delle fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi. Un primo piatto delizioso, da preparare per una serata particolare ma anche quando abbiamo amici o parenti a tavola.

Fondamentale per la buona riuscita di questo primo piatto, come spesso vi diciamo, è la qualità delle materie prime, a cominciare dal pesce ma anche dai pistacchi. Non devono necessariamente quelli di Bronte, i più rinomati d’Italia, ma insomma è meglio scegliere bene se volete farvi ricordare.

Visto che la preparazione del condimento non è complicata ma porta via del tempo, comprate le fettuccine già pronte (pasta fresca o secca, fate voi). Se ovviamente potete, preparatele da sole seguendo questa ricetta

Fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi, ricetta afrodisiaca

istock

Quella delle fettuccine agli scampi con pesto di pistacchi è una ricetta perfetta ma anche plasmabile a nostro piacimento. Esistono infatti diverse alternative agli ingredienti che vi abbiamo proposto: al posto degli scampi usate i gamberi, le cicale di mare o le canocchie. E al posto delle fettuccine si possono usare anche le tagliatelle, le linguine oppure le linguine.

Ingredienti (per 4 persone):

320 g di fettuccine
400 g di scampi
1 carota
1 gambo di sedano
mezza cipolla
1 bicchierino di brandy
40 g di pistacchi
20 g di mandorle
prezzemolo
1 spicchio d’ aglio
olio extravergine
sale
pepe

Preparazione.

Partite dal pesto di pistacchi che è semplice e si può fare anche in anticipo. Tritate i pistacchi e le
mandorle con un robot da cucina. Poi nella stessa coppa aggiungete olio extravergine, aglio, sale e pepe. Alla fine mettete da parte in una ciotolina.

Quindi passate al pesce. Dopo aver pulito gli scampi eliminando il carapace e dopo aver tenuto le teste da parte, preparate la bisque. Mettete in una padella un filo d’olio nel quale far soffriggere carota, cipolla, sedano tagliati a pezzettini oltre alle teste degli scampi. Dopo cinque minuti sfumate con il brandy, poi coprite con acqua bollente e fate cuocere per 20 minuti. A cottura ultimata togliete le teste degli scampi, riducete le verdure in poltiglia e filtrate con un colino, tenendo il liquido ottenuto da parte.

Rosolate uno spicchio d’aglio in padella con un filo d’olio, aggiungete gli scampi e dopo un paio di  minuti anche la bisque ottenuta dalle teste. A parte cuocete le fettuccine in abbondante acqua salata, scolatele al dente e versatele nella padella con il condimento. Solo alla fine aggiungete il pesto di pistacchi.
Fate saltare le fettuccine per un minuto, poi servite ancora caldo decorando il piatto con un ciuffo di prezzemolo.

istock