Ritirata dal Ministero Torta senza lattosio | Rischio contaminazione

Ritirata dal Ministero Torta senza lattosio per rischio contaminazione | Il modello del richiamo direttamente pubblicato direttamente dal Ministero della salute, tutte le informazioni sul prodotto

richiami alimentari
ritiro torta senza lattosio ministero (Ministero)

Un altro richiamo alimentare pubblicato dal Ministero della Salute oggi, 13 gennaio 2020. Questa volta il rischio elevato per contaminazione si riferisce ad un prodotto alimentare altamente consumato. Parliamo della Torta di Natale senza lattosio. Scopriamo di più sul prodotto “incriminato”, quali sono i danni alla salute se consumato e qual è la marca in esame.

Potrebbe interessarti anche: Ritiro immediato di burro d’arachidi dal commercio | Rischio cancerogeno

Torta di Natale senza lattosio | Ritirata dal mercato

Pandoro richiamo alimentare iStock

La comunicazione ufficiale visibile sul sito del Ministero della Salute avvenuta proprio poche ore fa, richiama dal mercato il prodotto Facciamo Festa con Torta di Natale senza lattosio.

Ma qual è il motivo del richiamo? Proprio la presenza del lattosio. Infatti, come si evince dal modello di richiamo del Ministero, la motivazione che appare è la seguente:

Possibile presenza di proteine del latte per contaminazione crociata del prodotto TORTA DI NATALE SENZA GLUTINE E SENZA LATTOSIO NON DICHIARATE IN ETICHETTA”.

La Torta di Natale senza lattosio è prodotta e commercializzata a marchio BELLI FRESCHI, sede Via Savio 41/43 47027 Sarsina /FC T.0547 315489. Il prodotto porta la  denominazione per la vendita “FACCIAMO FESTA CON TORTA DI NATALE SENZA LATTOSIO”. 

In modo particolare, i controlli hanno rinvenuto tracce di latte, e dunque contaminazione essendo, questo un prodotto commercializzato come “senza lattosio” nel lotto N° TNSL150320. La Torta di Natale senza lattosio “richiamata” si rifà alle confezioni per la vendita del volume di 350 grammi.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

L’avvertenza del Ministero della Salute

supermercato
Supermercato richiamo alimentare (Pixabay)

A seguito del richiamo, il Ministero della Salute ha esplicitato alcune avvertenze in merito al prodotto in esame e ai consumatori italiani che hanno acquistato il prodotto. Si evince, dal modello di richiamo proprio del Ministero quanto segue:

“SI RACCOMANDA AI CONSUMATORI ALLERGICI ALLE PROTEINE DEL LATTE DI NON CONSUMARE IL PRODOTTO E DI RESTITUIRLO AL PUNTO VENDITA DOVE E’ STATO ACQUISTATO”.

Il Ministero e l’azienda raccomandano alle persone allergiche alle proteine del latte o intolleranti al lattosio di non consumare il prodotto richiamato!

Potrebbe interessarti anche: Mazzancolle ritirate dai Supermercati | L’allerta del Ministero della salute

(Fonte: Ministero della Salute.it)

supermercato
alimenti ritirati dai supermercati (Istock)