Salute alimentare | Come disporre gli alimenti nel frigorifero

Come disporre gli alimenti nel frigorifero. Non solo nelle stagioni più calde, bensì, per tutto l’anno, è di vitale importanza sapere come sistemare in modo adeguato i nostri alimenti in frigorifero. Molti cibi sono più deperibili di altri e quindi soggetti ad alterazioni repentine. Abbiamo le carni, i latticini, le uova e anche tutto ciò che rientra nel reparto gastronomico.

Come disporre gli alimenti nel frigorifero
Come disporre gli alimenti nel frigorifero | Tutto quello che c’è da sapere (Istockphoto)

Riuscire a capire come disporre gli alimenti nel frigorifero è fondamentale non solo per la loro integrità ma soprattutto per la nostra salute. Ci sono alcuni spazi all’interno del frigo più freddi rispetto ad altri ed è bene avere informazioni fondate per effettuare un corretto posizionamento.

La conservazione degli alimenti

alimenti frigorifero
Foto da iStock

Conservare in modo opportuno tutti gli alimenti nel nostro frigorifero è una buona norma da mettere in pratica sempre e farla diventare un’abitudine quotidiana. La carne chiusa ermeticamente in sacchetti va posizionata ad esempio sopra la verdura oppure, per quanto riguarda il pesce, va tenuto nel frigorifero un solo giorno e rigorosamente pulito.

Utilizzare sempre il classico rotolo di alluminio per avvolgere gli alimenti e riporli all’interno e contenitori adatti preferibilmente in vetro e non in plastica. Riducendo l’uso della plastica anche quando si tratta di conservare il cibo, possiamo dire no allo spreco sposando uno stile di vita tutto nuovo, il Green lifestyle.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Un alimento come il burro va sempre chiuso ermeticamente, tutti i salumi non consumati del tutto avvolti nell’alluminio, le uova lasciate nel proprio cartone, frutta e verdura andranno lavate e asciugate bene prima di essere collocate in frigorifero.

Manuale valido per la disposizione degli alimenti in frigorifero

Mettere i cibi in frigo nel modo giusto
Come posizionare correttamente i cibi in frigo | Consigli utili (Unsplash photo)

La temperatura del cibo varia in base agli spazi. Per garantire la giusta conservazione degli alimenti è necessario saperne qualcosa in più. Possiamo, così facendo, ridurre gli sprechi e assicurarci la perfetta interezza del cibo che mangiamo. Di seguito vedremo insieme le varie zone del frigorifero e in quali di queste possiamo organizzare la meglio gli alimenti. Possiamo fare ulteriormente riferimento alla pagina dedicata sul sito della Fondazione Umberto Veronesi.

Leggi anche: >>>>

 

  • Porta del frigorifero, questa è l’area meno fredda di tutte, qui si possono conservare tutti gli alimenti che hanno bisogno di una temperatura fresca e non fredda come: le bibite, la senape e il burro.
  • Primo ripiano partendo dall’alto, qui: le uova, i dolci, i formaggi, il burro, lo yogurt
  • Secondo ripiano partendo dall’alto, qui possiamo posizionare: i salumi, le verdure cotte, i sughi, le salse, i cibi cotti, gli avanzi, le torte e tutti i prodotti che prevedono una conservazione in frigorifero dopo l’apertura.
  • Ripiano più basso sopra il cassetto di frutta e verdura, qui la temperatura è decisamente la più fredda rispetto alle altre zone e possiamo posizionare carne, pollame, cibi crudi, pesce chiusi ermeticamente e, per quanto riguarda il pesce, non per più di un giorno e rigorosamente pulito.
  • Cassetto in basso, spazio adibito a frutta e verdura poiché la parte superiore umida potrebbe portare al loro deterioramento.

Consigli utili

Latte, riso e latticini sono alimenti che assorbono facilmente gli odori quindi è necessario chiudere bene le confezioni. Mai mettere alimenti caldi in frigorifero. Controllare a cadenza regolare il buon funzionamento dell’elettrodomestico. Non poggiare gli alimenti alle pareti in fondo.

Come mettere gli alimenti in frigo in modo corretto
Come disporre gli alimenti nel frigorifero | Consigli utili (Unsplash photo)