Home Salute e Benessere Diarrea | alimenti da evitare per attenuare i sintomi

Diarrea | alimenti da evitare per attenuare i sintomi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:00
CONDIVIDI

In caso di diarrea, è opportuno seguire una dieta con alimenti che non peggiorano la situazione. Scopriamo quali sono.

Diarrea: cibi sconsigliati
Diarrea: cibi sconsigliati Fonte: iStock Photo

 

La diarrea è un disturbo che può interessare chiunque, che causa evacuazioni frequenti, almeno tre volte al giorno, inoltre le feci hanno una consistenza liquida oppure semiliquida.

Non si deve confondere con la dissenteria, che rappresenta invece una forma più grave di diarrea, che può accompagnare le feci con muco e sangue, e spesso con dolori forti.

E’ importante chiedere il parere medico per curare la diarrea per evitare di peggiorare la situazione, ma potete iniziare evitando di mangiare alcuni cibi che potrebbero peggiorare, scopriamo quali sono.

Alimenti da evitare in caso di diarrea

Latte
Latte Fonte: Pixabay

Ci sono alcuni cibi che si devono assolutamente evitare in caso di diarrea per attenuare le scariche, ecco quali.

1- Alimenti che producono gas

Gli alimenti che causano gas intestinale devono assolutamente essere evitati, perchè aumentano il disagio e peggiorano le scariche, ecco quali:

  • Fagioli
  • Broccoli
  • Cavolfiore
  • Cipolla

Le verdure da prediligere sono quelle di colore verde, come le zucchine, gli spinaci o le bietole, se le dovete consumare cotti, non aggiungete grassi.

La frutta da evitare è:

  • Albicocca
  • Prugne secche e uvetta
  • Susine
  • Mela cotogna

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Indigestione: quali sono le possibile cause e i rimedi

2- Grassi e zuccheri

I grassi e gli zuccheri, devono essere evitati, perchè vanno ad accelerare le contrazioni intestinali, causando reazioni nel sistema digestivo. Sconsigliati i cibi come:

  • Salsicce
  • Fast food:panini hamburger e patatine
  • Tagli di carne grassa
  • Spezie: pepe e peperoncino, perchè irritano l’intestino;
  • Salse grasse: maionese, senape e ketchup;
  • Condimenti commerciali: burro, margarina
  • Dolci farciti e molto elaborati.

Gli zuccheri e i loro sostituti, hanno un effetto lassativo, se vengono ingeriti, inoltre  aumenta la sensazione di gonfiore allo stomaco e quindi si forma più gas.

3- Latte e suoi derivati

I latticini e il latte sono il nemico numero uno in caso di diarrea, anche le 48 ore successive alle prime scariche. Questo perchè l’enzima, lattasi che è contenuto nel latte, durante o dopo la diarrea, tende a diminuire, quindi il latte non viene digerito bene e i sintomi aumentano. Ecco quali alimenti evitare per non causare gonfiore addominale e nausea:

  • Gelati
  • Creme derivate dal latte
  • Formaggi
  • Burro
  • Latte: sia quello ad alta digeribilità, che quello scremato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Yogurt: le caratteristiche nutrizionali, proprietà benefiche e come sceglierlo

L’unico prodotto a base di latte che si può consumare è lo yogurt, in quanto contiene probiotici, che vanno a facilitare la diminuzione della diarrea. L’unico consiglio è accertatevi che lo yogurt non contenga zuccheri.

4- Caffè, bibite e alcol

Ci sono bevande che tassativamente si devono evitare, che spesso sono bevande quotidiane, in particolar modo irritano l’intestino, ecco quali:

  • caffè
  • bibite gassate: aranciata, coca cola, gassosa;
  • bevande alcoliche: vino, birra, liquori.

Se non riuscite rinunciare ad una buona tazza di caffè, potete scegliere il tè verde o alla menta.

5-  Alimenti ricchi di carboidrati

I carboidrati sono sconsigliati soprattutto per le persone che hanno la sindrome dell’intestino irritabile. Chiedete sempre il consiglio al vostro medico.

Consigli sulla preparazione del cibo

Non mangiare fuori casa
Non mangiare fuori casa Fonte:Pixabay

Prima di consumare gli alimenti, dovete sempre assicurarvi che siano in condizioni ottimali, per il benessere del nostro organismo.

Ecco alcuni consigli da seguire:

  • verdure e frutta: lavarli bene sotto acqua corrente;
  • non mangiare carne in decomposizione;
  • preferibile frutta cotta: come le mele e le pere cotte;
  • evitate di mangiare fuori casa, perchè non siete a conoscenza della prassi igienica adottata.
  • lavarsi sempre le mani prima di maneggiare il cibo;

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Lavare la frutta e la verdura con rimedi naturali | Segui i consigli

  • disinfettare le superfici su cui preparate il cibo: piano da lavoro, tagliere;
  • evitate di congelare e scongelare il cibo più di due volte, poiché il cambiamento di temperatura causa la decomposizione.
Diarrea
Diarrea Fonte: Istock-Photos