Carbone dolce dell’Epifania

Non sarebbe Befana senza il carbone dolce dell’Epifania. Un dolcetto semplicissimo che richiede anche poco tempo per la sua preparazione e darà grandi soddisfazioni.

carbone della Befana

L’ultima festa nel lungo calendario che parte dalla vigilia di Natale è anche una delle più dolci dell’anno: nella calza dei bambini ma anche a tavola non può mancare il carbone dolce dell’Epifania. Una gioia per gli occhi e per la bocca, ma anche molto facile da preparare.

Certo, lo potete andare a comprare già pronto. I supermercati e i negozi di dolci ne propongono di diverse qualità e sono fornitissimi. Ma farlo in casa dà una soddisfazione maggiore e soprattutto è davvero semplice. Gli ingredienti, compreso il colorante alimentare, sono facilissimi da trovare e soprattutto potete farvi aiutare dai bambini. Un gioco per loro, un passatempo per voi.

->>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Diy | Calza della Befana in feltro senza cucire -VIDEO-

Carbone dolce dell’Epifania, dosi e ricetta

Il carbone dolce dell’Epifania andrà via in fretta. Ma nel caso avanzi, si conserva anche un mese in un posto riparato dall’umidità, chiuso in un sacchetto di plastica oppure una scatola di latta.

Ingredienti

Per la glassa
300 g zucchero a velo
1 albume
10 g alcol puro
succo di limone
5 g colorante alimentare nero in polvere
Per lo sciroppo
300 g zucchero
100 ml acqua
5 g colorante alimentare nero in polvere

Preparazione:


La ricetta del carbone dolce dell’Epifania parte dalla glassa. Mettete l’albume in una terrina, aggiungete le gocce di succo di limone (ne bastano 4-5) e iniziate a montare con le fruste. Quindi incorporate poco alla volta con un cucchiaio sia lo zucchero a velo che l’alcol puro. Alla fine unite il colorante alimentare nero in polvere. A quel punto continuate a montare fino a quando non otterrete una glassa densa e scura.

In un pentolino di acciaio e non antiaderente, preparate lo sciroppo: versate l’acqua e il colorante nero, poi aggiungete lo zucchero semolato. Mescolate velocemente affinché tutto lo zucchero si bagni, poi lasciate bollire fino a quando il caramello non raggiunge la temperatura di 140°. Se non avete sotto mano un termometro da cucina, aspettate ad aggiungere il colorante finché il caramello non diventa biondo. Normalmente al massimo serve un quarto d’ora.
Quindi scaldate leggermente tre cucchiai di glassa a bagnomaria oppure nel microonde e versateli all’interno dello sciroppo. Mescolate velocemente e versate subito in uno stampo da plumcake foderato con carta forno.

->>> POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Diy | Centrotavola per Capodanno con il riciclo creativo -VIDEO-

Il vostro composto aumenterà subito di volume, quindi scegliete voi. Se volete ottenere un carbone più solido mescolate con un cucchiaio qualche secondo il carbone nello stampo. Se invece lo volete più soffice, lasciatelo raffreddare senza mescolare. Alla fine fate rassodare il carbone a temperatura ambiente. Poi rovesciatelo su un tagliere e tagliatelo con un coltello a rettangoli non regolari. A quel punto lo potete sevrvire.

Epifania 2019: la ricetta del carbone dolce