Tacchino con i marroni | il secondo dell’epifania

Tacchino con i marroni iStock

Tacchino con i marroni, per festeggiare alla grande anche a tavola. Una ricetta di Natale che affonda le sue radici nella tradizione, a base di ingredienti poveri ma buonissimi.

Tacchino con i marroni iStock

Il tacchino con i marroni, che ne costituiscono il ripieno insieme alla salsiccia e ad altri ingredienti, è proprio il tipico secondo piatto che rientra nelle ricette di Natale. Una carne morbida e delicata, adatta anche ai bambini, dal grande impatto scenografico.

Quando pensiamo al tacchino ripieno. Subito immaginiamo gli americani alle prese con il Giorno del Ringraziamento. Ma anche da noi l’idea di riempire il pollo e ancora di più il tacchino o la faraona, fa parte della tradizione, soprattutto quella delle campagne.

Uno dei segreti è quello di non avere fretta. Per avere un ottimo tacchino con i marroni da portare in tavola servono come minimo due ore, ma non necessita di una cura continua. Quindi nel frattempo potete anche dedicarvi ad altro.

Tacchino con i marroni, la natura in tavola a Natale

Tcchino i stock

Non c’è niente di meglio che un gustoso tacchino ripieno con i marroni da portare sulla tavola per chiudere le feste di Natale Un piatto che riconcilia con le feste, molto naturale e buonissimo.

Leggi anche:  Cinque curiosità sulla Befana che ancora non sai

Ingredienti:

1 tacchino
4 foglie di alloro
2 kg di patate novelle
20 cl di brodo di pollo
Per il ripieno:
300 g di marroni (o di castagne)
350 g di salsicce
210 g di pane raffermo
125 g di burro
2 cucchiai di olio
2 rametti di rosmarino fresco
1 cipolla rossa
5 cl di cognac
20 cl di latte
sale
pepe

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Preparazione del tacchino passo passo:

Partite a preparare questa ricetta dal ripieno. In una ciotola mettete il pane raffermo in una ciotola, bagnatelo con del latte e fatelo riposare fino a quando diventa morbido. Quindi sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili.

Fate fondere il burro in una padella, aggiungete la cipolla facendola rosolare rapidamente, poi mettete la salsiccia già spellata e tagliata a tocchetti facendola dorare per qualche minuto.
Scolate il pane raffermo, strizzatelo e aggiungetelo i padella. Poi mettete anche i marroni e il rosmarino, mescolare e versate il cognac, facendolo evaporare con una fiammata, aggiustate di sale e pepe. Quando la salsiccia è bella ammorbidita e cotta, togliete dal fuoco.

Cominciate poi a scaldare il forno a 180°. Riempite il tacchino con la farcia, quindi legatelo con dello spago da cucina. Massaggiare la superficie del tacchino con il sale, poi spennellatelo con ‘olio d’oliva e mettetelo in una teglia ampia. Aggiungete le foglie d’alloro e versate anche e il brodo nella teglia.
Infornate facendo cuocere il tacchino per almeno due ore, bagnandolo regolarmente con il brodo.

Dopo 90 minuti, aggiungete anche le patate novelle. Dopo un paio d’ore cominciate a controllare la cottura. Il trucco è questo: se infilando la punta del coltello vicino ad una coscia esce ancora del liquido, allora necessita ancora di almeno mezz’ora di cottura. Quando il vostro delizioso tacchino con i marroni è pronto, sfornatelo e tenetelo coperto per almeno 10-15 minuti con un foglio di alluminio. Poi servitelo accompagnato dalle patate novelle.

castagne
Fonte: Istock photos