WhatsApp | I messaggi svelano se siamo veramente innamorati

0
44

WhatsApp cambia l’amore e la vita di coppia? Scopri se e quanto i rapporti sono stati modificati dall’avvento della tecnologia e delle app.

coppia tradimento
identikit dell’infedele scoperto dalla scienza Fonte: iStock 

Dimmi come chatti e ti dirò se ami.

Può sembrare incredibile ma, a quanto pare, i messaggi che inviamo e riceviamo quotidianamente via WhatsApp possono svelare se si tratta di vero amore, se il nostro lui o la nostra lei hanno veramente il cuore che batte solo per noi. (un po’ come quando vi avevamo parlato dei 9 segni che hai trovato un amore che durerà tutta la vita)

Nell’universo complicato dei rapporti di coppia, in cui le certezze sembrano venir meno e tutto ci pare sempre oggetto di possibili fraintendimenti, ciò che scriviamo sembra dunque incarnare una delle rare certezze a cui aggrapparci.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> WhatsApp sparirà da alcuni smartphone

L’amore ai tempi di WhatsApp

whatsapp

Anche in fatto di messaggi rivelatori la parità tra i sessi pare lontana. Uomini e donne esternano i loro veri sentimenti via WhatsApp secondo formulazioni assai divergenti.

Sembra infatti che per l’uomo il messaggio rivelatore sia composto da due semplici parole: “mi manchi” e “ti amo”. Il sesso forte non va dunque troppo per il sottile e ci comunica il proprio sentire con sintetica franchezza. (a tal proposito puoi leggere anche Il linguaggio nel del corpo maschile: come interpretare i suoi gesti)

Noi donne invece si sa, siamo un po’ più complesse. “Sto guardando un film”, “Leggo un libro”, “Ascolto l’ultimo singolo di Tiziano Ferro”… Noi donne comunichiamo l’interesse condividendo la nostra vita e aggiungendo poi l’inevitabile conclusione: “…e  penso a te”. A quanto pare ci piace far sapere che a prescindere da ciò che facciamo lui è lì nei nostri pensieri

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Una frase però sopra ogni altra accomuna i due sessi nel far sentire che è vero amore ciò che sentono in fondo al cuore: “vorrei che tu fossi qui”.

Queste cinque magiche parole non conoscono confini di genere: la voglia di stare insieme è ciò che racconta universalmente il reciproco trasporto.

Tempo fa lo scrivevamo sulle lettere, oggi lo scriviamo su WhatsApp ma la voglia di condividere rimane sempre la stessa e ci piace così.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Messaggi vocali su Whatsapp: ecco come non abusarne