5 motivi per essere felice se hai quasi 40 anni e sei single

0
43

Oggi il numero di single è in aumento e si considerano felici e soddisfatti della propria vita. Ecco alcuni buoni motivi per cui essere single è un bene

uomo single felice
Photo iStock

L’essere single è spesso inevitabile per un buon numero di persone, una scelta diciamo obbligata per chi non disdegna il fatto di essere in coppia ma si affida al famoso detto “meglio soli che male accompagnati. Essere ancora single sulla soglia dei 40 può essere una fonte di gioia e libertà fintanto che la prendi nel modo giusto.

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Perchè la vita da single rende felici i single

Donna felice a Natale

Nella nostra era in cui il matrimonio avviene sempre più tardi, in cui la vita di coppia sembra più un contratto a tempo determinato che un contratto a vita e in cui gli esseri umani sono sempre più focalizzati sull’individualismo, l’essere single a volte diventa un passo necessario e non dispiace affatto.

La vita da single è sempre più un piano di vita a lungo termine. Il celibato non sembra in alcun modo disturbare e, per una buona ragione, chi lo è ne trae molti benefici. Ecco alcuni buoni motivi per cui chi è single non si dipera affatto:

  • Vivere come scapolo è più appagante

Per molti, spesso sorge una domanda: è meglio essere single o avere una relazione? Vivere una relazione romantica con una persona e condividere la propria vita con lei può essere gioioso e fonte di felicità, ovviamente. Ma non tutti condividono la stessa opinione. Perché l’amore può anche essere fonte di delusione e disillusione, persino sofferenza, dalle quali alcune persone fuggono per preservarsi emotivamente. È quindi legittimo valutare i pro e i contro prima di prendere qualsiasi decisione.

  • Essere in una relazione non è sempre roseo

E per una buona ragione, chi vive insieme, spesso finisce col condividere tutto e fare tutto insieme. Affinchè la relazione duri, è importante fare delle concessioni, mantenere la fiamma viva, che non è sempre facile, ma la parte più difficile è riuscire a non privarsi della libertà delle proprie azioni al punto da sentirsi intrappolati in una specie di gabbia dorata, chiamata vita matrimoniale. Per alcuni, il matrimonio è la felicità totale, per altri è il mangiatore di vespe da evitare a tutti i costi, almeno fino a quando non si è pronti ad affrontarlo.

  • Non si sente il peso della responsabilità verso qualcuno

Per molte persone, il celibato offre loro la libertà di non essere responsabili verso nessuno, di non litigare e di realizzare i propri piani di vita senza chiedere l’approvazione di detto partner che a volte può rallentare il loro slancio.

  • Si moltiplicano le conquiste

Chi seglie la vita da single entra un circolo eccitante in cui può moltiplicare conquiste e relazioni sessuali, mentre la vita di una coppia implica fedeltà, soprattutto quando l’amore governa la relazione.

  • Si evitano sofferenze

E l’ultimo punto che incoraggia maggiormente il celibato è la paura di soffrire a causa di una relazione che non funziona e che può ferire molto, o di vedere il danno dei matrimoni e delle relazioni coniugali degli altri, al punto da sentire la necessità di rimandare continuamente.

Inoltre, per coloro che non hanno ancora il coraggio di fare il primo passo per vivere insieme, sappi che è possibile vivere single, fino a quando non si innesca il clic nell’amore. Ma nel frattempo, si tratta di vivere bene lo status single.

La chiave per uno status single quale fonte di realizzazione è semplicemente imparare a convivere con se stessi e per fare questo, non c’è niente di meglio che imparare a scoprire se stessi e ascoltare se stessi, come suggerito da Dominique Contardo-Jacqueline, psicoterapeuta.

E’ importante ritrovare il proprio io interiore. Esaminare tutti i piccoli angoli della propria personalità e rilevare i piccoli difetti per correggerli per una migliore armonia con se stessi. L’ideale sarebbe mettere in discussione le proprie fonti di piacere, relative ad attività, relazioni interpersonali o persino passioni artistiche o sportive. Bisognerebbe imparare ad essere felici con se stessi e ad amare se stessi in modo da poter amare meglio gli altri.

Ti potrebbe interessare anche >>> 12 cose che devi fare se vuoi che la tua relazione duri per sempre

Quando essere in coppia rappresenta la norma

Se tuo marito fa queste 10 cose, il tuo matrimonio durerà per sempreAncora oggi, il diktat della società richiede alle persone single di trovare la loro anima gemella. I single, giovani o vecchi, sono oppressi da una società che richiede il culto del matrimonio o la vita di coppia. Tutti i mezzi sono buoni per raggiungere questo obiettivo: siti di incontri, speed date o altro, sono lì per servire single in cerca d’amore.

Solo, e come specifica ancora lo psicoterapeuta, il diktat della coppia non esiste più. Perché ognuno ha il diritto di godere della propria identità e di essere libero di essere se stesso senza necessariamente abituarsi a qualcun altro.

coppia perfetta
Foto da iStock