Calze della befana | biscotti golosi per l’Epifania

0
16

Calze della befana, un’idea originalissima per portare in tavola non i soliti biscotti durante le feste. Una ricetta semplice, veloce ma molto gustosa.

befana
istock

Dolci e biscotti sono un classico per l’Epifania. Ma avete mai pensati di prepararli in casa? Queste calze della befana sono perfetti: biscottini profumato e fragranti, con una delicata glassa che li ricopre a la vostra fantasia per decorarli.

Una ricetta molto semplice, ma che metterà alla prova anche la vostra manualità. Per preparare l’impasto e soprattutto i biscotti fatevi aiutare dai bambini. Sarà un modo per coinvolgerli e per fare imparare anche a loro il piacere di stare in cucina, divertendosi.

Per dare la forma a queste calze della befana potete usare degli stampini appositi che si trovano nei negozi specializzati. Oppure disegnare le forme su un foglio, poi appoggiarlo alla pasta frolla e con l’aiuto di un coltello formare le vostre gustose calze.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Calze della befana, la ricetta dei biscotti

La base di questa calze della befana è costituita dalla pasta frolla  (ecco la versione senza burro) mentre sopra metteremo la ghiaccia reale, un composto a base di albume e zucchero a velo, ideale per le decorazioni.

Ingredienti:

Per i biscotti
600 g farina 00
2 uova
200 g zucchero
300 g burro
1 scorza di limone grattugiata
1 pizzico di sale
Per la ghiaccia reale
1 Albume
150 g zucchero a velo
succo di limone

Leggi anche:  Cinque curiosità sulla Befana che ancora non sai

Preparazione:

Partite setacciando la farina su una spianatoia e formate la classica fontana al centro. Quindi unite il burro freddo a pezzi, le uova, lo zucchero, la scorza di un limone non trattato grattugiata e il sale. Impastate velocemente per non riscaldare troppo la pasta, se non volete avere poi problemi a stenderla. Alla fine dovrà risultare un panetto liscio e omogeneo.

Copritelo con un foglio di pellicola per alimenti e mettetelo in frigorifero a riposare per circa 1 ora. Nel frattempo preparate la ghiaccia reale. Prendete l’uovo e separate il tuorlo dall’albume. Versate l’albume in una ciotola, poi unite qualche goccia di limone e fate partire le fruste iniziando a montarlo

Quando l’albume inizia a fare schiume, unite anche poco per volta lo zucchero a velo setacciato e continuate a lavorare con le fruste, sempre a bassa velocità. Una volta che avrete incorporato tutto lo zucchero lavorate ancora per poco. Il risultato sarà quello di una glassa liscia e senza grumi. Per utilizzarla, mettetela in un sac-à-poche con il foro molto stretto.

Passati i 60 minuti di riposo, riprendete la frolla dal frigo e stendetela con il mattarello, per uno spessore di circa 3 millimetri. Dalla pasta ricavate le vostre calze, delle dimensioni preferite, e metteteli su una teglia ricoperta di carta forno, infornandoli in forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti.

Poi sfornateli e lasciateli raffreddare. Solo a quel punto potrete decorarli con la ghiaccia reale, mettendo sopra anche delle palline colorate di zucchero. Una volta fatti riposare, perché la decorazione aderisca bene, potete servirli.