Come possiamo interpretare i nostri sogni?

sognare
i 10 sogni più ricorrenti degli italiani (Istock Photos)

Dall’arrivo della psicoanalisi, i sogni sono stati considerati come una porta aperta per accedere al nostro inconscio. Ma questo sé nascosto usa un linguaggio che è spesso difficile da capire. Interpretare le immagini che perseguitano le nostre notti è spesso una questione di metodo. La psicologa Isabelle de Kochko spiega come fare.

sognare
sogni ricorrenti (Istock)

Dall’antichità, i sogni ci rivelano un “altro mondo” che ha i suoi pionieri e i suoi esploratori. Considerati come messaggi dagli dei o dall’aldilà, la decodifica dei sogni in passato era di competenza degli specialisti (mago o indovino), popolari detentori delle “chiavi dei sogni”, una sorta di dizionari simbolici, che permettevano di interpretare gli eventi della vita notturna.

Con l’arrivo di Freud e Jung, la psicoanalisi ha preso la fiaccola e ci ha guidato attraverso il labirinto del nostro inconscio. Per gli psichiatri, il sogno è la persona che dialoga con se stessa. Più precisamente, è una parte di essa, inconscia e repressa, che cerca di raggiungere l’altra parte che è la coscienza. Per essere in armonia con tutto il nostro essere è quindi essenziale “aprire la finestra” per far respirare la nostra libertà interiore.

Sogni: una finestra aperta sulla nostra realtà interiore

Il sogno obbedisce a varie strategie per raggiungere la nostra coscienza, la nostra memoria e aggirare la censura interna, ovvero tutti i nostri tabù. Realizzato principalmente con immagini simboliche, è spesso difficile da decodificare.

Comprendere i tuoi sogni è un lavoro da detective, ogni elemento è significativo nel contesto personale del sognatore che ha la chiave, nessun altro ha la chiave universale.

Ti potrebbe interessare anche >>> Ecco perché i tuoi cari defunti vengono a vederti nei tuoi sogni

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Il metodo per interpretare i sogni

sognare
(Istock)

Secondo la psicologa Isabelle de Kochko, prima di addormentarti, dovresti importi di ricordare i tuoi sogni (sonniferi e sedativi bloccano questo processo). Al risveglio poi dovresti scrivere ciò che ricordi, l’aspetto stravagante o incoerente non è un ostacolo. Il tema generale, i personaggi, il tono emotivo, i dettagli suggestivi o incongrui, le sensazioni idee o i ricordi avvertiti durante il sogno sono tutti elementi che dovresti cogliere. Nota anche la frequenza dello stesso sogno. Allo stesso modo, gli incubi sono allarmi, segni di una situazione impantanata. Tenendoli in considerazione è possibile avviare il processo di cambiamento.

Interpretazione delle immagini

Il sogno gioca con l’uso di parole ed immagini pittoriche: per esempio immagina un uomo che sogna di attraversare e sulla sua strada vede comparire un asino che collassa sotto un carico troppo pesante. Sicuramente, da qualche tempo, quest’uomo ha la sensazione che i suoi colleghi lo stiano caricando di troppo lavoro.

Altro esempio roposto dalla psicologa: una giovane donna è ossessionata da un sogno ricorrente nel quale lei si ritrova nel parco giochi e le sue amiche le urlano “nasconditi, nasconditi”, un sogno a causa del quale si sveglia molto ansiosa. La sua infanzia è stata sicuramente influenzata da un padre molto duro che a volte desiderava vedere scomparire. Il tema di “uccidere il padre” è ancora fonte di ansia per lei.

I dettagli

Il dettaglio può rappresentare tutto, come nel sogno di questo giovane che inciampa su un bastone. Questo ragazzo in realtà ha un nonno, che ha un bastone, e che ha sempre posto degli ostacoli sulla sua strada e ostacola il suo desiderio di proseguire gli studi all’estero.

Anche i numeri sono simboli universali come 1 che rappresenta l’unità della persona o 3 le relazioni genitore-figlio, ma possono avere un significato legato a una situazione particolare.

Citiamo ad esempio una donna il cui sogno è il seguente: “Un medico mi esamina e mi fa dire” 33 “più volte. Sembra teso, ho l’impressione che mi annuncerà una malattia seria”. Questa signora non ha paura di ammalarsi ma è preoccupata per l’acquisto di una casa situata al numero 33 di una determinata via.

Ti potrebbe interessare anche >>> Sogni ricorrenti: cosa significano e perché li facciamo così spesso

Piccolo dizionario dei sogni

L’interpretazione dei sogni dipende molto dalla propria esperienza. Tuttavia, alcuni eventi da sogno evocano simboli forti e abbastanza universali:

  • I sogni di acqua o nuoto sono associati alla nascita e al parto;
  • Una partenza del viaggio, un viaggio in treno riguardano la morte;
  • Le attività ritmiche – come suonare il piano, ballare, andare a cavallo, salire su una scala o persino essere investiti da un’auto – evocano il sesso;
  • Le coppie reali, come nei racconti, suggeriscono i genitori;
  • Il sistema riproduttivo femminile è rappresentato da grotte, vasi, stanze, portagioie, porte;
  • Il sesso maschile, lui, con un bastone, un ombrello, una matita, alberi, un rettile, un cappello;
  • La penetrazione è simboleggiata da armi appuntite (coltelli, pugnale) o da armi da fuoco, che si ritrova negli incubi delle ragazze inseguite da un uomo armato;
  • La sensazione di scivolare, o di una discesa improvvisa, lo sradicamento di un ramo, corrisponde all’ autoerotismo;
  • L’erezione del membro maschile, a causa della sua sfida alla gravità, è simboleggiata da sogni di leggerezza, di volo, spesso molto piacevoli.

Naturalmente, queste associazioni non sono una regola assoluta. I sogni manterranno sempre un piccolo mistero. Sta a te decidere se interpretarli o se lasciare loro qualcosa di inspiegabil.

Ti potrebbe interessare anche >>> I 10 Sogni più ricorrenti degli Italiani | Come interpretarli