Capelli | Come dare volume ai capelli fini, i rimedi da usare

0
46

Capelli | Come dare volume ai capelli fini e come, invece, diminuire il volume sui capelli spessi. Consigli e rimedi veloci e pratici per un hairstyling perfetto!

Capelli, come dare volume ai capelli fini (Istock)

Il dilemma di molte donne che hanno i capelli fini è proprio questo: “Come dare volume ai capelli?”. Stesso discorso – all’inverso – vale per l’altra parte di donne, quelle che hanno, invece, una capigliatura spessa e si domandano in continuazione: “Come diminuire il volume dei capelli spessi?”. Insomma, sia che si abbia un capello spesso, sia sottile o fino, i rimedi da usare – in entrambe i casi – esistono e sono anche molto efficaci, basta solo conoscerli e metterli in pratica. Ecco dunque, le astuzie e i “segreti” svelati per un hairstyling finale perfetto che accontenti tutte le donne!
Segui i consigli di seguito

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

I Rimedi naturali per dare volume ai Capelli fini

capelli fini
capelli corti fonte istock

Esistono dei rimedi naturali che consentono a chi ha capelli fini, deboli e tendenzialmente fragili, a rinforzare e dare un tocco di volume in più. Come? Semplicemente prendendosi cura del proprio capello giorno dopo giorno e adottando uno stile di vita il più possibile sereno e naturale. Nello specifico, per i capelli fini, si possono adoperare alcuni rimedi o, per meglio dire, abitudini essenziali per dare corpo ad una capigliatura piatta e poco vigorosa. Ecco di seguito alcuni preziosi consigli:

  • Usa un taglio di capelli scalato e sfilato: questo tipo di taglio ridona al capello fino movimento e volume. In più, tagliare i capelli, e questo vale per ogni tipologia di capelli, rinforza i capelli rendendoli più corposi e sani.
  • Asciuga i capelli a testa in giù: quando fai lo shampoo, ricorda di asciugare i capelli sempre a testa in giù. Questo aiuterà la chioma a prendere la giusta “piega”,  maggiore vigore e volume. Se poi hai un taglio corto, avrai ancora più volume!
  • Usa una crema volumizzante: in farmacia o dal tuo parrucchiere, puoi richiedere una crema volumizzante. Un uso settimanale di una crema di questo tipo renderà visibilmente il tuo capello più sano, forte e decisamente più spesso. Prova a fare degli impacchi una volta la settimana, seguendo le istruzioni del tuo parrucchiere di fiducia. Solitamente i tempi di posa variano dai 10 minuti ai 30 massimo, dopodiché procedi al risciacquo abbondante.
  • Usa prodotti per capelli a base di vitamina: quando procedi con l’asciugatura dei capelli ma anche nella cura di uso quotidiano, scegli sempre prodotti che contengono vitamine, aminoacidi e proteine. Solo così i tuoi capelli avranno una “vita” meno piatta. Scegli shampoo e balsami naturali senza siliconi- E’ estremamente importante che i prodotti per i capelli fini e sottili che utilizzi contengano principi attivi vitalizzanti, proteine e sostanze che avvolgono il fusto proteggendolo e, allo stesso tempo, che aumentino la massa e lo spessore dei capelli fini e sottili.

Potrebbe interessarti anche: Colorazione capelli: come rimediare a una tinta sbagliata?

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

Capelli spessi | Come fare quando il volume è troppo?

capelli mossi
capelli come fare per eliminare il volume Istock

Se avete questo tipo di capelli è meglio non optare per soluzioni troppo corte o drastiche. Il motivo è presto detto: appena inizieranno a ricrescere le lunghezze potrebbero gonfiarsi facendovi sembrare una sorta di fungo atomico. L’ideale è un taglio che sfiori (almeno) le spalle. Meglio inoltre evitare tutto ciò che è “pari” e preferire le scalature – magari intorno al viso – perché tolgono un po’ di volume alleggerendo anche la questione styling.

Anche per i capelli spessi,  usate Shampoo, Balsamo (se non avete tendenza grassa) e Tonico naturali possibilmente e senza siliconi. Il capello spesso solitamente, tende ad essere duro, in questo caso dei prodotti liscianti sono utili per diminuire l’effetto volume.

Mentre per ciò che riguarda i tipi di tagli ideali per chi ha capelli spessi, in questo caso, sarebbe buona regola adottare uno tra i seguenti:

PIXIE CUT: taglio corto che ha, nella sua versione “classica”, la parte più corta sulla nuca e a lato mentre alla sommità è caratterizzata da ciuffi più lunghi. Perfetto se avete i capelli grossi perché da soli, aggiungo corpo allo styling.

WAVY PIXIE: è la versione ‘movimentata’ del taglio classico. Di fatto è realizzato con la stessa tecnica cioè mantenendo la parte alta e anteriore più lunga. Risulta perfetto se avete i capelli naturalmente ricci o ondulati, meglio se grossi. Se le lunghezze hanno corpo infatti creano movimenti più dolci soprattutto sulla sommità.

TAGLIO ASIMMETRICO: di fatto si tratta di un pixie cut, ma con una parte frontale lasciata molto lunga in modo da creare un ciuffo che sfiora la mandibola. L’ideale se i capelli sono grossi e lisci. In tutti gli altri casi richiederebbe un mantenimento molto alto che, forse, farebbe perdere tutti i vantaggi del taglio corto.

LOB: è la versione lunga del caschetto. E’ infatti una crasi fra long e bob. Le lunghezze devono sfiorare le spalle. Perfetto sempre per qualsiasi tipologia di capello. Questo è infatti il taglio “magico” in grado di donare a qualsiasi tipologia.

capelli rimedi
capelli fini come fare per dare volume ai capelli Istock Photos