Home Bellezza Ceretta a caldo alle gambe | consigli per farla a casa da...

Ceretta a caldo alle gambe | consigli per farla a casa da sola

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:32
CONDIVIDI

Eliminate i peli superflui dalle gambe con la ceretta a caldo, in modo facile e veloce. Segui i nostri consigli per una depilazione perfetta.

 

Ceretta a caldo alle gambe
Ceretta a caldo alle gambe Fonte: iStock Photo

I peli sono sempre un fastidio per molte donne, ma come si possono eliminare? Ci sono diversi metodi per eliminare i peli dal rasoio alla ceretta.

I metodi di depilazione sono differenti, però il rasoio è quello che può causare abrasioni e i peli crescono più rapidamente rispetto alla ceretta.

La depilazione è una tecnica molto antica, risale già ai tempi degli egizi, che eliminavano i peli con delle creme a base di olio e di miele. Tra i diversi metodi di depilazione la ceretta è quella più comune e più efficace, soprattutto per le gambe, perchè è più duratura e accurata, è solo un pò più dolorosa rispetto al rasoio.
Ci sono anche tecniche diverse, come la depilazione laser, ma a differenza delle altre tecniche di depilazione non si possono fare a casa, ma bisogna rivolgersi a centri specializzati. Scopriamo come fare la ceretta a caldo alle gambe per un risultato perfetto.

Ceretta a caldo alle gambe: consigli per una depilazione perfetta

Scrub iStock Photo

Elimina i peli superflui dalle gambe, con la ceretta, iniziate a comprare il kit specifico, che potete acquistare sia on line che in negozi che vengono prodotti specifici per estetiste. E’ importante che i peli non siano nè troppo corti e ne troppo lunghi, la lunghezza minima deve essere di circa 6 mm, quella massima è di 12 mm. Nel caso in cui li avete più lunghi della lunghezza massima, potete spuntarli con le forbici.

Ecco come procedere:

  • prima di fare la ceretta, esfoliatela la pelle per garantire un risultato perfetto, basta applicare il prodotto sulla zona che volete depilare almeno un giorno prima della ceretta. Lasciate agire per qualche minuto e poi risciacquatelo delicatamente con acqua e sapone;
  • applicare uniformemente la cera nel senso crescita dei peli, stendete con la spatolina di legno che trovate già nella confezione;
  • applicate la striscia sulla superficie della cera, esercitate una buona pressione seguendo la direzione di crescita dei peli, adesso prendete l’estremità inferiore della striscia, lasciate sollevate un piccolo lembo. Afferrate e strappate con decisione nel senso opposto ala crescita dei peli, la ceretta può essere leggermente dolorosa, quindi è preferibile uno strappo netto e deciso. La pelle deve essere ben tesa con l’altra mano mentre strappi la striscia, l’importante è stare rilassati;

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pelle irritata dopo la ceretta | Consigli utili per lenire ed evitare irritazioni

  • dopo lo strappo, poggiate il palmo sulla gamba ed esercita una buona pressione, in questo alleviate il dolore;
  • ripetete il procedimento sul resto della gamba;
  • applicate il gel di aloe vera o una crema idratante, dopo aver fatto la ceretta sei sentite la pelle un pò dolorante;
  • mettere la crema idratante anche i giorni successivi alla ceretta.

 

Vantaggi e svantaggi della ceretta a caldo fai da te

Ceretta a caldo IstockPhotos

La ceretta alle gambe fai da te, ha dei vantaggi e svantaggi, come ogni cosa, anche se usate la ceretta per pelli delicate potrà causare degli arrossamenti e la pelle può risultare irritata.

La ceretta a caldo offre dei vantaggi rispetto alla ceretta a freddo, ecco quali:

  • ricrescita più lenta, fino a 4 settimane
  • i peli vengono estirpati alla radice
  • indebolisce i peli ad ogni trattamento: in questo modo  diventare più radi e meno ispidi.

Gli svantaggi sono:

  • è un metodo di depilazione più doloroso rispetto al rasoio: la pelle può risultare un pò arrossata anche il giorno successivo alla ceretta, molto dipende anche dal tipo di pelle, sicuramente quelle più delicate sono più esposte;
  • tempi più lunghi perchè la cera deve raggiungere la temperatura perfetta;
  • non è consigliata per le donne che hanno le vene varicose,  insufficienza venosa e fragilità capillare. Questo perchè il caldo va a dilatare le vene e quindi non è assolutamente consigliato;
  • sconsigliata per le donne gravide, almeno per i primi tre mesi, periodo nel quale si presenta una maggiore fragilità capillare.

 

Ceretta fai da te (IstockPhotos)