Pranzo della Domenica | 3 Ricette con i funghi – VIDEO

0
33

Pranzo della Domenica | 3 Ricette a base di funghi, dall’antipasto al primo, finendo con il secondo. I piatti da provare la domenica a casa, veloci e squisiti – VIDEO

cosa cucinare con i funghi champignon
ricette con funghi Fonte Pixabay

La Domenica italiana è, da tradizione, da passare in famiglia a casa con i propri cari. Una giornata dedita al riposo, al relax e alla buona cucina che trova, in questa giornata, il suo spazio d’élite tra le famiglie di tutto il mondo. Allora, come rendere questa Domenica migliore se non cucinando un delizioso pranzetto per chi amiamo? Oggi vogliamo proporvi 3 ricette con i funghi come protagonisti! Scopriamo, tra ingredienti, procedimento e video, come stupire i palati dei nostri commensali e donare, a questa giornata, l’importanza che merita! E se avete poco tempo? Nulla di preoccupante, le ricette sono super veloci, perfette anche per gli ultimi ritardatari della domenica mattina! Cosa aspettare? Si inizia a cucinare!

Potrebbe interessarti anche: 3 Ricette a basso indice glicemico | Il Menù per diabetici – VIDEO

Pranzo della Domenica | 3 Ricette con i funghi

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con i funghi
3 ricette con i funghi Fonte foto: Pixabay

I funghi, protagonisti di molte ricette della gastronomia italiana, e non solo, rappresentano in questa stagione, un must che raccoglie l’intera famiglia a tavola. Scopriamo un antipasto veloce da preparare, croccante e delizioso anche per i più piccini. Continuiamo con un primo piatto e un secondo di carne con protagonista, ovviamente, i funghi!

1. Ricetta Antipasto | Funghi in pastella croccanti

Cosa cucino oggi? Il menu completo per pranzo e cena con i funghi porcini
Fonte foto: Istock

Dorati, saporiti e gustosamente croccanti, i funghi in pastella croccanti sono un must che mette d’accordo grandi e piccini, soprattuto quest’ultimi!  Con poco tempo e poco sforzo, potrete preparare anche voi un classico invernale dal tocco rustico con cui deliziare i vostri amici. Basterà prestare attenzione alla temperatura dell’olio e assorbire quello in eccesso per ottenere dei funghi fritti asciutti e fragranti: siamo certi che in questo caso saranno i più richiesti del menù!

Ingredienti

  • Funghi orecchioni o ostrica (Pleurotus) 220 g
  • Funghi porcini 220 g
  • Funghi champignon 250 g
  • Pangrattato 150 g
  • Farina 00 150 g
  • Acqua 190 g
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di arachide 1 litro

Procedimento

  • Per preparare i funghi in pastella croccanti, per prima cosa dedicatevi alla pulizia dei funghi. I funghi andrebbero puliti con un panno umido per evitare che sciacquandoli assorbano troppa acqua.
  • Quindi pulite la superficie dei funghi pleurotus con un panno umido per eliminare il terriccio, poi con un coltellino eliminate la base del cespo e tagliate i gambi dei singoli funghi per separarli l’uno dall’altro.
  • Per quanto riguarda i funghi champignon, passate un panno umido sulla superficie per rimuovere la terra, poi eliminate la parte inferiore del gambo e per ultimo divideteli a metà nel senso della lunghezza.
  • Infine prendete i funghi porcini e con un coltellino dalla lama liscia raschiate con delicatezza il gambo per rimuovere la parte terrosa, poi eliminate i residui di terra con un panno di cotone oppure un pennello e tagliateli a metà per il verso della lunghezza.
  • A questo punto potete passare alla preparazione della pastella: in una ciotola, unite la farina e l’acqua e mescolate con una frusta fino ad ottenere una consistenza liscia e omogenea, poi aggiungete il sale.
  • Versate il pangrattato in un’altra ciotola e mettete a scaldare l’olio di arachidi in una pentola.
  • Immergete nella pastella un fungo pleurotus per volta usando delle pinze da cucina, avendo cura di ricoprirne interamente la superficie, poi lasciate scolare la pastella in eccesso e trasferite il fungo nella ciotola col pangrattato, girandolo da entrambe le parti per ricoprirlo completamente.
  • Quando l’olio avrà raggiunto una temperatura di circa 170°, friggete il fungo per circa 3 minuti girandolo di tanto in tanto con una schiumarola affinché assuma un bel colore dorato e uniforme,
  • dopodiché scolatelo con una schiumarola e trasferitelo su un vassoio ricoperto di carta assorbente per assorbire l’olio in eccesso
  • Ripetete la stessa procedura anche per gli altri funghi: immergete gli champignon e i porcini nella pastella, poi ricopriteli con il pangrattato e infine friggeteli nell’olio bollente.
  • Ricordatevi di aggiungere pochi pezzi per volta per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi.
  • Una volta che avrete posizionato tutti i funghi sulla carta assorbente, potete salare a piacere e servire i vostri funghi fritti ben caldi!

Ricetta Video | Funghi in pastella di pane

Chedonna.it è stato selezionato dal nuovo servizio di Google News, se vuoi essere sempre aggiornato dalle nostre notizie SEGUICI QUI

2. Ricetta Primo | Crepes Funghi e ricotta

crepes funghi
pranzo della domenica 3 ricette con i funghi (Istock)

Le Crepes funghi e ricotta è una ricetta semplice che unisce la bontà dei funghi con quella delle crepes. Facili da fare, solo 20 minuti, questo primo piatto è perfetto per chi ha poco tempo ma non vuole rinunciare ad un piatto di qualità adatto proprio al pranzo della domenica.

Ingredienti per 10 crepes

  • uova: 3
  • farina 00: 250 gr
  • latte: 500 ml
  • burro: una noce

Per la farcia funghi e ricotta:

  • funghi champignons: 1 kg
  • olio d’oliva
  • aglio: 2-3 spicchi
  • vino bianco: mezzo bicchiere
  • prezzemolo
  • ricotta: 700 gr circa
  • formaggio grattugiato: 5-6 cucchiai
  • sale e pepe

Per la Besciamella:

  • burro: 50 gr
  • farina 00: 50 gr
  • latte: 500 ml
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
  • per insaporire: crema di funghi e formaggio grattugiato

Procedimento

Per fare le Crepes:

  • In una ciotola rompete le uova.
  • In una terrina setacciate la farina e preparate anche il latte.
  • Cominciate a sbattere le uova con una frusta e quando cominciano a schiumare cominciate ad aggiungere la farina.
  • Quando diventa troppo densa aggiungete un pochino di latte e continuate alternando
  • Alla fine dovrete ottenere un impasto fluido e senza grumi.
  • Nel caso vi rendiate conto che si sono formati dei grumi passate tutto al setaccio.
  • Scaldate una padella antiaderente e imburratela leggermente o in alternativa, usate un filo di olio
  • Versate un mestolo di pastella nella padella e con un veloce movimento rotatorio lasciate scivolare la pastella in maniera omogenea sul fondo della padella.
  • Lasciate cuocere la crepes fino a quando i bordi non si staccheranno facilmente.
  • Dopo i bordi riuscirete a staccare tutta la crepes e potrete girarla per cuocerla dall’altro lato.
  • Tra una crepes e l’altra, se notate che non si staccano più molto bene, ungete leggermente la padella con del burro o l’olio.
  • Una volta cotte mettete le crepes una sull’altra su un piatto o vassoio.

Preparate ora la farcia così:

  • Tritate i gambi e affettate le cappelle.
  • In una padella dal fondo largo versate un giro d’olio d’oliva.
  • Aggiungete 2 spicchi d’aglio e quando comincia a soffriggere aggiungete i gambi dei funghi tritati.
  • Lasciate soffriggere per un paio di minuti e poi aggiungete le cappelle dei funghi affettate.
  • Salate i funghi e saltateli a fiamma vivace e sfumate con il vino bianco e aggiungete del trito di prezzemolo. I funghi trifolati sono pronti, eliminate gli spicchi d’aglio interi e tenete da parte.
  • In una terrina mettete la ricotta già scolata e lavoratela con la forchetta.
  • Aggiungete 3/4 dei funghi trifolati e mescolate.
  • Salate, pepate e aggiungete 4-5 cucchiai di formaggio grattugiato.
  • Prendete una crepe e spalmatevi all’interno la farcia di ricotta e funghi.
  • Ripiegate la crepes in 4 parti. Se preferite potete arrotolare le crepes in orizzontale.
  • mettere le crepes in una pirofila o teglia imburrata, adagiate le crepes e aggiungete in superficie la besciamella comprata o quella fatta da voi e del formaggio grattugiato.
  • Infornate le crepes a 200° per 10-15 minuti fino a quando saranno dorate in superficie.
  • Le crepes sono pronte per essere servite ben calde!

Ricetta Video | Come fare le Crepes salate (e dolci)

3. Ricetta Secondo | Scaloppine ai funghi champignon

Varietà di frutta autunnale, la ricetta con il kiwi (Istock)

Un classico della cucina, le Scaloppine ai funghi porcini non possono proprio mancare la domenica a pranzo! Farli e semplicissimo e veloce. Si possono preparare sia con la carne di vitello, di maiale o di pollo. La cosa importante è che la carne sia sottile in modo tale da richiedere una cottura veloce.

In genere, preparo le scaloppine ai funghi con i funghi champignon ma è possibile prepararle con tanti altri tipi di funghi purché vengano trifolati in padella.

Ingredienti per 4 perosone

  • scaloppine di vitello: 400 gr
  • olio d’oliva
  • aglio: 1 spicchio
  • peperoncino: 1 pezzetto
  • sale
  • funghi champignon: 1 kg
  • prezzemolo
  • farina 00

Procedimento

  • Pulite i funghi sotto l’acqua corrente, tagliando poi, le cappelle in fettine sottili
  • Prendete una padella dal fondo largo e versatevi un giro d’olio d’oliva.
  • Aggiungete uno spiccio d’aglio schiacciato e 1 pezzetto di peperoncino.
  • Non appena l’aglio comincia a soffriggere, aggiungete i funghi affettati.
  • Salate e coprite con un coperchio in maniera tale che i funghi cedano la loro acqua.
  • Dopo un paio di minuti, togliete il coperchio e aggiungete il prezzemolo tritato.
  • Fate asciugare il fondo di cottura e poi toglieteli dal fuoco. Tenete i funghi trifolati da parte.
  • Prendete un’altra padella e versatevi dell’olio d’oliva fino quasi a ricoprirne il fondo.
  • Battete le scaloppine in maniera tale che siano ben sottili e poi passatele nella farina.
  • Non appena l’olio sarà caldo rosolate le scaloppine da un lato e dall’altro.
  • Salate e aggiungete i funghi trifolati per farle insaporire un paio di minuti.
  • Le scaloppine sono pronte! Servitele ben calde!

Per ora è tutto, e come sempre non mi resta che augurarvi Buon Appetito e buona domenica!

Ricetta Video | Scaloppine ai funghi